Confronta, Scegli e Risparmia! Chiama lo

02.947.553.39 Fatti Richiamare

Effettua lo Speed Test e scopri la tua reale Velocità Internet

Risparmia Internet con Selectra

Attiva la Fibra a soli 22,90€ mese! 

Offerta urlo! Chiama ora e Verifica in 2 minuti. Servizio gratuito.

Effettua subito lo speed test per misurare, in pochi secondi, la velocità della tua linea Adsl, Fibra o Radio (Fwa ad esempio). Dopo di che scopri come leggere il risultato, come effettuarlo correttamente e, in caso di connessione ad internet troppo lenta, come sporgere un reclamo al tuo operatore (e non pagare i costi di recesso)!

Clicca su VAI ed effettua lo Speed Test:

Per realizzare il test di velocità hai bisogno solo della connessione ad internet.Il programma è gratuito e ci teniamo a precisare che non ti chiediamo di inserire nessun dato: non ci piace lo spam! Prima di eseguire il test segui le seguenti istruzioni:

    1. Interrompi eventuali download attivi;
    2. Chiudi tutte le schede internet ad esclusione di questa finestra ovviamente;
    3. Chiudi tutti i programmi (software, app) aperti sul tuo pc;
    4. Collega il pc al tua modem direttamente tramite un cavo di rete.

    Internet lento? Cambia operatore Se il risultato del test è inferiore alle tue aspettative chiama lo 06 948 080 95 (o lascia il tuo numero per farti richiamare) e verifica, gratis e senza impegno, se esistono nella tua zona offerte internet migliori e più convenienti!

    Nei prossimi paragrafi ti spieghiamo come leggere il risultato del test, i motivi che rallentano ed in parte possono falsarlo e, in caso di connessione molto più lenta rispetto al contratto sottoscritto come sporgere reclamo e recedere per giusta causa senza pagare le penali di disattivazione. Molte informazioni utili le trovi anche in questo video:

    Come leggere il risultato di uno Speed test?

    Contrariamente ai livelli di velocità comunicati dal tuo operatore, lo speed test consente di verificare l'esatta velocità di connessione ad internet. E spesso, molto spesso purtroppo, questo dato differisce non poco dai livelli di velocità promessi dal contratto. Ma di questo ne parliamo alla fine di questo articolo...

    La prima cosa che devi sapere è che l'unità di misura della connessione ad internet è il megabit per secondo (Mbit/s) sia per l'upload che per il download. 

    Cos'è il Megabit/s Il megabit per secondo (Mbit/s, a volte anche indicato con il simbolo Mbps o Mb/s) indica l'unità di misura della capacità di trasmissione dei dati su una rete informatica. In altre parole è un indicatore della velocità massima: maggiore è il valore Mbit/s migliore è la velocità di connessione.

    Capiamo meglio il significato di alcuni valori che risultano a seguito di uno speed test:

    • La velocità di download indica il tempo impiegato da un server per trasportare i dati al tuo dispositivo. Quanto più alta è la velocità di download tanto più la connessione sarà fluida e ciò consentirà di guardare ad esempio un film in streaming, una serie su Netflix o giocare online con la Playstation ad esempio senza fastidiose interruzioni o attese (cosidett "buffering").
    • La velocità di upload viceversa indica il tempo di trasferimento di dati dal tuo pc, smartphone o tablet alla rete. In ugual modo, quanto più alta è la velocità di upload tanto più il trasferimento dati sarà rapido e consentirà di inviare rapidamente ai tuoi amici video e foto del vostro ultimo viaggio, ad esempio tramite Dropbox o WeTransfer, o semplicemente caricare senza attese i tuo post su Facebook o Instragram. La velocità in download è sempre più alta rispetto a quella in upload, non a caso l'acronimo ADSL sta per Asymmetric Digital Subscriber Line in italiano Linea Asimmetrica di Sottoscrizione Digitale.

    Cos'è il tempo di latenza o ping? Lo conoscono in pochi ma è un valore molto importante! La latenza o il ping, misurato in millisecondi (ms), è il tempo intercorrente fra l'arrivo dell'input e la disponibilità dell'output. In parole povere, il tempo di latenza misura la velocità di risposta durante il trasferimento dati dal tuo modem ad un altro server o viceversa. Più è basso e migliore sarà la tua esperienza di navigazione online

    Per aiutarti ad avere le idee più chiare abbiamo realizzato una tabella delle performance permesse in base alla velocità della tua connessione:

      FINO A 7 MEGA 7 - 30 MEGA 30 - 200 MEGA FINO A 1 GIGA
    NAVIGAZIONE WEB        
    CONDIVISIONE FILE        
    MUSICA IN STREAMING        
    VIDEO CHIAMATE        
    VIDEO IN STREAMING        
    VIDEO GAMES        

    La tabella è chiaramente una esemplificazione per darti un'idea a capire il risultato che ti ha rilasciato lo speed test. Ad esempio un elemento da prendere in considerazione per i film in streaming e i giochi online è il ping. Un ping superiore a 15ms non ti permetterà di giocare bene, come anche un ping superiore ai 30ms ti farà andare spesso in buffering la visione di un film o una serie tv.

    Come funziona uno speed test?

    come fare speed test

    Il funzionamento dello speed test è molto semplice. Viene trasmesso un file fittizio sulla tua connessione e misurata la velocità di trasmissione di quel file in download e upload per un tempo prestabilito.

    Nel caso qui a lato, la velocità di connessione ad internet è di 25.0 Mbps in download e 7.95 Mbps in upload. Si tratta di un buon livello di connessione, ma si può avere di meglio! Per quanto riguarda il tempo di latenza, il ping è di 60 ms cioè molto alto. A differenza della velocità in bit, maggiore è il ping maggiore sarà il tempo di risposta. L'ideale è avere un ping molto basso, ad esempio di 6 ms a differenza della situazione indicata nell'esempio. L'utente in questo caso ha una connessione nella media e potrebbe valutare di passare ad un'offerta internet più veloce.

    Leggi: come effettuare uno speed test con Tim - Telecom
    Leggi: come effettuare uno speed test con Wind - Infostrada
    Leggi: come effettuare uno speed test con Vodafone
    Leggi: come effettuare uno speed test con Fastweb
    Leggi: come effettuare uno speed test con Eolo
    Leggi: come effettuare uno speed test con Linkem
    Leggi: come effettuare uno speed test con Tiscali

    Verifica la disponibilità della fibra per la tua zona La copertura fibra non è omogenea in tutte le zone. Per verificare disponibilità e offerte valide per la tua abitazione chiama, gratis e senza impregno, lo 06 948 080 95.

    Perché internet è lento?

    Le offerte fibra ed ADSL, quelle che troviamo ovunque in tv, sui giornali e online, promettono spesso connessioni ultra veloci, specificando però che la velocità indicata può essere soggetta a limitazioni tecniche di velocità e geografiche. Tale aspetto non è da sottovalutare per evitare di rimanere delusi una volta sottoscritta l'offerta. La connessione può variare infatti in base a diversi elementi, come:

    • un segnale debole causato da una maggiore distanza tra utente e modem
    • un uso condiviso di internet che quindi redistribuisce la velocità tra tutti i dispositivi connessi;
    • una minore capacità di rete dell'operatore
    • una distanza significativa tra l'abitazione dell'utente e la cabina di accesso a Internet dell'operatore situata sulla strada. Si pensi alle tecnologie Fttc (Fiber To The Cabinet);
    • cattive condizioni meteorologiche per le connessioni con tecnologia Radio o Fwa.

    Come velocizzare la connessione ad internet?

    Se la tua connessione ad internet è sempre più lenta, esistono diverse soluzioni per aumentare la velocità. Tuttavia, non esistono soluzioni efficaci al 100%.

    • Resettare il modem internet: spegni il pulsante d'accensione del modem, di solito posto sul retro, e riaccendilo dopo qualche minuto.
    • Utilizzare un cavo ethernet per collegare il modem al computer per evitare perdite durante la trasmissione dati.
    • Attivare una nuova offerta internet super veloce. È possibile che la tua zona sia coperta dalla fibra ottica e puoi attivare un abbonamento ad internet con tecnologia FTTH. Sarà sufficiente contattare lo 06 948 080 95 e fornendo il tuo indirizzo conoscerai gli operatori e le offerte attivabili a casa tua.
    • Modificare il canale wifi del modem per utilizzare un canale meno congestionato o acquistare un modem dual band. La presenza di più reti wireless nelle vicinanze della tua abitazione (pensa ad esempio alle reti wifi di un condominio) può causare interferenze di connessione. La modifica del canale viene effettuata dall'interfaccia di gestione online dell'operatore. Con Tim, vai a http:/ /192.168.1.1 per entrare nella gestione del modem e dalla sezione Wi-Fi puoi impostare il canale su Auto (Selezione automatica del canale) per ricerca automatica oppure indicare un nuovo canale ed infine confermare. Con il modem Fastgate accedi alla sezione Connessione e Canale Wi-Fi, da lì puoi verificare lo stato del wifi e passare automaticamente al canale migliore. Per Vodafone Station digita nel browser di ricerca http:// 192.168.1.1, seleziona Impostazioni e clicca WiFi ed infine Gestione WiFi. Si aprirà un menu a tendina, vai su Scegli Canale WiFi e selezionane uno tra i 13 messi a disposizione da Vodafone.

    Recesso per inadempimento dell'operatore

    Nel caso in cui la tua velocità di connessione sia inferiore al minimo contrattuale hai diritto a 

    • chiedere all'operatore il ripristino delle specifiche tecniche previste dal contratto,
    • o in alternativa a recedere, senza costi, per inadempimento dell'operatore. Scopri qui come fare.

    L'operatore è infatti tenuto a garantire la velocità che promette. L'Agcom, Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, ha stabilito che,

    "per tutte le offerte Internet da rete fissa, gli operatori devono indicare gli standard specifici di velocità promessa, sia minima che massima, e non possono limitarsi a pubblicizzare la velocità massima teorica con la dicitura fino a".

    Delibera n. 244/08/CSP, Agcom

    Tali informazioni devono essere contenute nel contratto e devono risultare sempre disponibili sui siti internet degli operatori, anche per consentire agli utenti di confrontare i valori offerti dai vari operatori e orientare la propria scelta.

    Per certificare l'inadempimento è sufficiente utilizzare "Misura Internet" lo strumento messo online dalla stessa Agcom che consente quindi di verificare se effettivamente l'operatore rispetti, nell'erogazione del servizio, le prestazioni promesse nel contratto. I risultati delle misurazioni sono certificati da un report pdf, che può essere utilizzato per chiedere il ripristino delle condizioni contrattuali o il recesso senza costi o penali.

    Aggiornato in data