PUN Luce Oggi: Valore e Costo dell'energia elettrica

Aggiornato in data
min di lettura
Risparmia con SelectraRisparmia con Selectra

Quali sono le Migliori Offerte Luce e Gas di Oggi 19 Maggio 2024?

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19.

Risparmia con SelectraRisparmia con Selectra

Quali sono le Migliori Offerte Luce e Gas di Oggi 19 Maggio 2024?

I nostri call center sono momentaneamente chiusi. Confronta le offerte luce e gas o scegli quando essere ricontattato.

Tutte le informazioni sul PUN luce, sul suo andamento e sul prezzo dell’energia.

Il PUN oggi è un parametro importante per analizzare l’andamento del prezzo dell’energia elettrica all’ingrosso, in quanto influisce notevolmente sulla bolletta della luce. Qui trovi tutte le informazioni utili sul PUN luce, sul suo andamento negli ultimi mesi e sul suo importo oggi.

Qual è il PUN oggi? 

Tra oggi e domani, il PUN aumenterà del 12.84% arrivando a 0,1 €/kWh. Secondo i dati aggiornati dal GME.

Cos’è il PUN luce?

Il PUN sta per “Prezzo Unico Nazionale” e con questo termine si indica un parametro molto utilizzato per comprendere e analizzare l’andamento del prezzo dell’energia elettrica all’ingrosso.

Nella pratica, questo valore è pari al prezzo delle forniture di energia elettrica, aggiornamento ora per ora e zona per zona. Infatti il PUN luce è la media di tutti questi importi, basata sui volumi di energia scambiati.

DataValore PUN - PSV
22/04/20240,111 €/kWh - 0,348 €/Smc
23/04/20240,105 €/kWh - 0,331 €/Smc
24/04/20240,100 €/kWh - 0,322 €/Smc
25/04/20240,098 €/kWh - 0,323 €/Smc
26/04/20240,119 €/kWh - 0,331 €/Smc
27/04/20240,098 €/kWh - 0,322 €/Smc
28/04/20240,085 €/kWh - 0,322 €/Smc
29/04/20240,088 €/kWh - 0,322 €/Smc

Perciò il PUN oggi è utilizzato per definire anche la spesa per la materia energia, dunque definisce la quota che il cliente finale paga in bolletta per l'acquisto dell'elettricità. L'importo del PUN si divise in tre fasce orarie:

  1. Ore di punta, cioè F1 o peak;
  2. Ore intermedie, cioè F2 o mid-level;
  3. Ore fuori punta, o anche F3 o off-peak.

Cambiare l’offerta luce di casa può aiutarti a risparmiare! 

Confrontare le migliori offerte luce del momento è un modo per ottenere da subito un risparmio in bolletta, soprattutto considerando il valore del PUN attuale e le tue necessità di consumo.

PUN luce oggi vs ieri: com’è cambiato questo indice?

Per comprendere più in generale l'andamento del mercato energetico può essere utile non solo considerare il PUN luce di oggi, bensì anche analizzare il valore di questo importo negli anni. Questo indice viene aggiornato e pubblicato dal GME, cioè il Gestore dei Mercati Energetici, sul proprio sito ufficiale. Ecco questo andamento rappresentato comodamente in un grafico.

 
Il prezzo del PUN a marzo 2024
PUN Prezzo medio mensile (baseload)88,87 €/MWh
 
 

Fonte: dati del Gestore dei Mercati Energetici (GME). I dati di Dicembre si riferiscono ad un valore in evoluzione.

Più precisamente puoi trovare il PUN di oggi degli ultimi mesi, suddiviso mese per mese, all'interno di questa tabella.

Tabella del Prezzo Unico Nazionale (PUN)
Data Prezzo (€/kWh)
20/05/2024 0,0995
19/05/2024 0,0882
18/05/2024 0,0926
17/05/2024 0,0942
16/05/2024 0,0988

Fonte: GME - Gestore dei Mercati Energetici

Sia dal grafico che dalla tabella è possibile analizzare come il prezzo dell'energia elettrica sia spesso piuttosto stagionale, cioè in estate generalmente il costo aumenta in quanto è più alta la richiesta da parte dei consumatori (ad esempio per accendere l'aria condizionata di casa).

Inoltre ricorda che il PUN può essere sia diviso per fasce orarie così come nella fascia F0. Quest'ultima è definita "monoraria" ed è adatta a coloro che consumano senza orari precisi o che trascorrono molto tempo in casa, soprattutto durante le ore diurne.

Infine il 2022 è stato un anno piuttosto complesso per quanto riguarda il mercato della luce e del gas. Questo in quanto ci sono stati diversi aumenti che hanno portato a un cambiamento anche dei costi della bolletta luce. Questo grafico evidenzia l'andamento instabile, considerando gli anni tra il 2016 e il 2023.

 
 

Fonte: elaborazione Selectra su dati Gestore dei Mercati Energetici (GME)

Quali sono le offerte luce con il PUN?

Il PUN è un valore che viene utilizzato molto spesso nelle offerte luce a prezzo variabile. Infatti queste tariffe hanno la caratteristica che vengono aggiornate mensilmente basandosi sul costo dell'energia elettrica all'ingrosso, quindi anche sul Prezzo Unico Nazionale.

Attivare le offerte della luce a prezzo indicizzato è una buona idea se si desidera avere nella bolletta un costo allineato al mercato e sempre aggiornato. Il principale vantaggio è quello di approfittare dei momenti in cui i costi si abbassano, portando anche a un notevole risparmio nella fatturazione dei consumi. In questa tabella trovi le tre offerte luce più convenienti del mese.

💡Le migliori offerte di energia più convenienti del 19 maggio 2024
Octopus Energy

FISSA 12M

5 / 5 (2 voti)
Prezzo fisso

Offerta verde
Prezzo: 0,117 €/kWh

Quota fissa: 8 €/mese
45,6 €/mese
NeN

SPECIAL 48 LUCE

4,57 / 5 (61 voti)
Prezzo fisso

Offerta verde
Prezzo: 0,139 €/kWh

Quota fissa: 4 €/mese
45,8 €/mese
Attiva Online
Sorgenia

NEXT ENERGY SUNLIGHT LUCE

4,54 / 5 (117 voti)
Prezzo variabile

Offerta verde
Prezzo: PUN + 0,03 €/kWh

Quota fissa: 9 €/mese
49,1 €/mese
Eni Plenitude

TREND CASA LUCE

4 / 5 (59 voti)
Prezzo variabile

Offerta verde
Prezzo: PUN + 0,022 €/kWh

Quota fissa: 12 €/mese
49,8 €/mese

La bolletta mensile è calcolata con un consumo di 1800 kWh e include eventuali sconti previsti dall'offerta; per le tariffe indicizzate è usata una stima del prezzo PUN (luce) del prossimo anno pubblicato dall'Autorità.

🔥 Le migliori offerte di energia più convenienti del 19 maggio 2024
45,6 €/mese
5/5 (2 voti) 

Offerta: FISSA 12M

  • Prezzo fisso
  • Prezzo: 0,117 €/kWh
  • Quota fissa: 8 €/mese
  • Tipologia tariffa: Monoraria
  • Offerta verde
45,8 €/mese
4.57/5 (61 voti) 

Offerta: SPECIAL 48 LUCE

  • Prezzo fisso
  • Prezzo: 0,139 €/kWh
  • Quota fissa: 4 €/mese
  • Tipologia tariffa: Monoraria
  • Offerta verde
49,1 €/mese
4.54/5 (117 voti) 

Offerta: NEXT ENERGY SUNLIGHT LUCE

  • Prezzo variabile
  • Prezzo: PUN + 0,03 €/kWh
  • Quota fissa: 9 €/mese
  • Tipologia tariffa: Monoraria
  • Offerta verde
49,8 €/mese
4/5 (59 voti) 

Offerta: TREND CASA LUCE

  • Prezzo variabile
  • Prezzo: PUN + 0,022 €/kWh
  • Quota fissa: 12 €/mese
  • Tipologia tariffa: Monoraria
  • Offerta verde

La bolletta mensile è calcolata con un consumo di 1800 kWh e include eventuali sconti previsti dall'offerta; per le tariffe indicizzate è usata una stima del prezzo PUN (luce) del prossimo anno pubblicato dall'Autorità.

Come prevenire l’aumento del costo della luce in bolletta?

Se l'andamento del PUN luce non ti dà sicurezza, un'alternativa è sottoscrivere le offerte della luce a prezzo fisso. Queste tariffe si basano infatti sulla proposta di un costo al kWh bloccato per un determinato periodo di tempo, solitamente 12 mesi. Questo aspetto fa sì che tu possa ottenere maggiore stabilità in bolletta, in quanto il prezzo non viene più aggiornato mensilmente ma è lo stesso per 1 anno.

Certamente, così non si evitano gli aumenti delle imposte o delle altre voci di spesa. Tuttavia almeno per quanto riguarda la spesa dedicata alla materia prima è possibile ottenere una più stabilità e rimanere al riparo dall'oscillazione dei prezzi.

Per cambiare l'offerta luce di casa tua e attivare condizioni contrattuali che possono aiutarti a risparmiare puoi affidarti anche al nostro sportello allo 02 947 553 3902 947 553 39prenota un appuntamento. In questo modo parli con un esperto del settore energetico e puoi farti consigliare l'alternativa più adatta a te e alle tue abitudini di consumo.

Quando sottoscrivere un'offerta luce PUN bioraria?

Le tariffe luce biorarie sono dedicate soprattutto a coloro che hanno orari da ufficio, quindi che consumano principalmente la sera e nei weekend. Questo perché durante le fasce orarie dove consumano di più il prezzo dell'energia elettrica è più basso e consente di risparmiare.

Domande frequenti sul PUN oggi

Non esiste il PUN gas, bensì l'indice di riferimento per il mercato del gas all'ingrosso è il PSV o "Punto di Scambio Virtuale". Il suo meccanismo è piuttosto simile a quello del PUN luce, con la differenza che si riferisce al mercato del gas e non dell'energia elettrica. Un altro valore importante può essere anche il TTF, che invece si rifà al mercato del gas europeo.

Il GME o Gestore dei Mercati Energetici è l’ente che comunica, aggiorna e pubblica il valore del PUN sul proprio sito web. Difatti questa società si occupa principalmente dell'organizzazione e della gestione del mercato elettrico.

Il PUN di luglio 2023 ha registrato un costo medio mensile pari a 112,09 €/MWh.

Il prezzo del PUN per l'energia elettrica può essere influenzato da diversi fattori, tra cui il costo del petrolio e del gas e la produzione di energia da fonti rinnovabili come il fotovoltaico o l'eolico. Il 2021 e il 2022 hanno dimostrato però anche l'importanza che gli eventi geopolitici hanno su questo importo, ad esempio la questione tra Russia e Ucraina ha portato a un aumento dei costi notevole.

Le news aggiornate del mercato energia: