Portabilità Numero Fisso: come funziona e a chi richiederla

Portabilità Numero Fisso: cosa significa, come funziona e come richiederla

Portabilità Numero Fisso: cosa significa, come funziona e come richiederla

Quando si cambia operatore, o anche più semplicemente casa, il mantenimento del numero telefonico fisso rappresenta un evidente vantaggio. Il procedimento che permette questo passaggio porta il nome di Portabilità del Numero Fisso ed è regolato, con tempi e modalità certe, dall'Agcom e da accordi bilaterali tra i vari operatori presenti nel mercato.

In questo articolo ti aiutiamo a capire come funziona e come richiedere la Portabilità del tuo numero fisso, specificando infine per ogni operatore le diverse procedure.

  • L'essenziale
  • Puoi passare ad un nuovo operatore con tariffe più convenienti mantenendo il numero di telefono fisso;
  • Le direttive Agcom regolano tempi e modi di tutto il procedimento di Portabilità del Numero;
  • Prima di attivare il processo verifica la copertura internet, fibra o ADSL, della tua zona e controlla se sono attive offerte migliori allo 06 9480 8095 o facendoti richiamare.

Portabilità del Numero Fisso: come funziona

Per rilassarti ti diciamo subito che l'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (AGCOM) regola in maniera precisa e dettagliata tutti i casi di Portabilità del Numero fissando procedure molto selettive nei tempi e modi. 
La Circolare del 9 aprile 2008 (Modalità attuative della delibera n. 274/07/CONS) rappresenta l'avanposto del regolamento attuale, fissando infatti le prime procedure di migrazione. Solo 3 anni dopo però, precisamente nel 2011, l'Autorità è riuscirà a perfezionare tutti i meccanismi di portabilità del numero.
Oggi è possibile il passaggio da e verso qualunque operatore in prima o successiva portabilità nell'ambito di un unico Accordo Quadro.

Cosa significa Portabilità del Numero

Significa consentire agli utenti che ne fanno richiesta di mantenere il proprio numero telefonico di casa anche quando si passa ad un nuovo operatore o in caso di trasloco in un nuovo appartamento.

Sostanzialmente, da un punto di vista tecnico, esistono 3 diverse tipologie di procedure che si basano sull'utilizzo o meno della linea precedentemente installata da Telecom Italia. Più precisamente ed entrando nel dettaglio:

Tipo di Procedura Descrizione
di Migrazione Passaggio tra operatori alternativi o da un alternativo a Telecom 
di Attivazione Passaggio da Telecom Italia ad un operatore alternativo
Pura L'operatore alternativo utilizza infrastrutture proprie (fibra ottica, radio)

Portabilità numero fisso: come richiederla

Facendo una semplice richiesta al nuovo operatore scelto (o all'attuale in caso di cambio casa) comunicandogli il codice di migrazione, un codice identificativo alfanumerico che trovi facilmente in bolletta.
Non è tutto però: per ottenere la portabilità del numero l'Autorità richiede che debba esserci al contempo un passaggio ad altro operatore con offerte del tipo "voce + internet".

  • Cosa ti serve
  • Codice di migrazione, lo trovi in bolletta o richiedendolo all'attuale operatore
  • Nuova offerta voce + internet, la puoi richiedere chiamando lo 06 9480 8095 o facendoti richiamare 

Tempi e Modi: in quanto tempo si attiva la portabilità?

Una volta comunicato il codice di migrazione e scelta l'offerta del nuovo operatore devi solo aspettare i 8-12 giorni di tempo fissati dall'AGCOM per concludere il processo. Esistono infatti degli accordi bilaterali, prevista dalla delibera n. 4/99/CIR, che hanno "convinto" i diversi attori del mercato telefonico a stipulare precise procedure e passaggio di informazioni. Gli operatori coinvolti nel processo di portabilità sono il

  • Recipient, ovvero l'operatore che acquisisce il cliente
  • Donating, l'operatore che cede il cliente
  • Donor, l'operatore titolare dell'operazione

Gli 8-12 giorni sono da intendersi lavorativi e a partono dal momento in cui il Recipient attiva la richiesta di passaggio attraverso un rete dati appositamente creata. Di norma, ma solo per pochi giorni, il nuovo operatore potrebbe fornirti un numero di telefono provvisorio. Questo al fine di non rimanere scoperto durante la fase di migrazione.

Recesso Non ti devi preoccupare di comunicare il recesso al tuo vecchio operatore. L'attuale normativa prevede, infatti, che sia il nuovo operatore scelto dall'utente a dover effettuare la comunicazione e completare tutte le procedure per mantenere il numero, anche in tecnologia Voip.

Esistono dei Costi di trasloco numero fisso?

Non esistono costi collegati alla portabilità del numero se non quelli legati alle condizioni contrattuali sottoscritte con il precedente operatore ed alla nuova attivazione.

Risulta infatti molto importante che, prima di confrontare i prezzi del mercato e scegliere un nuovo operatore a cui affidarti, devi andare a leggerti per bene il contratto stipulato con il tuo attuale operatore. Devi cercare di capire se esistono dei vincoli temporali per la disdetta anticipata e se si a quanto ammontano. Molte offerte infatti risultano vantaggiose anche perchè "impegnano" l'utente a legarsi per un determinato periodo di tempo. Possono esistere quindi penali da saldare e su questo non puoi farci niente. In fondo lo hai firmato tu! 

Ricorda infine che nel passaggio da un operatore ad un altro esistono dei costi di disdetta che possono variare dai 35 ai 70 euro circa.

Leggi bene il contratto Nello specifico caso in cui abbandonassi il tuo operatore prima della scadenza temporale prevista dal contratto dovrai pagare una penale: segui bene i passaggi relativi a questo aspetto in quanto il nuovo operatore non è detto che se ne occupi.

Un'ultima cosa: anche nel caso di portabilità del numero fisso valgono i 14 giorni di diritto al ripensamento!

Portabilità del numero fisso per i principali operatori: come fare

Vediamo ora come fare, operatore per operatore, per traslocare il numero fisso entrando nel dettaglio dei principali attori di mercato. Abbiamo analizzato Tim, Vodafone, Wind Infostrada e Fastweb. Prima di proseguire, però, prenditi 2 minuti di tempo per vedere questo video che sicuramente ti aiuterà a orientarti meglio quando decidi di cambiare operatore e portarti il numero fisso:

Sostanzialmente, e grazie alla rigida normativa Agcom, le regole per il trasferimento del numero fisso (come quelle per il numero di cellulare) sono simili per tutti gli operatori. Elenchiamo di seguito le caratteristiche più importanti.

  • Portabilità numero Tim: basta seguire le indicazione esposte qui sopra e non incorrerete in nessun problema;
  • Portabilità da Telecom a Vodafone, mantieni il tuo numero ma con un leggero ritardo. Questo operatore promette il trasloco in 15-20 giorni
  • Portabilità per clienti Wind, le regole e i tempi sono quelli stabiliti dal garante senza particolari distinzioni.
  • Portabilità numero fisso su cellulare, gli operatori tradizionali non lo permettono ma utilizzando al tecnologia Voip e affidandovi ad operatori alternativi avrete risolto questo problema. I costi sono variabili in base agli operatori. In alternativa ti consigliamo di settare le deviazioni di chiamata o, ancora meglio, inserire una Sim mobile nel vostro cellulare. Come quelle fornite per per i telefoni cordless per intenderci.

Ricorda sempre, prima di effettuare il cambio operatore di verificare la copertura! Per questa operazione e per la scelta della migliore offerta per la tua zona chiama lo 06 948 080 95 o fatti richiamare.

Aggiornato in data