Uefa Champions League: Dove vederla, Calendario, le Fasi

Uefa Champions League tutto quello che c'è da sapere
Uefa Champions League come funziona, dove vederla, le italiane

La UEFA Champions League è la principale competizione europea per squadre di calcio, vi partecipano 32 squadre provenienti dalle diverse federazioni europee nazionali.


La UEFA Champions League
Info Stagione Dove Vederla?
UEFA Champions League

UEFA Champions League

2019/2020

 Sky Sport e Now (ex Now Tv)una partita a settimana in chiaro su Canale 5.

UEFA Champions League

UEFA Champions League

2021/2024  Amazon Prime Video (1 partita del mercoledì in esclusiva); Sky TV e Now; Mediaset con Mediaset Play, Canale 5 (1 partita del martedì in chiaro).

Cos'è la UEFA Champions League e chi vi partecipa

La UEFA Champions League è il torneo per eccellenza del continente europeo, dove partecipano le principali squadre dei vari campionati. Tutti aspirano a entrare nell'élite del calcio europeo sia per il prestigio che per il ritorno economico che la partecipazione al torneo porta nelle casse dei club, grazie ai diritti tv, ai premi UEFA per le vittorie e per la vittoria finale e agli incassi al botteghino (quando sarà possibile tornare a riempire gli stadi). Più una squadra riesce ad andare avanti nelle fasi del torneo e maggiori sono i guadagni.

Per l'Italia si qualificano direttamente alla fase a gironi le prime 4 squadre del campionato nazionale.

La Champions League 2020/21, la classifica

La stagione 2021/21 della Champions League ha visto la partecipazione di 4 squadre italiane, la vincitrice del Campionato, la Juventus, e le piazzate dal secondo al quarto posto: Inter, Atalanta e Lazio. Il cammino dell'Inter si è interrotto alla fase a gironi, arrivando quarta nel proprio raggruppamento non è stata nemmeno ripescata in Europa League dove vanno le terze di ogni girone.

Juventus, Atalanta e Lazio sono arrivate agli ottavi di finale. Nella stagione 2021/22 parteciperanno sempre le prime 4 squadre. La finale si svolgerà a Instanbul.

Il Calendario con i Quarti di Finale della UEFA Champions League

Sono state sorteggiate le squadre che parteciperanno ai quarti di finale della UEFA Champions League 2020. Le partite si giocheranno nel mese di aprile 2021 e saranno suddivise in 2 settimane:

  • le partite di andata saranno giocate il 6 e il 7 aprile;
  • quelle di ritorno il 13 e il 14 aprile.
Quarti di Finale Andata e Ritorno Champions League
Partite di Andata Partite di Ritorno
Date: 6-7 aprile 2021 Date: 13-14 aprile 2021
Manchester Cit vs Borussia Dortmund

Borussia Dortmund vs Manchester City

Porto vs Chelsea Chelsea vs Porto
Bayern vs PSG PSG vs Bayern
Real Madrid vs Liverpool Liverpool vs Real Madrid

Dove vedere la Champions League in Italia?

In Italia la Champions League si può vedere sia in tv, che in chiaro, che in streaming, con alcune divisioni. Attualmente Sky TV permette di vedere tutte le partite anche in streaming su Now mentre una partita a settimana è trasmessa anche in chiaro da Canale 5.

A partire dalla stagione 2021/22 e per i successivi 3 anni, i diritti tv della Champions League sono stati rimodellati. Ecco nel dettaglio come vedremo la Champions League 2021/22 in Italia:

  • Amazon Prime Video: 1 partita a settimana il mercoledì, un'italiana (almeno finché presenti) 16 partite in esclusiva
  • Sky/Now: 121 partite (su 137 totali)
  • Mediaset Play: 121 partite (su 137 totali)solo in streaming con un'offerta a pagamento
  • Canale 5: 1 partita il martedì in chiaro (in esclusiva in chiaro ma disponibile anche in pay), un'italiana finché presenti
  • Finale su Amazon, Sky/Now, Mediaset Play e Canale 5

La guida alla Champions League 2021/24

La prossima edizione della Champions League prenderà ufficialmente il via il 22 giugno 2021 con le prime partite preliminari e si concluderà con la finale del 28 maggio 2022.

La fase a gironi con 32 squadre partirà il 14/15 settembre 2021. La Finale 2022 si svolgerà a San Pietroburgo.

La Storia della Champions League

L'attuale denominazione di Uefa Champions League nasce nel 1992 in sostituzione di Coppa dei Campioni nata nel 1955. La Coppa dei Campioni nacque nella stagione 1955-56 e vi parteciparono 16 squadre con il Milan per l'Italia, a vincere fu il Real Madrid che è anche la squadra con più trofei conquistati.

Dalla sua nascita e fino al 1991 la Coppa era strutturata con partite a eliminazione diretta tra le squadre vincitrici dei tornei nazionali. La prima evoluzione con il cambio di denominazione in Champions League è nel triennio 1991-1993 quando dopo 3 turni di qualificazione si aggiunge una fase a gruppi con le vincitrici dei 2 gruppi che si sfidano per la finale. A partecipare sono ancora solo i campioni dei tornei europei.

Nel 1997 vengono introdotte anche le seconde classificate nei campionati nazionali, il torneo parte con 2 turni di qualificazione, poi una fase con 6 gironi e l'approdo ai quarti di finale fino alla finale.

Dal 1999 il limite aumenta fino a 4 squadre per nazioni e dopo 3 turni preliminari si arriva a una prima fase a 8 giorni, una seconda a 4 gironi con poi i quarti di finale e la finale. Dal 2003 dopo i 3 turni preliminari si passa a 8 gironi poi ottavi, quarti, semifinale e finale.

  • Albo d'oro dei vincitori della Champions League
  • Real Madrid 13
  • Milan 7
  • Liverpool 6
  • Bayern Monaco 6 (vincitore in carica)
  • Barcellona 5
  • Ajax 4
  • Manchester United 3
  • Inter 3
  • Benfica 2
  • Nottingham Forest 2
  • Juventus 2
  • Porto 2
  • Celtic, Feyenord, Aston Villa, Amburgo, Steaua Bucarest, PSV, Stella Rossa, Borussia Dortmund, Chelsea, Marsiglia 1

Dal 2015 il numero massimo di squadre diventa 5 includendo il caso in cui la vincitrice della Champions League e quindi partecipante di diritto a quella successiva, non si sia qualificata nel rispettivo campionato (per esempio nel caso italiano non rientri tra le prime 4).

I vari cambiamenti hanno portato a un aumento delle squadre partecipanti con una maggior partecipazione delle diverse federazioni e a un aumento delle partite da vendere alle varie tv. Nel 2009 è stata introdotta la formula attualmente in vigore con 22 squadre direttamente ai gironi e i restanti 10 con turni preliminari.

  • Come si partecipa alla Champions League?
  • Vincendo la Champions League
  • Vincendo l'Europa League
  • Le prime 4 nazioni del ranking UEFA qualificano 4 squadre ai gironi: Italia, Spagna, Inghilerra, Germania
  • dal 4° al 6° posto 3 squadre 2 ai gironi, 1 alla fase preliminare (se la vincitrice dell'Europa League fosse la sesta di uno dei primi 4 campionati, la terza di Ligue 1 va direttamente ai gironi)
  • dal 7° al 15° posto le prime 2 ma fino all'11° una ai gironi e una ai preliminari, dal 11° al 15° tutte e due ai preliminari
  • oltre solo la prima classificata direttamente ai preliminari.
Aggiornato in data