I Migliori Conti Correnti Business Online | Febbraio 2024

Aggiornato in data
min di lettura
Migliori conti business
Una lista dei migliori conti business online disponibili in Italia e selezionati da Selectra

Sei un libero professionista, un lavoratore autonomo con partita IVA o il responsabile legale di una piccola o media impresa (PMI)? Un conto corrente business online potrebbe facilitare la gestione del flusso di cassa, delle finanze dell'attività e in alcuni casi anche ridurre i costi. Nella nostra guida troverai i migliori conti aziendali selezionati da Selectra, ideali sia per le imprese sia per i professionisti.

I migliori Conti Business Online | Febbraio 2024
BancaSito Ufficiale
Qonto
a partire da 9€ al mese con abbonamento annuale 
(Basic, IVA esclusa)

Vai sul sito

Hype Business
2,90€ al mese 
(salvo promozioni)

Vai sul sito

 

Quali sono i 3 migliori conti aziendali online in Italia?

Se hai bisogno di un conto business o vuoi valutarne l'apertura per migliorare la gestione del flusso di cassa e più in generale delle tue finanze, separando conto personale da conto aziendale, scopri nelle prossime righe quale offerta può fare al caso tuo. Selectra ha selezionato i tre migliori conti business digitali, che puoi aprire comodamente online e senza recarti in una filiale bancaria.

Qonto

Qonto è un istituto di pagamento che offre un conto aziendale completamente digitale e che puoi aprire in pochi minuti direttamente online. Qonto si rivolge principalmente ai liberi professionisti, alle startup e alle piccole e medie imprese (PMI), offrendo diverse tipologie di conto business.

Le tariffe variano a seconda del cliente, ovvero se si tratta di un professionista o se è invece un'azienda. I piani tariffari di Qonto dedicati ai liberi professionisti sono tre e ciascuno ha costi diversi, ma anche caratteristiche diverse. Se sei indeciso sappi che puoi provare gratuitamente per 30 giorni una delle tre opzioni di Qonto per professionisti.

La seguente tabella mostra le caratteristiche e alcuni costi legati alle soluzioni proposte da Qonto per i liberi professionisti:

Caratteristiche dei piani Qonto per Professionisti
NomeCaratteristiche e Costo
logo qonto

Qonto Basic

  • a partire da 9€ al mese IVA esclusa (pagamento annuale)
  • 30 bonifici al mese
  • Una Carta One MasterCard
  • Ricevute digitali certificate

Scopri Qonto Basic

logo qonto

Qonto Smart

  • a partire da 19€ al mese IVA esclusa (pagamento annuale)
  • 2 Conti multipli 
  • Una Carta One MasterCard
  • 60 Bonifici SEPA al mese

Scopri Qonto Smart

logo qonto

Qonto Premium

  • a partire da 39€ al mese IVA esclusa (pagamento annuale)
  • 5 Conti multipli
  • Una Carta One MasterCard
  • 100 Bonifici SEPA al mese

Scopri Qonto Premium

Per quanto riguarda le piccole e medie imprese, Qonto offre tre tipologie di conti aziendali con canoni mensili differenti: Essential, Business ed Enterprise. Anche in questo caso puoi fare una prova gratuita di 30 giorni con tutti e tre i conti. Di seguito puoi osservare le caratteristiche e il costo fisso mensile per ogni opzione di conto aziendale di Qonto:

Caratteristiche dei piani Qonto per Aziende
NomeCaratteristiche e Costo
logo qonto

Qonto Essential

  • a partire da 29€ al mese IVA esclusa (pagamento annuale)
  • 100 bonifici al mese
  • 2 carte One MasterCard e carte virtuali illimitate
  • 1 conto e 4 sotto-conti
  • Strumenti per contabilità e fatture elettroniche

Scopri Qonto Essential

logo qonto

Qonto Business

  • a partire da 99€ al mese IVA esclusa (pagamento annuale)
  • 500 bonifici al mese 
  • 5 carte One MasterCard e carte virtuali illimitate
  • 1 conto + 9 sotto-conti
  • Supporto VIP prioritario

Scopri Qonto Business

logo qonto

Qonto Enterprise

  • a partire da 249€ al mese IVA esclusa (pagamento annuale)
  • 1000 bonifici al mese
  • 15 carte One MasterCard e carte virtuali illimitate
  • 1 conto + 24 sotto-conti
  • Supporto VIP prioritario
  • Dashboard avanzata e Rimborso spese

Scopri Qonto Enterprise

Qonto offre molte tipologie di carte aziendali e diverse funzionalità utili, come un software di fatturazione elettronica integrato, che ti consente di inviare le fatture in automatico al Sistema di Interscambio (SdI), come prevede la normativa vigente italiana.

Qonto mette a disposizione soluzioni complete per chi ha bisogno di particolari esigenze, come sotto-conti, utili per chi ha un team ampio e variegato; ma anche opzioni semplici, come il piano Basic, dedicato in particolar modo a quei professionisti che vogliono separare le spese professionali da quelle personali.

Infine è importante sottolineare che uno dei punti di forza di Qonto è l'assistenza clienti, considerata eccellente dai suoi utenti sui portali di recensioni, come Trustpilot.

Hype Business

Hype Business è la soluzione proposta dalla fintech Hype per ditte individuali e liberi professionisti titolari di partita IVA, mentre non è disponibile per le imprese. Hype Business ha un canone mensile di 2,90€ (salvo promozioni che potrebbero azzerarlo), ma ha diversi servizi inclusi, che possono aiutarti a gestire le finanze della tua attività professionale.

 
BancaCaratteristiche Conto Online
logo hype

Hype Business

  • 2,90€ al mese
  • Invia e ricevi bonifici gratuitamente
  • Carta MasterCard inclusa
  • F24 gratuiti direttamente dall'app mobile

Vai sul sito

Con Hype Business puoi inviare e ricevere bonifici gratuitamente, mentre ogni mese puoi inviare gratis 10 bonifici istantanei. Puoi pagare le tasse direttamente dall'app mobile, puoi infatti compilare e inviare F24 senza costi con il tuo smartphone. Inoltre i clienti di Hype Business hanno accesso a un'assistenza h24, 7 giorni su 7, anche tramite WhatsApp.

Tutti i titolari di un conto Hype Business ricevono senza costi aggiuntivi una carta di debito MasterCard, con la quale puoi pagare online e in tutti i negozi che mostrano il logo del famoso circuito di pagamento, utilizzando il saldo presente sul conto. Con la carta di Hype Business puoi prelevare gratuitamente in Italia e in tutta l'eurozona da qualsiasi sportello automatico.

Infine evidenziamo che i clienti di Hype Business possono accedere a pacchetti assicurativi di Lokky.it riservati per loro e scegliere le coperture più adatte alle loro esigenze.

Revolut Business

Revolut è una delle banche online più diffuse in Europa e conta ormai 25 milioni di clienti, di cui 1 milione solo in Italia. Da alcuni anni Revolut, oltre a offrire conti per privati, mette a disposizione conti aziendali dedicati sia ai liberi professionisti sia alle piccole, medie e grandi aziende. In entrambi i casi è disponibile un conto corrente aziendale di Revolut Business senza canone mensile, mentre se si hanno maggiori esigenze si possono scegliere piani a pagamento, ma con maggiori servizi.

 
BancaCaratteristiche Conto Business Online
logo revolut

Revolut Business

  • 0€ al mese, solo con il Piano Free
  • Carta aziendali Mastercard o Visa, con multivaluta
  • 5 pagamenti locali gratuiti, poi 0,20€ l'uno
  • Accettazione pagamenti online a 0,8% + 0,02€

Per i liberi professionisti hai a disposizione i seguenti piani tariffari:

  • Free: 0€ al mese.
  • Professional: 5€ al mese.
  • Ultimate: 19€ al mese.

Per le aziende Revolut Business prevede le seguenti tipologie di conti correnti aziendali:

  • Free: 0€ al mese
  • Grow: 19€ al mese
  • Scale: 79€ al mese
  • Enterprise: piano personalizzato per le grandi aziende.

Con Revolut Business puoi creare rapidamente fatture da inviare al cliente, puoi ricevere pagamenti anche dall'estero in 28 valute diverse e trattandosi di un conto multivaluta puoi effettuare conversioni valutarie direttamente all'interno del conto. Inoltre hai a disposizione delle carte aziendali, che puoi fornire al tuo team con limiti individuali scelti da te.

In Italia chi ha l'obbligo di aprire un conto business?

Sebbene se ne sia parlato a lungo negli scorsi anni, il conto business dedicato e separato dal conto personale non è obbligatorio per tutte le partite IVA, mentre l'obbligo vige per le aziende. Più precisamente devono aprire un conto aziendale le seguenti categorie:

  • aziende (società di capitali e di persone);
  • ditte individuali iscritte alla Registro Imprese della Camera di Commercio;
  • lavoratori autonomi con un fatturato annuo più alto di 400.000€

Dunque, come possiamo intuire il conto business non è obbligatorio per i lavoratori autonomi con partita IVA, i liberi professionisti iscritti a un Ordine o i freelance, con la condizione di avere un fatturato annuo inferiore ai 400.000€.

Se sei interessato ai migliori conti business, forse potrebbero esserti utili anche i seguenti articoli:

Perché conviene aprire un conto business separato dal conto personale?

Abbiamo specificato che per i liberi professionisti e autonomi con partita IVA non vi è l'obbligo di aprire un conto business, ma perché allora conviene averne uno?

Sul conto business confluiscono tutte le entrate legate alla propria attività professionale e da lì defluiscono tutte le uscite relative alle spese di cui hai bisogno per svolgere la tua professione. In parole semplici sul conto aziendale puoi ricevere il compenso pattuito con il tuo cliente/committente e per esempio utilizzando la carta aziendale puoi effettuare spese legate alla tua attività.

Dunque in un unico conto puoi tenere maggiormente sotto controllo le finanze della tua attività professionale. Allo stesso tempo, separando conto personale da conto business, avrai anche un maggiore controllo sulle tue finanze personali, per le quali continuerai a utilizzare il conto per privati e la carta di pagamento associata.

Inoltre i conti business online e moderni offrono funzionalità utili come un software di fatturazione elettronica, servizi di contabilità, carte aziendali per te, i tuoi dipendenti e collaboratori e in alcuni casi anche un POS per ricevere i pagamenti con carta dai tuoi clienti.

Ti potrebbe interessare anche