Risparmia Internet con SelectraRisparmia Internet con Selectra

Vuoi cambiare operatore?

Ottieni assistenza: Servizio Gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 13.

Risparmia Internet con SelectraRisparmia Internet con Selectra

Vuoi cambiare operatore?

Ottieni assistenza: servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 13.

Dal 2001 Linkem mette a disposizione offerte internet a banda larga senza linea fissa in FWA. La velocità di download massima che permette di raggiungere è 1 Gbps.

Linkem ormai rappresenta una realtà consolidata nel mercato internet italiano grazie ad una copertura sempre più vasta in tutto il territorio e a servizi di buona qualità. Basta leggere le opinioni dei clienti attuali. Prima non era così. In passato sono stati diversi i disservizi, ma ora possiamo tranquillamente affermare che ci si può affidare anche alle offerte di questo operatore e al suo servizio clienti sorretto da un numero verde che sembra funzionare più che degnamente.

Confronto Offerte Linkem Casa Senza Linea Fissa

Se hai bisogno di un'offerta internet a casa ma non hai il telefono fisso Linkem è sicuramente la soluzione perfetta grazie alla tecnologia radio FWA (Fixed Wireless Access). Le offerte internet che propone questo operatore sono diverse ma le accomuna il fatto che possono essere attivate anche se non si possiede la linea fissa tradizionale.

Per avere la fibra Linkem non è quindi necessario l'allaccio Telecom per poter attivare queste offerte. Sono ottime soluzioni, quindi, anche nelle zone bianche, quelle non raggiunte da internet via cavo (ADSL e fibra ottica).

Le promozioni con velocità fino a 100 Mbps

Linkem Offerte: Confronto Internet Abbonamento e Ricaricabile | Dicembre 2022
Linkem 5G Senza Limiti Linkem Senza Limiti Ricaricabile Plus
Offerta Linkem Internet Casa

Linkem 5G Maxi Senza Limiti

Offerta Linkem Internet Casa

Linkem Senza Limiti Ricaricabile Plus

Internet illimitato in fibra FWA+ Internet illimitato in fibra FWA+
Velocità di download fino a 1 Gbps Velocità di download fino a 100 Mbps
Senza Linea Fissa Senza Linea Fissa
Chiamate illimitate con 2€ in più al mese 3 Mesi di navigazione inclusi
Modem in comodato d'uso gratuito Modem in comodato d'uso gratuito
Contributo Attivazione incluso Contributo Attivazione incluso
24,90 €/mese 169,00 € x 3 mesi
Vai al sito

Le offerte Linkem 5G FWA con velocità fino a 1 Gbps

In occasione del lancio della sua rete 5G FWA con velocità di download fino a 1 Gbps, Linkem ha messo a disposizione 2 offerte.

Offerta Linkem FWA 5G | Dicembre 2022
Nome Caratteristiche
linkem

Linkem 5G Senza Limiti
24,90 €/mese

Internet senza limiti fino a 1 Gb/s in download; Chiamate illimitate a 2 € in più al mese. Modem e Attivazione inclusi.

Vai al Sito

Oltre alle soluzioni per la connessione della rete domestica, propone anche offerte per l'ufficio.

Linkem: la Copertura e Opinioni di chi è già cliente

L'espansione velocissima di questa azienda le ha permesso di migliorare sempre di più la copertura a livello nazionale. Ora Linkem riesce a coprire la maggior parte dell'Italia e le opinioni dei clienti stanno migliorando sensibilmente, anche se in passato sono stati segnalati alcuni problemi.

Entrata nel mercato con investimenti pubblicitari molto forti, ha subito creato una certa attesa sia per le offerte molto economiche che per la promessa di una qualità medio-alta. All'inizio non fu assolutamente così tanto che con il passare del tempo il brand ha perso molto in immagine. E le recensioni dei clienti erano molto negative.

Tutt'oggi si sente ancora forte l'eco di questa situazione ma la situazione è profondamente cambiata. La società ha rafforzato le strutture tecnologiche e le risorse umane e ora riesce a offrire servizi di alta qualità. Per quanto alta possa essere la tecnologia wireless ovviamente.

Le opinioni degli utenti e clienti sono quindi in netta ripresa e anche noi non possiamo che confermare che Linkem offra oggi servizi di qualità elevata a livello di mercato.

Le Quote di Mercato Linkem nel 2022

L'Osservatorio Agcom 2/2022 ci aiuta a capire dove si posiziona Linkem nel panorama degli operatori internet in Italia. A marzo 2022, infatti, si è classificato sesto operatore internet nel nostro Paese, con il 2,9% delle quote di mercato, in diminuzione dello 0,5% rispetto a marzo 2021.

Quote di Mercato - Rete Fissa Marzo 2022
Operatore Quota di Mercato Differenza in % vs Marzo 2021
TIM 42,7% -1,2%
Vodafone 16,3% +0,5%
Fastweb 14,2% -0,1%
WindTre 14,1% =
Eolo 3% +0,2%
Linkem 2,9% +0,5%
Altri 6,8% +1,2%

Tabella realizzata su elaborazione dati Agcom - Osservatorio sulle Comunicazioni n.2/2022

Nel settore delle connessioni in FWA, invece, si classifica come secondo operatore internet in Italia con il 34,1% degli accessi in FWA rispetto agli altri operatori. In questo settore, nonostante sia ancora l'operatore internet di riferimento, gli accessi Linkem risultano in calo dell'8,3% rispetto a marzo 2021.

Quote di Mercato settore FWA (Fixed Wireless Access) | Marzo 2022
Operatore Quota di Mercato in % Differenza vs Marzo 2021
Eolo 34,6% -0,1%
Linkem 34,1% -8,3%
TIM 14,2% +6,5%
Vodafone 6,6% +4%
Tiscali 2% -0,6%
Altri 8,5% -1,6%

Tabella realizzata su elaborazione dati AGCOM, Osservatorio sulle Comunicazioni n. 2/2022

Linkem: Numero Verde e Contatti

Il Numero Verde Linkem per parlare con un operatore è l'800 546 536. Da qui è possibile accedere alla sua Area Clienti. In alternativa puoi ricevere assistenza, se sei cliente Linkem anche in altri modi:

  1. Consultando l'area clienti MyLinkem;
  2. Visitando l'area del sito dedicata all'assistenza tecnica: Linkem.com/supporto;
  3. Inviare un'e-mail a [email protected]

Gli Operatori Telefonici alternativi e la Tecnologia Linkem

Chi sono gli operatori alternativi? Gli operatori alternativi come Linkem utilizzano una tecnologia differente da quelli tradizionali che basano la loro connessione internet sulle bande ADSL o su quelle in fibra ottica. Gli operatori alternativi utilizzano infatti la tecnologia wireless tramite satellite, onde radio oppure la rete mobile 3G, 4G o 5G, e sono i più diffusi nelle cosiddette zone bianche, cioè quelle aree in cui non è presente, per questioni legate generalmente ai costi di sviluppo delle infrastrutture, un allaccio per la connessione ADSL o Fibra Ottica.

rete Linkem LTE

Visto il successo riscontrato nei primi tre anni della sua vita, Linkem ha catturato l'attenzione di Telecom Italia, la quale propone la sua acquisizione per 11,5 milioni di euro. Lo storico operatore, però, fu costretto a rinunciare per via delle onerose condizioni imposte dall'Antitrust. Linkem nel frattempo ha continuato ad aumentare le sue quote di mercato diventando nel 2008 il primo operatore in Italia a servirsi e a usare in 13 regioni italiane la tecnologia WiMax (Worldwide Interoperability for Microwave Access), la quale consente un accesso wireless alle connessioni a banda larga. Gli anni successivi sono stati legati principalmente all'espansione territoriale dell'operatore satellitare che, nel 2010, è arrivata a coprire altre quattro regioni, l'intero Nord Italia nel 2011 e finalmente, nel 2013, tutto il territorio nazionale, fornendo una connessione internet veloce a oltre 27 milioni di italiani. Attualmente raggiunge il 70% della popolazione italiana ed ha più di 600.000 clienti.

Tra il 2014 e il 2016, Linkem ha avviato la sperimentazione con la rete in tecnologia LTE e 4G LTE sulle proprie frequenze, cominciando la migrazione dei suoi clienti sulla nuova rete. Nel 2017, con la chiusura del servizio di telefonia mobile, i clienti Linkem sono stati costretti a cambiare gestore entro il 30 maggio di quell'anno per evitare di perdere la propria utenza.

Negli anni si sono susseguiti diversi testimonial per le campagne pubblicitarie di Linkem, tra cui Belén Rodriguez, la pallavolista Francesca Piccinini, la redazione del programma d'inchiesta Le Iene, i campioni di nuoto Tania Cagnotto e Gregorio Paltrinieri e nel 2017, dopo aver siglato una partnership con l'A.S. Roma, quattro calciatori della squadra giallo-rossa: Daniele De Rossi, Radja Nainggolan, Alessandro Florenzi e Stephan El Shaarawy.

Nel 2019 ha ottenuto un finanziamento di 39 milioni di euro per sviluppare la propria rete 5G da un gruppo di banche con a capo il Banco BPM (Banca Popolare di Milano). A dicembre dello stesso anno ha stretto un accordo con Fastweb per la realizzazione della rete 5G FWA con velocità di download fino a 1 Gbps. L'accordo ha dato avvio a ottobre 2021 alla commercializzazione delle prime offerte Linkem in 5G.

In un'intervista rilasciata a marzo 2021 su DigitEconomy.24, report del Sole 24 Ore Radiocor e della Luiss Business School, l'amministratore delegato Davide Rota ha dichiarato che Linkem ha come obiettivo la quotazione in borsa in meno di 2 anni.

Intanto, durante il secondo trimestre del 2021, Linkem ha lanciato sul mercato il suo brand Justspeed, un nuovo operatore nel panorama delle offerte fibra per la casa. Il progetto è stato annunciato esattamente il 15 aprile 2021, anche se già a inizio novembre 2020 si erano diffuse alcune indiscrezioni in merito al suo lancio.

La Storia del gruppo e la tecnologia WiMAX

Linkem è nata a Roma nel 2001 come Megabeam Italia S.p.A.; il suo obiettivo, in origine, era quello di offrire una connessione internet Wi-Fi in luoghi pubblici ad alto traffico, come aeroporti, stazioni, alberghi. Nel giro di un anno, con oltre 100 milioni di ospiti e passeggeri, l'azienda è diventata il primo Wireless Internet Service Provider in Italia. Nel 2004 la copertura del servizio offerto da Linkem ha iniziato a diffondersi su tutto il territorio nazionale, fornendo una connessione veloce con tecnologie alternative a numerose aree soggette al digital divide.

Cos'è il digital divide? Letteralmente "divario digitale", è la condizione che separa coloro che hanno accesso completo alle tecnologie dell'informazione, prima fra tutte la connessione internet, da coloro che invece non ne possono usufruire, totalmente o parzialmente. I motivi legati a questo divario possono ricollegarsi alle differenze economiche, culturali, infrastrutturali, generazionali e/o etniche.

L'organizzazione societaria di Linkem e il C.d.A.

La maggior parte degli azionisti di Linkem è formata da società americane che hanno creduto nell'innovatività del progetto. Tra i principali troviamo:

  • Leucadia, società quotata nella Borsa di New York
  • Ramlus, società del gruppo Cowen
  • Blackrock, società leader mondiale sulla gestione del risparmio
  • Vintage Capital, un fondo di Private Equity specializzato in investimenti
  • 2G Investimenti, azionista italiano che fa parte della famiglia Tabacchi

Il Consiglio di Amministrazione nel 2022, invece, è composto da 7 membri:

  • Stefano Siglienti: Presidente
  • Davide Rota: Amministratore Delegato
  • George Blumenthal: Consigliere
  • Peter Cohen: Consigliere
  • Herbert Scruggs: Consigliere
  • Jimmy Hallac: Consigliere
  • Jeffrey Libshutz: Consigliere

Sono oltre 800 le persone che attualmente lavorano nell'azienda e negli ultimi 2 anni ne sono state assunte circa 200 con età media di 33 anni.

Linkem diventa OpNet In seguito allo scorporo del suo ramo retail, a settembre 2022 Linkem cambia ragione sociale in OpNet S.p.A e si trasforma nel primo rivenditore wholesale con rete proprietaria in Italia basata su frequenze licenziate 5G 3GPP in modalità Stand Alone.

La sede legale Linkem e l'indirizzo

Linkem ha 4 sedi in Italia: Roma, Milano, Bari e Taranto. La sede legale si trova a Roma in Viale Città d'Europa, 681:

Leggi altre guide su Linkem