Confronta, Scegli e Risparmia! Chiama lo

02.947.553.39 Fatti Richiamare

Connessione Internet: 5 Consigli per Scegliere il Wifi

Info Cambio Intestatario e Attivazione

Info Attivazioni e Cambio Intestatario

Parla con un consulente Selectra. Servizio gratuito e senza impegno.

Consigli per scegliere la connessione wifi a casa

5 Consigli per Attivare a Casa la Migliore Connessione Internet

Non è sempre semplice sceglier il miglior wifi per casa. Se non si ha chiaro come destreggiarsi tra le numerose offerte e tecnologie, si rischia di attivare una connessione internet non sufficiente o, al contrario, spropositata rispetto alle proprie esigenze.

In questa guida scoprirai non solo quali sono i diversi tipi di connessione wifi disponibili ma anche i consigli per scegliere quella che maggiormente si adatta alle tue esigenze.

  • In sintesi
  • Non sempre la scelta è soltanto tra ADSL e fibra ottica.
  • Scegli una connessione internet che ti assicuri un'adeguata velocità tenendo conto delle tue esigenze
  • Verifica in 5 minuti la copertura nella zona in cui vivi per scoprire quali operatori offrono un servizio migliore! Telefona allo 06 948 080 95 o, in alternativa, usa la richiamata gratuita.

Quanti e quali tipi di connessione wifi esistono?

I diversi tipi di connessione internet disponibili oggi

Sebbene oggi possa sembrare che esistano esclusivamente un paio (o poco più) modi per connettersi a internet da casa, in realtà non è così. Le tecnologie che nel tempo gli operatori hanno sviluppato per permetterci di accedere a internet sono numerose. Il problema è che alcune sono considerabili "migliori" rispetto ad altre perché in un numero maggiore di situazioni riescono a offrire velocità più elevate, affidabilità e stabilità.

Attualmente è la fibra ottica fino a 1 Giga il tipo di connessione internet considerato migliore: questo perché offre maggiore velocità nel trasferimento dati via cavo rispetto all'ADSL. La fibra ottica pura, però, quella che assicura la massima velocità attualmente raggiungibile, non è ancora disponibile in tutta Italia. Oltre alle soluzioni intermedie che consistono nell'uso della fibra ottica in combinazione con la tecnologia DSL (la fibra FTTC, per esempio) è possibile collegarsi a internet con altre modalità. A seconda delle situazioni e del luogo in cui si vive, si può persino arrivare a considerarle le migliori alternative alla fibra ottica.

Se si vive in una zona bianca in cui l'ADSL non è ancora arrivato o in un'area rurale ancora priva della fibra, infatti, sono principalmente 3 le possibili alternative da prendere in considerazione per avere la connessione wi-fi a casa:

Usare la rete mobile per collegarsi a internet
Rete Internet Mobile

Molti sottovalutano l'efficacia della rete mobile per collegarsi a internet da pc. Questo è un errore perché, in alcune situazioni, in assenza della fibra ottica può rivelarsi persino la migliore alternativa all'ADSL. È sufficiente individuare quali operatori hanno la migliore copertura nella zona in cui si vive e scegliere un'offerta mobile che assicuri una buona quantità di Giga. Generalmente sono gli operatori virtuali, ovvero quelli che si appoggiano alle reti di altri gestori, a mettere a disposizione le offerte migliori. Prova a dare un'occhiata tu stesso: confronta le offerte.

La quantità di Giga in grado di supportare una connessione internet domestica varia molto in base a quanto e a come si usa internet. La rete 4G+, attualmente la più veloce in attesa della commercializzazione del 5G, rende possibile anche guardare film e serie TV in streaming perché offre una buona velocità. Se sei in cerca di un'offerta che ti permetta di guardare abitualmente film in streaming ti saranno necessari almeno 50 Giga al mese (se non di più). Tutto dipende dal tempo che si trascorre davanti la TV. Idem se si usa la connessione internet domestica per lavorare e si ha bisogno di movimentare file di grandi dimensioni.

Per maggiore comodità se si sceglie di usare la rete mobile per collegarsi a internet da casa l'ideale è acquistare un modem per SIM in modo da usarlo come hotspot indipendente dal cellulare e per evitare di consumare i dati della propria offerta mobile. In realtà, nell'ottica in un futuro non troppo lontano la velocità 5G dovrebbe permettere alla rete mobile di riuscire ad affermarsi come migliore alternativa alla fibra ottica e all'ADSL dal punto di vista della velocità.

Se ami guardare film e serie TV su Netflix, in particolare, tieni a mente che:

"La riproduzione di serie TV o film su Netflix utilizza circa 1 GB di dati all'ora per ogni streaming di video in definizione standard e fino a 3 GB all'ora per ogni streaming di video in HD."

Netflix.com
Rete Internet Mobile

Gli operatori internet via radio

Stipulare un contratto con uno degli operatori internet via radio può essere un'ulteriore alternativa valida all'ADSL in assenza di copertura per la fibra ottica. Tra i principali punti di riferimento in questo ambito ci sono Eolo e Linkem: offrono buone offerte dedicate a chi non ha la possibilità di attivare una connessione con la fibra ottica. Sebbene offra una discreta velocità, questo tipo di connessione può dare problemi in presenza di condizioni meteo particolarmente avverse. In presenza di forte nebbia, vento o pioggia battente possono verificarsi rallentamenti e perdite del segnale. Entrambi questi operatori, però, assicurano standard qualitativi alti: hanno un'infrastruttura e un servizio di assistenza tecnica molto efficienti tanto che vengono scelti da moltissimi utenti.

Usare questo tipo di connessione internet può comportare l'installazione di due modem da parte dell'operatore: uno all'esterno dell'abitazione del cliente e uno interno. Il primo serve a catturare il segnale proveniente dal ripetitore più vicino e a condurlo verso il modem/router interno che provvede poi a renderlo disponibile ai vari dispositivi connessi tramite wifi. La velocità che si riesce a raggiungere dipende molto dall'operatore: Linkem, per esempio, riesce ad assicurare fino a 30 Mega di velocità in download ai clienti privati; a quelli business riserva fino a 50 Mega di velocità. Eolo, invece, può riuscire ad assicurare anche ai clienti privati una connessione fino a 100 Mega in download a seconda dell'area geografica.

Internet via satellite
Internet via satellite

Usare una connessione internet via satellite può essere considerata una vera e propria àncora di salvezza quando nessuna delle precedenti opzioni può essere presa in considerazione. È lo stesso tipo di connessione, in particolare, che si può usare in mare aperto quando si è a bordo di navi o traghetti. Il segnale internet raggiunge l'abitazione dell'utente grazie a una rete di satelliti che aiutano a diffonderlo in modo capillare su tutto il territorio. La velocità che riesce a garantire si aggira orientativamente sui 50 Mega in download a seconda dell'operatore e dell'infrastruttura di cui dispone.

Il principale svantaggio di questo tipo di connessione, uno dei fattori principali che finora non gli ha permesso di affermarsi molto, è il costo. Solitamente viene richiesto un contributo di attivazione abbastanza alto al quale si aggiunge un canone mensile variabile orientativamente dai 35 ai 60 euro al mese a seconda dell'offerta. Paragonati alla velocità massima che questo tipo di connessione riesce ad assicurare generalmente si preferiscono altre modalità per collegarsi a internet, soprattutto se non si hanno particolari esigenze.

Internet con o senza linea fissa?

Connessione wifi casa

La disponibilità della linea fissa è un altro aspetto importante da tenere in considerazione quando si sceglie un'offerta internet casa da attivare. Sebbene fino a qualche decennio fa non era possibile stipulare un contratto internet in assenza della linea telefonica ora non è più così. Non è più indispensabile avere una linea telefonica attiva per poter avere internet.

Con l'avvento delle prime forme di ADSL era indispensabile proprio perché il trasferimento dati legato al traffico internet si realizzava proprio attraverso la linea telefonica. Non è un caso che nei primi tempi in cui internet è arrivato nelle nostre case, il periodo dei modem a 56K, quando ci si collegava a internet il telefono fisso smetteva di funzionare. Un tipo di trasmissione dati escludeva l'altra: o traffico voce, o internet.

Il passare degli anni, però, ha determinato lo sviluppo di tecnologie sempre più avanzate tanto che oggi possiamo persino scegliere di avere una connessione internet senza avere la classica linea telefonica Telecom. Ciò, tra  l'altro, non esclude la possibilità di usufruire del traffico voce, ovvero di attivare un'offerta internet voce + dati. Oggi, infatti, è possibile sfruttare il traffico internet anche per le chiamate telefoniche grazie al VoIP - Voice Over IP.

L'unico limite che abbiamo da questo punto di vista, quindi, è legato soltanto alle nostre esigenze. Siamo liberi di attivare un'offerta internet + telefono fisso anche se non abbiamo una linea telefonica classica funzionante. Il VoIP, tra l'altro, ha determinato un forte abbassamento delle tariffe delle chiamate all'estero tant'è che molti operatori oggi propongono offerte internet e telefono che includono anche le chiamate verso i fissi d'Europa. Puoi scoprire le offerte più aggiornate semplicemente chiamando lo 06 948 080 95 o, in alternativa, usando la richiamata gratuita.

La giusta velocità della connessione wifi

I Bollini Agcom per dichiarare la qualità della linea Internet

Come anticipato nel primo paragrafo, la velocità della connessione dipende in larga misura dalle proprie abitudini su internet. Questo discorso vale in modo specifico per le connessioni in fibra pura FTTH - FTTB o fibra misto rame FTTC. La fibra FTTH, in particolare, riesce a raggiungere velocità di trasferimento dei dati molto vicine a 1 Giga. Tutto è fattibile con questo tipo di velocità di download, compreso guardare contemporaneamente fino a 4 film online. È un tipo di velocità, quindi, particolarmente adatta:

  • a chi ama guardare film, serie tv e video in streaming,
  • a chi gioca online in multiplayer,
  • a chi ha bisogno di scaricare o caricare frequentemente file di grandi dimensioni.

È adatta, inoltre, anche semplicemente a chi desidera avere la massima velocità di connessione a internet attualmente disponibile. L'esperienza utente è molto positiva dal punto di vista della velocità: si riescono a scaricare grandi quantità di dati in pochissimi minuti.

Le cose cambiano un po' già con la fibra FTTC (Fiber To The Cabinet). A seconda dell'operatore e della zona in cui si vive, infatti, permette di avere una velocità molto vicina ai 100 o ai 200 Mega in download. Sebbene la differenza sia abissale con la fibra FTTH, 200 Mega in download offrono comunque una grande flessibilità. Si tratta, infatti, di connessioni a internet adatte allo streaming e al gaming anche se non riescono ad assicurare le stesse prestazioni della fibra pura. I tempi possono allungarsi un po' quando si ha bisogno di caricare o scaricare file di grandi dimensioni ma è, tuttavia, una velocità ancora accettabile soprattutto se non si hanno particolari esigenze e se non si ha la necessità di condividere la connessione. Le offerte internet di questo tipo, in particolare, vengono contrassegnate dal bollino verde (FTTH/FTTB) o dal bollino giallo (FTTC).

La situazione cambia con la connessione ADSL classica (bollino rosso AGCOM) che permette di raggiungere una velocità massima di 20 Mega. Un'offerta internet di questo tipo raramente riesce a essere ben sopportata dagli utenti perché è molto limitante. Non è una connessione adatta a chi lavora da casa, per esempio, anche se non ha la necessità di scaricare file di grandi dimensioni. Può riuscire a dare problemi anche semplicemente nell'allegare un file di medie dimensioni a una e-mail o a guardare un video musicale su Youtube. Non permette di guardare film o serie tv in streaming in modo agevole e non è adatta al gaming. Se al momento della verifica della copertura dovesse essere disponibile soltanto questo tipo di velocità via cavo la cosa migliore da fare è valutare un'offerta internet via radio o usare la rete mobile: entrambe offrono prestazioni migliori. Puoi verificare in 5 minuti la velocità di connessione che puoi avere: chiama senza impegno lo 06 948 080 95 o usa il servizio gratuito di richiamata.

5 Suggerimenti per scegliere la connessione wifi

cambio operatore internet

Ora che abbiamo affrontato gli argomenti chiave che aiutano a destreggiarsi un po' meglio tra i molti tipi di offerta internet disponibili possiamo procedere oltre. Come fare, quindi, per scegliere la migliore connessione internet per la casa? Quali aspetti bisogna tenere in considerazione?

 In primo luogo è importante, come ormai avrai capito, comprendere quali siano le tue esigenze personali. Stai cambiando operatore perché vuoi avere una connessione internet più veloce che ti permetta di guardare film e serie TV su Infinity o Netflix? Allora hai bisogno almeno di 100 Mega. Ami giocare online in multiplayer e desideri un'esperienza di gioco molto fluida? Allora meglio la FTTC a 200 Mega. Se poi hai la fortuna di essere coperto dalla fibra a 1 Giga tanto meglio anche perché per ora le offerte proposte dai diversi operatori sono molto vantaggiose.

 Molto dipende dalla copertura che hai nella zona in cui vivi, per questo è importante controllarla per ogni operatore internet. La cosa che accade più frequentemente, infatti, è che con determinati operatori si riesce da avere soltanto l'ADSL a 20 Mega e con altri la fibra a 1 Giga o la FTTC a 200 Mega. Questo dipende dal fatto che in determinate zone d'Italia alcuni operatori sono riusciti a sviluppare un'infrastruttura migliore di altri. Per fare velocemente questa verifica, chiamaci allo 06 948 080 95 o usa il servizio gratuito di richiamata.

 Quali sono le tue esigenze telefoniche? Hai bisogno di chiamare frequentemente all'estero in Europa? Scegli le offerte internet + telefono fisso, in questo caso: chiedi l'attivazione di un'offerta con le chiamate all'estero incluse in modo da risparmiare il traffico voce sul cellulare. In questo modo potrai stare al telefono con i tuoi cari all'estero senza pensieri e per tutto il tempo che vorrai. Ricorda: puoi attivarle anche se non hai una linea telefonica classica: ormai con il VoIP non ce n'è più bisogno.

 Vivi in una zona rurale che non è stata ancora raggiunta dalla fibra ottica e sei stanco dell'ADSL a 20 Mega? Valuta l'uso della rete mobile per collegarti a internet da casa: ti basta un modem per SIM o, per abbattere ulteriormente i costi, una chiavetta internet collegata tramite USB a un qualsiasi modem/router tradizionale. In questo modo userai la connessione mobile via hotspot senza usare lo smartphone. L'ideale in questi casi è attivare una nuova SIM da usare appositamente per il traffico internet. Le offerte Iliad 40 Mega e 50 Mega sono fantastiche soprattutto se hai una buona copertura mobile con Wind, di cui Iliad è uno degli operatori virtuali. Ce ne sono anche, tuttavia, altre molto interessanti: scoprile visitando il comparatore internet.

 Tieni a portata di mano il codice di migrazione che trovi sulla tua bolletta internet. Se vuoi cambiare operatore, dovrai comunicarlo al momento dell'attivazione dell'offerta. Ricorda: con l'entrata in vigore delle nuove normative sul recesso dai contratti internet tutti gli operatori hanno dovuto adeguare i costi di disdetta anche al valore del contratto: non pagherai più penali o costi esorbitanti se decidi di recedere dal contratto con il tuo operatore prima della sua scadenza naturale. Per saperne di più, leggi il nostro approfondimento dedicato alla normativa sui costi di recesso. Ricorda sempre, infine, di dare un preavviso di 30 giorni al tuo operatore internet attuale.

Buon cambio operatore!

Aggiornato in data

unisciti al canale telegram selectra