Confronta, Scegli e Risparmia! Chiama lo

02.947.553.39 Fatti Richiamare

Fibra ottica, arriva il bollino Agcom: Pura, Misto e Rame

Risparmia Internet con Selectra

Hai internet lento o paghi troppo?

Parla con un operatore! Verifica ora copertura e disponibilità offerte (servizio gratuito e senza impegno).

Bollini Agcom Fibra pura, Misto, Rame

Arrivano i Bollini Agcom: Fibra Pura, Misto Rame e Rame

L’entrata in vigore della Delibera AGCOM 292/18/CONS ha portato maggiore chiarezza nella comprensione delle offerte internet casa messe a disposizione dagli operatori delle telecomunicazioni. A partire dal luglio 2018, infatti, il sistema dei bollini AGCOM rosso, giallo e verde aiuta a comprendere meglio la qualità della connessione a internet wifi e del servizio fornito.

  • L’essenziale
  • Le offerte caratterizzate dalla “fibra pura” sono contrassegnate dal bollino verde AGCOM.
  • Verifica la copertura per la fibra ottica per ogni operatore prima di sottoscrivere un’offerta internet wifi: chiama lo 06 948 080 95 o usa il servizio di richiamata.

La delibera AGCOM sulla fibra ottica

In ottemperanza al DL 148/2017, la delibera AGCOM sulla fibra ottica ha l’obiettivo di definire le caratteristiche tecniche e la denominazione dei servizi legati all’accesso alla banda larga e ultralarga che i gestori delle telecomunicazioni mettono a disposizione dei clienti.

L’obiettivo dei bollini AGCOM è quello di assicurare ai clienti la massima trasparenza possibile in fase di contratto, nelle comunicazioni pubblicitarie e nelle descrizioni delle offerte proposte.

I diversi tipi di fibra ottica

cavo connessione fibra ottica

Al fine di poter perseguire il suo obiettivo, oltre al sistema dei bollini della fibra, l’AGCOM ha disposto la distinzione della fibra ottica dal punto di vista delle sue caratteristiche tecniche.

Sono stati individuati, quindi, alcuni principali tipi di fibra ottica che facilitano la comprensione del tipo di tecnologia messa a disposizione dagli operatori.

 FTTH → Fiber To The Home
In questo caso la fibra ottica arriva fino in casa dell’utente finale assicurando una connessione a internet particolarmente veloce sia in download, sia in upload.

 FTTB → Fiber To The Building
La fibra ottica FTTB giunge fino alla base dell’edificio all’interno del quale è situata l’unità immobiliare del cliente. Anche in questo caso si tratta di una connessione a internet particolarmente veloce.

internet

 FTTN → Fiber To The Node
Questa particolare denominazione sta a indicare una delle tecnologie ibride caratterizzate dalla fibra misto rame. In questo caso, la fibra ottica non arriva fino all’edificio o all’unità immobiliare del cliente ma si ferma a un nodo intermedio. Da qui, poi, viene collegata all’abitazione tramite dei cavi in rame.

In questo caso il cliente potrà usufruire di una connessione ADSL veloce ma non della fibra pura. Nel caso in cui il nodo intermedio corrisponda all’armadio ripartilinea della rete di accesso si parla di fibra ottica FTTC (Fiber To The Cabinet).

 FTTE → Fiber To The Excange
La denominazione FTTE sta a indicare che la rete di accesso utilizza solo ed esclusivamente i cavi in  rame che partono dalla centrale locale e giungono fino all’abitazione del cliente. Si tratta, quindi, di una connessione ADSL classica la cui velocità varia in base a fattori diversi legati anche alle caratteristiche del cavo come la sua lunghezza e qualità. Hai una connessione di questo tipo e vuoi provare a velocizzarla? Prova a seguire i consigli presenti nella nostra guida per velocizzare la connessione a internet.

I bollini AGCOM per la fibra e le connessioni wifi

I Bollini Agcom per dichiarare la qualità della linea Internet

Il sistema dei bollini AGCOM per la fibra aiuta a comprendere velocemente il tipo di tecnologia che i diversi operatori propongono ai clienti nelle loro offerte.

  • Il bollino verde AGCOM, infatti, può essere utilizzato solo per la fibra pura, ovvero per la fibra ottica FTTH e FTTB.
  • Le offerte con fibra ottica ibrida, la cosiddetta fibra misto rame (FTTN e FTTC), invece, devono essere segnalate con il bollino AGCOM giallo contenente la didascalia “Misto Fibra-Rame” o "Misto Fibra-Radio".
  • Le offerte caratterizzate dalla tecnologia FTTE, invece, sono contraddistinte dal bollino rosso AGCOM e non hanno la possibilità di essere denominate “fibra” proprio perché utilizzano esclusivamente cavi in rame. In questo caso la corretta denominazione è "R - Rame" o "R - Radio".

Come verificare la copertura per la fibra?

rete LTE

La necessità di adeguare il territorio italiano entro il 2020 a quello europeo dal punto di vista della disponibilità della banda ultralarga, ha spinto il Governo in questi anni a dare avvio a una serie di bandi di gara relativi all’assegnazione di ampie parti del territorio italiano ai vari operatori delle telecomunicazioni.

Al pari di quanto è avvenuto per la rete mobile 5G, quindi, operatori come TIM, Vodafone, Wind e Fastweb hanno vinto l’assegnazione di specifiche aree geografiche che si stanno impegnando ad adeguare alla fibra ottica.

Sono stati sviluppati dei bandi appositi, inoltre, anche per le cosiddette “aree a fallimento di mercato” quelle aree cioè la cui disposizione geografica e le cui caratteristiche territoriali hanno finora sempre reso difficoltoso l’adeguamento del territorio alle tecnologie avanzate per la connessione a internet.

Open Fiber, per esempio, è uno degli operatori che è riuscito a vincere alcuni bandi relativi a queste “zone bianche”.

Cosa significa per l’utente tutto ciò?

La principale conseguenza è che la fibra ottica in una determinata zona può riuscire a essere garantita da un operatore piuttosto che da un altro. Per verificare la copertura della fibra ottica nella tua zona, quindi, è necessario controllarla per ogni operatore in modo da poter scoprire quale riesce a mettere a disposizione dei servizi migliori nel luogo in cui vivi.

In questo possiamo aiutarti. Chiama lo 06 948 080 95 o usa il servizio di richiamata per scoprire quale operatore mette a disposizione la fibra ottica nella tua zona e la velocità alla quale puoi navigare.

Aggiornato in data