Come Fare la Ricarica Telefonica Online e Non Solo: la Guida Completa

Risparmia Internet con Selectra

30 GB, minuti ed SMS illimitati a 9,95 euro!

Parla con un operatore! Servizio gratuito e senza impegno.

Risparmia Internet con Selectra

30 GB, minuti ed SMS illimitati a 9,95 euro!

Lascia il tuo numero per essere richiamato gratis oppure scopri i dettagli!

Ricarica telefonica online
Tutti i modi per ricaricare la tua offerta mobile online e non solo!

Hai bisogno di fare la ricarica al tuo cellulare? Non importa quale sia il tuo operatore: hai diverse modalità per ricaricare e spesso puoi usufruire di interessanti servizi come la ricarica automatica o l'opzione Pay For Me.


  • L’essenziale
  • Hai tanti modi per ricaricare il tuo cellulare anche all'estero.
  • Usa il servizio di ricarica automatica: in questo modo non dovrai ricordarti di acquistare la ricarica mensile.
  • Vuoi pagare di meno o non sei soddisfatto del tuo operatore mobile? Scopri le offerte mobile last minute più vantaggiose: chiama lo 06 948 080 95 o usa il servizio di richiamata.

Tutte le modalità per fare la ricarica telefonica

Tutte le modalità per fare la ricarica al cellulare

Hai bisogno di fare una ricarica al tuo cellulare? Oggi hai moltissime modalità per farla: a differenza di quanto accadeva in passato che si poteva ricaricare il telefono solo acquistando la carta prepagata oggi si ha molta più scelta.

Rispetto al passato, inoltre, l'importo acquistato è quello che effettivamente viene ricaricato: se hai acquistato una ricarica da 10 euro, per esempio, l'importo che ti verrà accreditato sarà il medesimo. Questo grazie alla Legge n. 40/2007 che ha abolito i costi di ricarica.

Se hai bisogno di fare una ricaricare il cellulare, quindi, puoi farlo in molti modi diversi:

  • online;
  • via app;
  • con la carta prepagata;
  • presso una qualsiasi tabaccheria;
  • recandoti nel più vicino punto vendita del tuo operatore mobile;
  • usando gli sportelli bancomat e Postamat abilitati;
  • presso i punti Sisal, Lottomatica e Snai.

La scelta tra l'uno e l'altro metodo dipende molto da come preferisci pagare. Se preferisci il pagamento in contanti l'ideale è ricaricare presso una tabaccheria o acquistare una scheda prepagata. Al contrario, se preferisci pagare con PayPal, PostePay, carta di credito o accredito sul conto corrente l'ideale è acquistare una ricarica online o usare l'app del tuo operatore mobile.

Di seguito tutte le modalità di ricarica per ogni singolo operatore:

Come Fare la Ricarica Telefonica Online?

Se hai bisogno di fare la tua ricarica telefonica online hai tantissime modalità per farlo. Il primo e più importante punto di riferimento è il sito web del tuo gestore telefonico: tutti gli operatori, infatti, ormai offrono la possibilità di acquistare la ricarica direttamente dal sito; molti persino senza la registrazione all'area clienti.

Se non hai il PC a casa, puoi fare la ricarica direttamente usando il tuo cellulare: puoi scaricare l'app della tua area clienti (MyTIM, per esempio, My Vodafone Italia, WindTre, ecc) da Google Play (se hai uno smartphone Android) o dall'Apple Store (se hai un iPhone) e acquistare la tua ricarica direttamente dall'app. Entrambi sono molti molto rapidi per ricaricare il cellulare online.

In alternativa, puoi usare il tuo home banking o l'app della tua banca. Sempre più banche, infatti, stanno offrendo la possibilità ai loro clienti di acquistare le ricariche telefoniche direttamente online dall'app. Purtroppo, però, non tutti gli istituti bancari mettono a disposizione questo servizio. Che Banca, per esempio, tramite l'app permette di acquistare le ricariche per i seguenti gestori telefonici:

  • Vodafone;
  • TIM;
  • Tiscali Mobile;
  • Tre;
  • Wind;
  • Poste Mobile.

Puoi ricaricare online, inoltre, anche dai siti web Lottomatica e SisalPay.

Tutti questi metodi di ricarica online richiedono necessariamente una connessione internet attiva, che sia di rete fissa o mobile. C'è un'alternativa, però, se vuoi fare la tua ricarica telefonica stando comodamente in casa senza usare internet. Puoi chiamare il servizio clienti del tuo gestore mobile e chiedere l'attivazione della ricarica automatica della tua offerta. In questo modo la somma mensile legata al rinnovo della tua offerta non viene più prelevato sul credito residuo ma direttamente dalla tua carta di credito o dal conto in banca.

Consigli per ricaricare facilmente il cellulare all'estero

Tutti i modi per fare la ricarica al cellulare all'estero

Quando si viaggia all'estero essere organizzati è importantissimo perché aiuta a evitare problemi. Solitamente non si pensa alla ricarica del cellulare quando si pianifica un viaggio: in questi casi ci si concentra su altri aspetti ugualmente importanti. Se si viaggia nel periodo in cui c'è il rinnovo dell'offerta mobile sul cellulare, però, è importante non farsi trovare impreparati.

Se hai in programma un viaggio all'estero, quindi, puoi risolvere facilmente il problema della ricarica del telefono perché anche fuori dall'Italia puoi ricaricare in molti modi diversi:

  • Portando con te delle schede di ricarica prepagate acquistate in Italia;
  • Chiedendo a un amico o a un parente in Italia di eseguire da un qualsiasi telefono a toni una ricarica sul tuo numero di cellulare;
  • Attivando, prima di partire, il servizio di ricarica automatica messo a disposizione da tutti gli operatori mobile;
  • Ricaricando online sul sito web del tuo operatore, quello della tua banca o sul sito Lottomatica;
  • Usando l'app del tuo operatore mobile o quella della tua banca.

I metodi più semplici per ricaricare dall'estero sono quelli online. Per usarli, però, devi avere una connessione a internet attiva: ricarica la tua offerta in tempo utile, quindi, così da poter continuare a usare internet da mobile senza problemi.

I servizi di Ricarica Automatica, SOS Ricarica e Pay For Me

Tutti gli operatori mobile mettono a disposizione dei clienti una serie di servizi utili da utilizzare in caso di emergenza o per semplificare le modalità di ricarica mensile delle offerte in abbonamento. Si tratta dei servizi di ricarica automatica, SOS Ricarica e dell'opzione Pay For Me.

Sebbene il servizio di autoricarica sia messo a disposizione da parte di tutti gli operatori, non sempre SOS Ricarica e Pay For Me lo sono. H3G, per esempio, è uno degli operatori che attualmente non li mette a disposizione.

La ricarica automatica del cellulare

Come funziona la ricarica automatica

Il servizio di ricarica automatica è uno dei più utili quando si sottoscrive un'offerta mobile in abbonamento. Generalmente, anche se talvolta con modalità diverse, tutti gli operatori lo mettono a disposizione. Il funzionamento è semplice: comunicando la carta di credito o il conto corrente al proprio operatore è possibile ricevere automaticamente una ricarica mensile dell'importo necessario per il rinnovo dell'offerta sottoscritta.

Le caratteristiche del servizio variano leggermente da un operatore all'altro. Alcuni operatori, come TIM per esempio, mettono a disposizione due possibili modalità di autoricarica:

  • a tempo: si riceve una ricarica dell'importo desiderato qualche giorno prima del rinnovo dell'offerta mobile attivata;
  • a soglia: il cellulare si ricarica automaticamente quando il credito residuo scende sotto una determinata soglia.

Altri operatori, invece, mettono a disposizione solo la ricarica a soglia.

In entrambi i casi, la ricarica automatica rende possibile dimenticarsi della necessità di ricaricare mensilmente il credito residuo dello smartphone perché tutto avviene automaticamente. Il vantaggio consiste nel poter continuare a usare i Giga e i minuti dell'offerta sottoscritta senza alcuna interruzione.

Per attivare o disattivare il servizio di ricarica automatica contatta il servizio clienti del tuo operatore.

SOS Ricarica: ecco come funziona

Il servizio di SOS Ricarica

Buona parte degli operatori mobile mette a disposizione anche il servizio di SOS Ricarica utile, per esempio, quando non si ha credito sufficiente e si ha bisogno di fare una telefonata urgente. Il servizio permette di ottenere una ricarica da 2 euro dal proprio operatore: l'utente restituisce poi l'importo (in aggiunta al costo del servizio) non appena effettua una nuova ricarica.

Per usufruire del servizio, utilizzabile anche all'estero, è sufficiente rispondere "" all'SMS automatico che gli operatori mobile inviano ai propri clienti non appena il loro credito residuo scende sotto una determinata soglia.

Pay For Me: il servizio per addebitare la chiamata

Hai bisogno di telefonare urgentemente ma hai terminato il credito? Se hai già usato il servizio di SOS Ricarica ma non è stato sufficiente, puoi ricorrere a Pay For Me l'opzione che ti permette di addebitare la chiamata al destinatario. Al pari del servizio precedente, non è disponibile per tutti gli operatori. Attualmente possono usarlo, infatti, solo i clienti Vodafone, TIM e Wind.

Il servizio Pay For Me per addebitare le chiamate

Quando ne hai bisogno, ti basta comporre sulla tastiera del tuo smartphone il numero 4088 seguito dal numero del destinatario, il quale pagherà la chiamata al tuo posto. Fatto ciò, avvia la chiamata.

Se sei all'estero, ricorda di inserire il prefisso internazionale +39 prima del numero di telefono del destinatario.

Un esempio:

  • per addebitare una chiamata dall'Italia digita 408834812345678
  • per addebitare una chiamata dall'estero digita 4088+3934812345678

Usando il 4088 puoi scegliere di addebitare la tua chiamata quindi sia a un cliente Tim, sia Vodafone, sia Wind.

Tutti i numeri per ricaricare

Hai acquistato una scheda di ricarica prepagata? Di seguito la lista dei numeri da chiamare per ricaricare in base all'operatore.

Numeri per ricaricare il cellulare
Operatore Numero
Vodafone 42010
Tim 40916
Wind 4242
3 4030

Cambia operatore mobile! Desideri cambiare operatore o scoprire le offerte mobile che possono farti risparmiare? Chiama senza impegno lo 06 9480 8095 o usa il servizio di richiamata.

Aggiornato in data

Ti potrebbe interessare anche