Come Registrarsi all'Area Clienti My TIM Fisso e Come Funziona

Risparmia Internet con SelectraRisparmia Internet con Selectra

Fibra fino a 1 Giga a 29,90 € PER SEMPRE con Modem Incluso

Verifica in 2 minuti la copertura nella tua zona: servizio gratuito e senza impegno!

Risparmia Internet con SelectraRisparmia Internet con Selectra

Fibra fino a 1 Giga a 29,90 € PER SEMPRE con Modem Incluso

Lascia il tuo numero per essere richiamato gratis oppure scopri i dettagli!

Le funzioni principali dell'area clienti My TIM Fisso
Come funziona e quando può essere utile l'area clienti MyTIM

My TIM è l'area che questo operatore riserva ai suoi clienti di rete fissa, mobile e business. Permette di tenere sotto controllo la propria offerta, scaricare le fatture e svolgere alcune operazioni legate all'assistenza.


  • In sintesi
  • L'area My TIM è riservata ai clienti di questo operatore.
  • È disponibili anche l'app My TIM che mette a disposizione funzioni molto simili.
  • Vuoi verificare la copertura per la fibra TIM? Chiama senza impegno lo 06.948.046.24 oppure, se lo preferisci, ti chiamiamo noi.

Come funziona l'area clienti My TIM Fisso?

MyTIM è il principale punto di riferimento per i clienti TIM che hanno sottoscritto un'offerta mobile, di linea fissa e business. Mette a disposizione molte funzioni interessanti che spaziano dal tenere sotto controllo i consumi e il credito residuo nel caso di offerte mobile, alla fatturazione e all'assistenza.

Per raggiungere l'area clienti sul sito ufficiale dell'operatore è sufficiente procedere nei seguenti modi.

Se sei un cliente privato fisso o mobile:

  • Raggiungi la home page TIM all'indirizzo Tim.it;
  • Clicca su MyTIM (l'ultima voce del menù);
  • Inserisci Username e Password.

Clienti business (Professionisti e P.IVA) fisso o mobile:

  • Vai su Timbusiness.it;
  • Clicca su Area Clienti (l'ultima voce del menù);
  • Inserisci Username e Password.

Aziende

  • Vai su Timbusiness.it;
  • Clicca su Area Clienti (l'ultima voce del menù);
  • Clicca a sinistra sulla voce Aziende;
  • Inserisci Username e Password.

Se non ricordi il tuo username o la tua password puoi recuperarli facilmente usando il tuo codice fiscale o partita IVA e il tuo indirizzo e-mail. Se hai dimenticato sia username, sia password potrebbe esserti richiesto di creare un nuovo account inserendo il numero di telefono della tua utenza TIM.

Come registrarsi all'area clienti MyTIM?

Per potersi registrare all'area clienti My TIM è necessario, prima di tutto, aver sottoscritto un'offerta fisso o mobile con questo operatore. Fatto ciò, si può procedere alla creazione dell'account.

I clienti privati possono crearlo raggiungendo il sito Tim.it, cliccando sulla voce di menù My TIM e successivamente su Registrati. Per completare la registrazione bisogna inserire un indirizzo e-mail valido, scegliere una password che sia composta da almeno 8 caratteri (comprensivi di maiuscole, minuscole, numeri e caratteri speciali) e inserire il proprio numero di telefono TIM, fisso o mobile.

Per confermare l'operazione è necessario cliccare sul cursore rotondo presente in corrispondenza della barra orizzontale e spostarlo verso destra.

Registrazione Area Clienti My TIM

Per i clienti business (Professionisti e P.IVA) la procedura è un po' diversa perché in seguito alla registrazione del contratto, TIM invia le credenziali d'accesso all'area clienti direttamente all'indirizzo e-mail indicato dal cliente. Si viene, quindi, automaticamente registrati a My TIM: basta semplicemente inserire le credenziali ricevute per poter accedere. Se l'e-mail con le credenziali non è stata ricevuta o se sono state smarrite e bisogna reimpostarle è necessario chiamare il servizio clienti TIM Business al 191.

Coloro che hanno sottoscritto, invece, un contratto aziendale, possono registrarsi all'area clienti MyTIM cliccando qui: Mybusiness.it/businessreg/registrazione

My TIM Fisso: dove si trovano le fatture?

L'area clienti TIM è l'ideale per tenere sotto controllo il pagamento delle bollette telefoniche e internet. Al suo interno, infatti, è disponibile lo storico delle bollette ricevute con l'indicazione dell'avvenuto pagamento e la possibilità di scaricarle, stamparle o riceverle via e-mail.

Se sei un cliente TIM (o Telecom), fisso o mobile, e hai bisogno di individuare le fatture all'interno dell'area clienti, quindi, puoi trovarle elencate cliccando sulla voce di menù La Mia Fattura.

Per stampare la tua bolletta, scaricarla o riceverla via e-mail è sufficiente cliccare sul segno + posto nell'ultima colonna della tabella.

Dove trovare le fatture nell'area my tim

Come disattivare i servizi a pagamento?

Può accadere che TIM, al pari di molti altri operatori, attivi automaticamente sulle nuove SIM dei servizi a pagamento come TIM Prime. L'utente che sottoscrive un'offerta mobile, quindi, può ritrovarsi al momento del rinnovo a pagare un costo superiore a quello pattuito.

Si hanno 3 modalità per disattivare tali servizi: due gratuite e l'altra a pagamento.

L'unica modalità di disattivazione dei servizi non richiesti a pagamento è l'uso del servizio clienti. Se si sceglie di disattivare i servizi a pagamento TIM chiamando il servizio di assistenza possono venirci accreditati costi. Per TIM Prime, per esempio, la disattivazione tramite 187 prevedeva il costo di 3 € detratti dal credito residuo.

La prima modalità di disattivazione gratuita di tali servizi è proprio tramite l'area MyTIM. Bisogna recarsi nella sezione dedicata alla propria offerta e scoprire quali sono i servizi attivi sulla SIM. Se sono presenti servizi a pagamento è possibile disattivarli direttamente online o tramite app.

Esiste, però, un metodo estremamente più semplice e veloce per disattivarli senza pagare costi aggiuntivi: chiamando da cellulare il numero verde gratuito AGCOM 800.44.22.99 (valido per qualsiasi operatore internet). Per evitare costi relativi all'attivazione di servizi non richiesti è consigliabile contattare questo numero di telefono subito dopo il primo inserimento della nuova SIM nel cellulare.

Come disattivare l'account MyTIM?

Non è possibile disattivare l'area clienti My TIM se non si cambia operatore internet. Sia che si abbia un contratto di linea fissa, sia mobile, l'unico modo per disattivare My TIM è migrare verso un altro operatore. 

Se si ha un contratto di linea fissa con TIM la procedura richiede circa 30 giorni: quelli necessari a comunicare all'operatore l'intenzione di disattivare il contratto sottoscritto. 

Leggi anche: Come fare la disdetta TIM (o Telecom)

È consigliabile attivarsi sin da subito nella ricerca della nuova offerta da sottoscrivere in modo da non restare senza internet a casa più del necessario. L'attivazione delle attuali offerte in fibra ottica, infatti, richiede circa 30 giorni.

Se si ha un'offerta mobile con TIM, invece, i tempi per il passaggio a un altro operatore sono generalmente più brevi. Basta scegliere la nuova offerta mobile da sottoscrivere e chiederne l'attivazione. Se si chiede la portabilità del numero non è necessario compiere altre operazioni. Se, invece, si attiva un nuovo numero di telefono è meglio contattare il servizio clienti TIM al 119 e chiedere la disattivazione dell'attuale numero di cellulare.

Vuoi cambiare operatore fisso o mobile?Scopri, senza impegno, le offerte che ti fanno risparmiare! Chiama lo 06.948.080.95 o usa il servizio di richiamata gratuita.

Aggiornato in data

Ti potrebbe interessare anche