Risparmia Internet con SelectraRisparmia Internet con Selectra

Internet a 17,90 € PER SEMPRE con Modem Incluso

Verifica in 2 minuti la copertura nella tua zona: servizio gratuito e senza impegno!

Risparmia Internet con SelectraRisparmia Internet con Selectra

Internet a 17,90 € PER SEMPRE con Modem Incluso

Verifica in 2 minuti la copertura nella tua zona: servizio gratuito e senza impegno!

Disdetta Tim Telecom: Moduli e Costi per il Fisso, ADSL e Fibra

Disdire TIM (Telecom) internet ADSL Linea Fissa e Fibra
Tutte le info per disdire la linea fissa TIM Telecom

Hai un abbonamento internet e linea fissa TIM e desideri cambiare operatore? Hai la possibilità di disdire il tuo contratto TIM / Telecom in ogni momento comunicando la tua intenzione di cessare il contratto con l’azienda dando un preavviso di 30 giorni. Di seguito tutte le informazioni per disdire internet e linea fissa TIM.


  • L'essenziale sulla disdetta TIM (ex Telecom)
  • La disdetta anticipata TIM può comportare dei costi di chiusura da sostenere.
  • Hai la possibilità di avvalerti del diritto al ripensamento entro 14 giorni (10 giorni lavorativi) dalla conclusione del contratto.
  • Se non sei soddisfatto della velocità della connessione a internet offerta da questo operatore verifica la disponibilità della fibra ottica nella tua zona. Chiama lo 06 948 080 95 oppure usa il servizio di richiamata gratuita.

Disdetta Internet Linea Fissa TIM ADSL e Fibra: ecco come fare

Hai deciso di fare la disdetta TIM / Telecom? Le modalità per inoltrare la tua richiesta sono diverse:

  • Tramite raccomandata A/R, inviando la tua comunicazione all’indirizzo Casella Postale n. 111, 00054 Fiumicino (Roma), allegando una fotocopia di un documento d’identità dell’intestatario del contratto e indicando nella lettera il motivo della disdetta, i dati personali e tutti i dati necessari per l’identificazione del tipo di contratto sottoscritto con TIM (il codice cliente, per esempio, e il nome dell’offerta);
  • Via fax al numero 800.000187 (solo per determinate offerte che possono essere verificate contattando da linea fissa il Servizio Clienti TIM al 187);
  • Tramite posta elettronica certificata (PEC) inviando una e-mail all’indirizzo disattivazioni_clientiprivati@pec.telecomitalia.it;
  • Dall’area MyTim.

Recesso anticipato TIM Telecom: i vincoli, le penali e le tempistiche

Puoi recedere dal contratto TIM in ogni momento, anche prima della sua scadenza naturale, dando un preavviso di 30 giorni e indicando la motivazione della cessazione del contratto (per cessazione della linea, per esempio, per passaggio a un altro operatore, ecc). Le motivazioni possono essere le più svariate: inserisci quella che più si adatta al tuo caso. Se hai bisogno di supporto sui tempi in cui inviare la disdetta a TIM in base al tuo contratto puoi chiamare lo 06.948.080.95 o usare il servizio di richiamata gratuita.

N.B. Puoi evitare di indicare la motivazione della disdetta solo se ti avvali del diritto di ripensamento, entro 14 giorni (10 giorni lavorativi) dalla sottoscrizione del contratto TIM.

disdetta tim

Gli abbonamenti internet ADSL, fibra ottica e linea fissa TIM hanno generalmente un vincolo di 24 mesi: se hai deciso di recedere anticipatamente potresti essere soggetto al pagamento di costi di chiusura maggiori. Essi, infatti, potrebbero essere comprensivi di:

  • Pagamento di eventuali costi di attivazione della linea fissa o dell’offerta scelta se rateizzati in fattura;
  • Costi di disattivazione, disponibili nella tabella sottostante;
  • Rate mancanti legate all’acquisto di prodotti TIM con rateizzazione in fattura (il modem per esempio, il decoder TIM Box o lo smartphone);
  • Eventuali opzioni e servizi acquistati al momento della sottoscrizione dell’offerta con pagamento a rate (il servizio TIM Expert, per esempio), anche in questo caso da pagare in un’unica soluzione.
Costi di disattivazione TIM
Costi di disattivazione della linea telefonica 49,00 €
Passaggio a un altro operatore 35,00 €

Nel caso tu abbia deciso di disdire il contratto TIM dopo la sua scadenza naturale pagherai soltanto i costi di disattivazione della linea. Hai dubbi sui costi che dovrai sostenere? Chiedi supporto allo 06.948.080.95 o usare il servizio di richiamata gratuita.

* La disdetta tramite Lettera Senza Busta è un metodo sicuro con pieno valore legale.

Hai il modem in comodato d'uso?

disdetta Telecom TIM

Se hai sottoscritto un’offerta TIM prima dell’entrata in vigore della delibera AGCOM 348/18/CONS è probabile che il modem sia incluso nell’offerta. Generalmente TIM lo fornisce in comodato d’uso gratuito: per esserne certo, verifica le Condizioni Generali del contratto che hai sottoscritto.

Se ti è stato fornito un modem in comodato d’uso, in caso di recesso anticipato o disattivazione della linea a scadenza naturale del contratto dovrai restituirlo, inviandolo a tuo carico all’indirizzo:

Telecom Italia S.p.A. c/o Geodis Logistics
Magazzino Reverse A22
Piazzale Giorgio Ambrosoli snc
27015 Landriano PV

Se, al contrario, la tua offerta prevede l’acquisto di un modem TIM con il pagamento rateizzato in fattura, non dovrai restituirlo al momento della disattivazione dell’offerta: pagherai le restanti rate in un’unica soluzione se decidi di cessare il contratto prima della scadenza naturale.

Disdetta TIM senza pagare la penale

Sono 3 le situazioni in cui puoi chiedere la disdetta TIM senza pagare la penale; puoi usufruirne, però, soltanto in casi particolari. Sono le seguenti:

  • Esercitando il diritto di ripensamento entro 14 giorni (10 giorni lavorativi) dalla sottoscrizione del contratto;
  • Esercitando il diritto di rifiutare le modifiche unilaterali al contratto proposte dall’azienda;
  • In caso di inadempienza ai vincoli contrattuali*.

*Se hai TIM lento, esegui uno speed test per verificare se la velocità minima garantita viene rispettata.

Il diritto di ripensamento: il recesso TIM entro 14 giorni

disdetta TIM Telecom

Se hai sottoscritto un’offerta TIM al di fuori di un locale commerciale o a distanza, hai la possibilità di ricorrere al diritto di ripensamento: ti permette di annullare la sottoscrizione del contratto stipulato con TIM senza pagare i costi di disattivazione.

Puoi usufruire del diritto al ripensamento entro 14 giorni (10 giorni lavorativi) dalla sottoscrizione del contratto oppure nel caso in cui tu abbia sottoscritto un’offerta che prevede l’acquisto di un determinato prodotto, entro 14 giorni dall’effettiva consegna del prodotto presso la tua abitazione.

Scarica il modulo TIM per esercitare il diritto al ripensamento.

Una volta compilato dovrai spedirlo via fax al numero 800.000187 oppure inviare una raccomandata A/R all’indirizzo Casella Postale n. 111, 00054 Fiumicino (Roma).

Nel caso tu abbia già ricevuto i dispositivi TIM collegati all’offerta dovrai restituirli a tuo carico entro 14 giorni dall’invio della comunicazione spedendoli al seguente indirizzo:

Telecom Italia S.p.A. c/o Geodis Logistics
Magazzino Reverse A22
Piazzale Giorgio Ambrosoli snc
27015 Landriano PV

Non restare senza connessione a internet o telefono Se eserciti il diritto al ripensamento il tuo contratto TIM sarà annullato nel momento in cui l’azienda riceverà la tua comunicazione. Non rischiare di restare senza internet e linea fissa. Chiama lo 06 948 080 95 oppure usa il servizio di richiamata per verificare la copertura della fibra ottica per ogni operatore e le offerte che puoi attivare.

Mancata accettazione delle modifiche contrattuali

invio reclamo tim

La seconda modalità per disdire il contratto TIM senza spese è approfittare delle modifiche unilaterali del contratto proposte dall’azienda. Puoi scegliere questa modalità soltanto in seguito all’invio di una comunicazione da parte dell’azienda in cui vieni informato che a partire da una certa data (di solito a distanza di 30 giorni dall’invio della comunicazione stessa) il tuo contratto subirà delle modifiche economiche o di altro tipo.

Dal momento della ricezione della comunicazione, che talvolta avviene tramite SMS, hai 30 giorni di tempo per comunicare a TIM la tua intenzione di non accettare le modifiche contrattuali proposte. Puoi farlo direttamente dalla tua area MyTIM:

  • clicca sulla sezione “I Tuoi Dati";
  • scorri in basso fino alla sezione “Diritto di recesso”;
  • compila online il modulo.

In alternativa puoi inviare una raccomandata A/R alla Casella Postale n. 111, 00054 Fiumicino (Roma) o una comunicazione via fax allo 800.000187.

Tieni a mente che se la tua offerta prevede l’acquisto di un prodotto pagato con rateizzazione in fattura se decidi di avvalerti del recesso, TIM continuerà a inviarti le rate residue fino al completo pagamento del prodotto acquistato.

Nel caso in cui tu scelga questa modalità TIM riterrà concluso il tuo contratto al momento dell’entrata in vigore delle modifiche contrattuali che non hai accettato. Per evitare di restare senza connessione a internet o senza linea fissa quindi scopri le offerte dei migliori operatori.

Info verifica copertura per la fibra ottica Chiama lo 06 948 080 95 o usa il nostro servizio di richiamata per verificare la copertura della fibra ottica nella tua zona e scegliere l'offerta migliore.

Disdire TIM per inadempienza ai vincoli contrattuali

disdetta tim

L’inadempienza ai vincoli contrattuali costituisce, insieme alle modifiche unilaterali del contratto, una delle possibili "giuste cause" per chiedere la disdetta TIM senza il pagamento della penale. Anche in questo caso però c’è una precisa procedura da seguire.

Se hai notato che la velocità della tua connessione a internet è inferiore a quella indicata nel tuo contratto puoi inoltrare un reclamo formale all’azienda allegando una valida certificazione della tua velocità di connessione.

Puoi ottenere questa certificazione collegandoti al sito web Misurainternet.it, realizzato dall’AGCOM in collaborazione con la Fondazione Bordoni, e scaricando il software Nemesys sul tuo pc. Esegui lo speed test seguendo le indicazioni fornite per ottenere la certificazione della velocità della tua connessione.

Fatto ciò inoltra il tuo reclamo a TIM: se entro 30 giorni non ricevi ulteriori comunicazioni o se noti che il problema non è stato risolto puoi procedere con la richiesta di disdetta, inviando una raccomandata A/R all’indirizzo Casella Postale n. 111, 00054 Fiumicino (Roma) contenente tutta la documentazione che attesti la procedura che hai svolto.

Cosa fare in caso di trasloco o cambio residenza?

servizi casa

Se hai sottoscritto un abbonamento internet e linea fissa TIM e hai la necessità di cambiare casa non è necessario che tu lo disdica. TIM, infatti, mette a disposizione la procedura di trasloco dell’utenza proprio per rispondere a questa particolare esigenza. Usufruendo del servizio di trasloco non pagherai i costi di disattivazione della linea e gli eventuali costi legati al recesso anticipato dal contratto che hai sottoscritto.

Il trasloco, in particolare, ti permette di trasferire la tua linea telefonica presso la nuova abitazione sia essa nella stessa città, sia in una città diversa. Se si trova nello stesso distretto telefonico, salvo problemi tecnici, potrai persino mantenere il tuo numero di telefono.

La procedura ha una durata di circa 10 giorni lavorativi e un costo di 73,20 €: puoi avere informazioni più dettagliate contattando il 187.

Recesso TIM per decesso dell’intestatario

Disdetta TIM Telecom

Se l’intestatario del contratto TIM è deceduto, anche in questo caso, hai una duplice possibilità: puoi scegliere se disdire l’abbonamento precedentemente sottoscritto o se avviare gratuitamente una pratica di subentro.

Nel primo caso è necessario che uno degli eredi del defunto invii una richiesta di disdetta allegando, oltre ai dati della linea e a quelli identificativi del suo vecchio intestatario, il certificato di morte dello stesso. All’interno della comunicazione bisogna far presente che si desidera rinunciare ai diritti d’uso della linea telefonica e del contratto precedentemente sottoscritto.

Tieni presente, però, che a seguito della richiesta TIM potrebbe addebitare i costi di disattivazione e quelli legati all’eventuale recesso anticipato.

L’alternativa alla disdetta in questo caso consiste nel subentro. Scegliendo questa soluzione si ha la possibilità di cambiare il nome dell’intestatario del contratto sottoscritto senza dover pagare costi di chiusura o altro. In caso di subentro in seguito a un decesso la pratica inoltre è gratuita. Trattandosi di una procedura puramente amministrativa viene svolta in pochissimi giorni e non comporta l’interruzione della linea telefonica o della connessione a internet. Se desideri avviarla, basta contattare il 187.

Cambio operatore: ecco come fare

cambio operatore tim

Sono molte le motivazioni che possono spingere a cambiare operatore. Tra le più frequenti la possibilità di avere un servizio migliore a costi più bassi. Spesso oggi avere un servizio migliore si traduce nella possibilità di avere una connessione a internet più veloce e stabile: la banda ultralarga.

Se hai deciso di cambiare operatore per avere una connessione a internet migliore quindi, verifica la copertura per la fibra ottica nella tua zona per ogni operatore: potresti scoprire di poter usufruire anche tu della banda ultralarga con velocità fino a 1 Giga/s. Chiama lo 06 948 080 95 oppure usa il servizio di richiamata per verificare la copertura della fibra ottica nella zona in cui vivi.

Aggiornato in data

Ti potrebbe interessare anche