Come e in quali casi è possibile rateizzare le bollette di luce e gas?

Risparmia con SelectraRisparmia con Selectra

Confronta e risparmia 150€ su Luce e Gas, è Gratis!

I nostri call center sono momentaneamente chiusi. Confronta le offerte luce e gas o scegli quando essere ricontattato.

Come richiedere la rateizzazione delle bollette?
Come richiedere la rateizzazione delle bollette?

La rateizzazione della bollette di luce e/o gas è uno dei diritti fondamentali del cliente per far fronte a un momento di difficoltà durante il pagamento di quest'ultima. Nonostante ciò, ad ora, si tratta di una prassi poco conosciuta e poco sfruttata da parte del consumatore.


Vediamo in questa guida cosa si intende per rateizzazione della bolletta nel servizio di maggior tutela e nel mercato libero. A seguire la descrizione delle offerte Placet attivabili e garanti di questo servizio.

  • In Breve
  • con servizio di maggior tutela la rateizzazione è stabilita dall'ARERA;
  • nel mercato libero, invece, viene disciplinata direttamente dalla società di vendita;
  • la richiesta deve essere effettuata al proprio fornitore entro i 10 giorni successivi alla scadenza di pagamento della bolletta;
  • per maggiori informazioni a riguardo chiama Selectra allo 02 9475 5339 o fatti richiamare gratuitamente da un consulente.

Rateizzazione bollette nel Servizio di Maggior Tutela

La rateizzazione delle bollette di fornitura è una procedura regolamentata dall'Authority centrale ed è sempre prevista con i fornitori del servizio di maggior tutela (ad esempio, Servizio Elettrico Nazionale, Servizio Elettrico Roma). Come disciplinato dall'ARERA, la rateizzazione non è prevista per gli importi inferiori a 50€ e va richiesta al proprio fornitore entro i 10 giorni successivi alla scadenza di pagamento della bolletta. Il diritto di rateizzazione è esercitabile per queste tre casistiche:

  1. se la bolletta che contiene un ricalcolo (conguaglio) in virtù dei consumi effettivi, supera del 150% l'addebito medio delle bollette ricevute in precedenza calcolate in base ai consumi stimati;
  2. a causa di un malfunzionamento del contatore viene fatturata una bolletta sulla base di consumi non registrati dal contatore stesso;
  3. la bolletta in questione supera i 50€.

Quindi la rateizzazione della bolletta è una prassi che riguarda le cosiddette bollette di conguaglio che molto spesso presentano un amara sorpresa per l'utente. Ovvero per tutte quelle bollette che sono state ricalcolate sulla base dei consumi effettivi rilevati dal distributore locale di zona o da una semplice autolettura.

Esempio rateizzazione bollettaSe le bollette (fatturate sulla base dei consumi stimati) sono state mediamente di 30€ ciascuna, il cliente può richiedere la rateizzazione della bolletta di conguaglio se è pari o superiore a 75€ (il 150% in più sui 30€ della bolletta stimata).

Qual è la procedura nel mercato libero?

Con il libero mercato dell'energia, il diritto di rateizzazione non viene definito dall'ARERA ma viene disciplinato direttamente dalla società di vendita attraverso le condizioni contrattuali di una determinata offerta che viene sottoscritta dall'utente. Se l'offerta prevede anche la possibilità di rateizzare una bolletta, anche la modalità viene definita all'interno del contratto. Per i clienti del mercato libero sono possibili ulteriori casi di rateizzazione rispetto a quelli sopra descritti e previsti dall'ARERA. Per comprendere la procedura, prendiamo come esempio la prassi definita da due dominanti agenti del mercato libero: Enel Energia e Eni Gas e Luce.

Interessi sul piano di rateizzazione!All'interno del piano di rateizzazione il cliente è tenuto a pagare degli interessi che variano a discrezione del fornitore.

Come rateizzare bolletta Enel Energia

Il piano di rateizzazione con Enel Energia è facilmente gestibile in modalità online e in maniera completamente autonoma. Infatti è possibile richiedere una rateizzazione direttamente attraverso l'Area Clienti, all'interno della sezione "servizi", oppure con l'App dedicata. Successivamente il cliente riceve un email di conferma con il piano di rateizzazione e le istruzioni per il pagamento delle rate. Naturalmente è disponibile per inoltrare la richiesta, il numero verde: 800.900.860. La richiesta è percorribile per:

  • rateizzare una bolletta in autonomia la cui somma risulti inferiore a 5.000€;
  • rateizzare bollette che contengono il deposito cauzionale o il canone Rai (in questo caso le rate non prevedono questi importi ma saranno pagati attraverso un apposito bollettino a parte);
  • rateizzare anche bollette con la domiciliazione bancaria.

Per le bollette saldate con la domiciliazione bancaria è necessario bloccare il pagamento automatico con la propria banca e successivamente inoltrare la richiesta a Enel Energia. Inoltre i clienti che hanno il bonus sociale in bolletta possono richiedere la rateizzazione anche se la loro casistica non rientra all'interno di una di queste tre. In ogni caso è indispensabile che non ci siano altri piani di rateizzazione in corso.

Come rateizzare bolletta Eni Gas e Luce

Anche con Eni Gas e Luce il piano di rateizzazione è facilmente gestibile per via telematica: tramite l'Area Clienti My Eni nella sezione "Le mie Bollette" oppure con l'App dedicata scaricabile da Google Play o App Store. Subito dopo l'approvazione, il cliente riceve via posta, all'indirizzo di spedizione della bolletta, i bollettini postali precompilati con i quali effettuare il pagamento delle rate. Affinché il piano di rateizzazione prosegua in maniera costante è necessario:

  1. utilizzare gli appositi bollettini ricevuti;
  2. pagare i bollettini nell'ordine stabilito;
  3. rispettare le date di scadenza.

Come per Enel Energia, se la bolletta risulta domiciliata, prima di richiedere il piano di rateizzazione, è indispensabile bloccare l'addebito presso la propria banca.. 

Che cosa sono le offerta Placet?

Dal marzo 2018, le offerte Placet - Prezzo Libero a Condizioni Equiparate di Tutela - sono attivabili con tutti i fornitori di luce e gas del libero mercato come stabilito dall'ARERA. Si tratta di offerte sottoscrivibili dai clienti domestici e non domestici.

La caratteristica fondamentale di questa tipologia contrattuale è la sua natura mista tra mercato libero e servizio di maggior tutela: infatti il prezzo è liberamente deciso dal venditore, in base alle condizioni poste dalla libera concorrenza, ed è rinnovabile ogni 12 mesi; dall'altro lato, le condizioni contrattuali sono decise esclusivamente dall'ARERA. Di conseguenza tutte le garanzie del consumatore, tra cui la rateizzazione delle bollette, sono le stesse del servizio di maggior tutela pur avendo sottoscritto un'offerta con un prezzo bloccato.

Offerte Mercato Libero!Per conoscere le offerte e le potenzialità del mercato libero contatta Selectra allo 02 9475 5339 o fatti richiamare gratuitamente.

Aggiornato in data

Ti potrebbe interessare anche