Confronta, Scegli e Risparmia! Chiama lo

02.947.553.39 Fatti Richiamare

Che cosa indica il Codice Pod sulla Bolletta della Luce?

Risparmia Internet con Selectra

Bolletta Luce o Gas troppo alta?

Informati e Confronta le migliori Offerte del momento: risparmi oltre 250€ all'anno!

Per effettuare una segnalazione al fornitore di energia elettrica o per sottoscrivere un nuovo contratto di luce viene richiesto sempre lo stesso dato: il Codice Pod. Si tratta di un codice univoco che identifica la fornitura di luce.

Che cosa significa POD? Ti spieghiamo perché è importante riconoscerlo per poter avviare qualsiasi tipo di operazione in merito alla fornitura elettrica.

esempio codice pod
Un esempio di come si visualizza il Codice Pod

Che cos'è il Codice Pod?

Il Codice Pod, indica il Punto di Prelievo, ovvero Point Of Delivery, ed è un codice univoco presente sulla propria bolletta dell'energia elettrica. Questo significa che si tratta di un codice che non cambia in base al fornitore (Enel, Eni, A2A, Acea, Hera) o all'operazione da compiere: che si tratti di una voltura, un cambio fornitore o un subentro; tuttavia ognuno ha il proprio codice Pod sulla Bolletta.

Pod cosa identifica?Il Codice Pod identifica la singola utenza, o meglio il contatore, e non quindi il codice fiscale della persona fisica. Ciò significa che un cliente, se ha più utenze intestate a suo nome, può avere a che fare con più Codici Pod.

Il Codice è di tipo alfanumerico di 14 o 15 caratteri e viene assegnato al momento in cui viene fatto l'allacciamento, ovvero quando viene installato per la prima volta il contatore dell'energia elettrica all'interno di un immobile da parte del distributore di zona. Una volta allacciato il contatore, l'inquilino, con il codice Pod, appena generato, può richiedere a qualsiasi fornitore di energia elettrica una prima attivazione.

Come è strutturato il Codice Pod?

Il Codice Pod definisce una sequenza numerica standard per ogni utente e indica la posizione geografica del contatore, in particolare il distributore locale di energia elettrica della zona. E' composto da:

  • Codice Nazione: i due caratteri iniziali, IT, indicano la nazionalità della fornitura;
  • Codice Distributore: sono le tre cifre, successive ai due caratteri iniziali, che indicano il distributore locale della zona (IT001 E-Distribuzione, IT002 Areti, IT020 Ireti, IT012 Unareti);
  • Codice Servizio: la lettera "E", un solo carattere stabilito dall'Arera;
  • Codice Punto di Prelievo: è il codice di otto cifre che identifica precisamente il punto di prelievo;
  • Chiave di Controllo: si tratta dell'ultimo numero del Codice Pod. E' un carattere opzionale di controllo che può anche essere omesso.

Di seguito trovi un esempio di Codice Pod: IT 001 12345678

Come recuperare il Codice Pod con o senza bolletta?

Il codice Pod è reperibile, quindi, sulla sulla bolletta dell'energia elettrica, tra le caratteristiche di fornitura, nello specifico o nella prima o nella seconda pagina della fattura. E' fondamentale avere a portata di mano il codice Pod per avviare qualsiasi tipo di operazione a un fornitore. 

Codice Pod senza bollettaSe non hai la possibilità di recuperare la bolletta del precedente inquilino, per recuperare il Codice Pod e conoscere il distributore locale della zona puoi contattarci allo 02.947.553.39 oppure, lasciandoci il tuo numero, farti richiamare gratuitamente.

Se in fase di trasloco non abbiamo la bolletta del precedente inquilino per poter richiedere un subentro o una voltura, attraverso il numero cliente, visualizzabile sul display del contatore premendo il pulsante elettronico del corpo macchina, è possibile ugualmente richiedere a un fornitore di energia elettrica una pratica di attivazione o cambio.

Aggiornato in data