Confronta, Scegli e Risparmia! Chiama lo

02.947.553.39 Fatti Richiamare

ARERA: cos'è l'Autorità di Regolazione Energia Reti e Ambiente

Risparmia Internet con Selectra

Mercato Libero o Tutelato?

Confronta le offerte con un nostro consulente e Risparmia fino a 150€ sulle bollette Luce e Gas! Servizio gratuito attivo lun - ven 8:30 - 20 e sab 9 - 13

arera

Che cos'è l'Autorità, ARERA e cosa fa per i clienti del mercato dell'energia elettrica e gas ?

L'ARERA, acronimo di Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente, è una delle principali istituzioni che opera e regola il mercato dell'energia elettrica, del gas e del servizio idrico e ambientale in Italia.

Quando è nata l’Autorità per l'energia e gas - ARERA?

logo arera

L'Autorità è un organismo indipendente che è stato istituito attraverso la legge del 14 novembre 1995, n. 481.
Inizialmente l'ente si chiamava AEEG, Autorità per l'Energia Elettrica ed il Gas, ed è nato in seguito al processo di liberalizzazione dei mercati di luce e gas, voluto dall'Unione europea. In un secondo momento l'azione dell'Autorità è stata estesa in altre aree con l'emanazione di alcuni decreti legge. Nel 2011 sono state trasferite all'Autorità le funzioni di regolazione del servizio idrico ed la sigla è diventata AEEGSI. Successivamente, due anni dopo, l'Autorità inizia un'attività di controllo, ispezione e sanzione sugli impianti di teleriscaldamento.
Infine nel 2017 le competenze si continuano ad allargare anche nel settore del ciclo dei rifiuti, differenziati, urbani e assimilati e l'Autorità assume il nome attuale.
Ad agosto 2018 il nuovo Governo dei due partiti di maggioranza ha nominato il nuovo presidente del collegio di ARERA, Stefano Besseghini e gli altri membri del consiglio.

L’Autorità svolge un ruolo molto importante di regolazione e controllo nei settori in cui opera. Lo scopo principale è quello di garantire la promozione della concorrenza e dell'efficienza nel campo energetico e di assicurare la diffusione dei servizi in tutto il territorio italiano con un adeguato livello di qualità.

L'ARERA esercita l'azione in piena autonomia e indipendenza, adottando decisioni e procedure nel rispetto dei principi di trasparenza ed efficienza. Il processo regolatorio include una fase di consultazione, aperta a tutti i soggetti interessati, come operatori e associazioni di consumatori, che possono presentare le proprie osservazioni e pareri sugli orientamenti espressi dall'Autorità.

Quali sono le attività dell’Autorità?

Tra le attività principali dell’Autorità c’è la regolazione delle tariffe del mercato tutelato, l’accesso alle reti, il funzionamento del mercato e la tutela dei consumatori.

  • Cosa fa l'ARERA nel mercato di luce, gas, acqua e rifiuti:
  • aggiorna ogni 3 mesi, le condizioni economiche del mercato tutelato di luce e gas;
  • stabilisce le tariffe di luce e gas per il trasporto e gestione del contatore;
  • predispone il metodo tariffario del servizio idrico e dei rifiuti;
  • promuove gli investimenti sulle strutture per una maggiore efficienza e sicurezza;
  • favorisce la concorrenza e gli standard di sicurezza e i livelli minimi di qualità dei servizi;
  • definisce i criteri per il costo di allacciamento delle utenze con teleriscaldamento;
  • promuove la tutela e l'informazione dei consumatori;
  • monitora, vigila e controlla gli operatori su qualità, accesso alle reti, tariffe e incentivi alle fonti rinnovabili.

Inoltre l'ARERA ha una funzione consultiva per il Governo, al quale può presentare segnalazioni e proposte. Ogni anno l’Autorità pubblica una relazione sullo stato dei servizi e sull'attività svolta. Nel documento è presente un’analisi dettagliata sul mercato dell’energia elettrica, del gas e del settore idrico.

Quali sono i servizi dell'Autorità per i clienti di luce e gas?

Il momento storico del mercato dell'energia è particolare, poiché a luglio del 2020 è prevista la completa liberalizzazione. Durante questo periodo l'ARERA avrà il compito fondamentale di gestire la fase di preparazione al passaggio, occupandosi in particolar modo degli aspetti regolativi.
Per agevolare la transizione nel settore dell'energia elettrica e gas, l'ARERA offre alcuni servizi ai clienti finali. Piccole imprese e famiglie possono richiedere informazioni sulla bolletta, sui consumi e sul bonus energia per utenti disagiati attraverso lo Sportello del consumatore.
Inoltre per favorire la concorrenza e l'informazione tra gli utenti, l'Autorità ha reso disponibile un portale di comparazione delle tariffe di luce e gas dei vari fornitori del mercato libero.

Il prezzo delle tariffe di luce e gas dell'Autorità

Tra i compiti dell'Autorità c'è quello di stabilire il prezzo dell'energia elettrica e del gas della maggior tutela. Il servizio del tutelato è gestito per la luce dal fornitore collegato al distributore locale mentre per il gas da un qualsiasi gestore. Il fornitore principale del mercato tutelato della luce è Servizio Elettrico Nazionale, del gruppo Enel ed Eni per il metano, tuttavia ci sono anche altre società in Italia.
Il prezzo di luce e gas viene aggiornato ogni 3 mesi, in base all'andamento del prezzo all'ingrosso dei mercati. La fine del mercato di maggior tutela è prevista a luglio del 2020 e dopo tale data i clienti dovranno scegliere un proprio gestore della luce e del gas. Nel mercato libero ci sono offerte competitive che bloccano la tariffa per un certo periodo di tempo, ad esempio per uno o due anni. Non arrivare impreparato e inizia a confrontare i gestori del mercato libero.

Il portale per il confronto delle offerte luce e gas

portale offerte arera

Dal 1° luglio 2018 è online il nuovo Portale Offerte, dove sono pubblicate le offerte di luce e gas del mercato. Attraverso il portale è possibile confrontare le offerte placet (Prezzo libero a condizioni equiparate di tutela), ossia tariffe del mercato libero con condizioni contrattuali definite dall'Autorità, e le offerte del mercato libero.

I clienti che stanno pensando di cambiare gestore di luce o gas possono usufruire di questo strumento di comparazione online, per scegliere la tariffa più adatta alla propria esigenza e risparmiare sulla spesa energetica.

Lo sportello del consumatore dell'Autorità per informazioni e reclami

Nel 2009 l'Autorità istituisce lo Sportello per il consumatore di energia, per assistere in modo gratuito i clienti finali di energia elettrica e gas. Lo sportello, gestito dall'Acquirente Unico, un'altra società pubblica,  mette a disposizione un call center e un portale web, dove poter trasmettere varie richieste, tra cui i reclami.
I canali dello sportello del consumatore sono:

  1. il numero verde gratuito: 800 166 654,
    attivo dalle 8 alle 18, dal lunedì al venerdì esclusi i festivi;
  2. il Portale Clienti Sportello, attraverso il quale, previa registrazione, il cliente può richiedere informazioni sul bonus energia, sulle bollette e i consumi, sui contratti, chiedere qual è il proprio fornitore o inviare una segnalazione o un reclamo.

Attraverso lo sportello è possibile usufruire gratuitamente del servizio di conciliazione, ossia uno strumento per risolvere le controversie tra cliente e operatore, per evitare processi in via giudiziaria, lunghi e costosi.

I contatti di ARERA

Gli uffici di ARERA sono a:

  • Milano: Piazza Cavour, 5 - 20121
  • Roma: via dei Crociferi 19 - 00187

Gli indirizzi email di ARERA sono:

La sede legale di ARERA

Aggiornato in data