ISEE Bonus Internet e PC Famiglie: soglie di 20000 e 50000 €

Risparmia Internet con SelectraRisparmia Internet con Selectra

Confronta le Offerte e Attiva la Fibra fino a 1 Giga!

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 20 e il sabato dalle 9 alle 13.

bonus pc-internet 2020

Dalla fine di ottobre saranno disponibili le prime offerte relative al bonus PC e Internet annunciato dal governo come misura per favorire la digitalizzazione delle classi meno abbienti e delle imprese.


Scaglioni di reddito per l'accesso al Bonus Pc e Internet 2020
Soglia reddito Valore bonus

Famiglie con ISEE fino a 20.000 €

500 € complessivi di incentivo di cui 200 € per il passaggio ad offerte internet di almeno 30 Mbps e 300 € per pc o tablet fornito dall'operatore

Famiglie con ISEE fino a 50.000 €

200 € di contributo per il passaggio ad un offerta internet con velocità di almeno 30 Mbp

Soglie di redditto per l'accesso al Bonus PC e Internet 

Come descritto nel decreto del Mise uscito in data 1 Ottobre la prima condizione posta all'accesso del Bonus PC e Internet è quella rappresentata dalla soglia di reddito. Nello specifico sono stati individuati due diversi scaglioni di reddito per la definizione dell'ammontare e delle modalità di fruizione dell'incentivo.

Bonus PC e Internet con ISEE fino a 20.000€

Il primo scaglione individuato è quello delle famiglie con redditto ISEE fino a 20.000 € annui. Le caratteristiche del bonus a disposizione di queste famiglie sono le seguenti:

  • 300 € di bonus per l'acquisto di un tablet o PC;
  • 200 € di bonus per il passaggio ad una connessione internet veloce di almeno 30Mbps;

I due diversi incentivi, relativi ai dispositivi e alla parte della connettività sono cumulabili all'interno di questo scaglione di redditto, portando l'ammontare complessivo dell'incentivo a 500 € per queste famiglie.

Ricordiamo che nelle previsioni del Governo questa prima fascia avrà a disposizione fondi per 204 Milioni di Euro che potranno servire fino a 480 mila famiglie su una platea totale di 2,2 milioni di individui aventi diritto alla misura.

Bonus PC e internet con ISEE fino a 50.000€

La seconda fascia individuata è quella delle famiglie tra i 20mila e i 50mila Euro di reddito annuo: per soddisfare la richiesta di questa fetta di popolazione sono stati stanziati poco meno di 321 Milioni di Euro che dovrebbero essere sufficienti a coprire le 1,6 milioni di famiglie interessate.

In questo caso le caratteristiche del bonus cambiano leggermente rispetto alla prima fascia: viene infatti esclusa la parte relativa all'incentivo per l'acquisto di tablet e PC ma rimane quella per il passaggio ad una connettività più veloce con l'adesione ad un'offerta di almeno 30 Mbps.

Bonus PC e internet per le imprese

Il restante di quanto stanziato per l'esecuzione di questo bonus, che ammonta a mezzo miliardo di Euro circa, viene poi destinato alle imprese. 

Si stima che questa misura favorirà il passaggio di circa 229 mila imprese ad una connessione di almeno 30 Mbps con un contributo di 500€ e di 200 mila imprese verso una connessione a 1 Gbps con un contributo di 2000€. 

Modalità di fruizione e presentazione delle domande per l'accesso al Bonus PC Internet

Infine, chiariti gli scaglioni degli aventi diritto al bonus è bene ricordare un paio d'informazioni di base sulle caratteristiche dell'incentivo, e sulle sue modalità di richiesta e fruizione.

Il Bonus PC Internet 2020 sarà valido solo in abbinata con un'offerta che preveda la connessione con internet veloce ad almeno 30 Mbps. Per scoprire se la tua zona è coperta da una velocità idonea puoi contattare lo 02.829.580.98 o usare il servizio di richiamata. Il servizio è gratis e senza impegno.

Questo significa che sono escluse le offerte con la sola ADSL ma sono incluse quelle per le zone a scarsa copertura con connettività FWA.

Il bonus inoltre non potrà essere cumulato per il solo acquisto di PC o Tablet: pertanto la misura per la fascia con ISEE fino a 20 mila Euro deve per forza prevedere la presenza anche della parte connettività se si vuole usufruire dell'incentivo sull'acquisto del pc o del tablet.

Le modalità di fruizione del Bonus sono già state svelate e prevedono l'erogazione attraverso le offerte Fibra per la casa presenti nei bouquet dei gestori internet, che studieranno a breve delle proposte specifiche o comunque adatteranno quelle già presenti che prevedono Internet ultra veloce, aggiungendo anche una parte relativa ai device con cui sfruttare la connessione

Questo significa che per accedere all'incentivo il cliente si dovrà interfacciare con le compagnie telefoniche (come per esempio TIM, Vodafone, Linkem, Fastweb e WindTre), che effettueranno sconti direttamente in bolletta pari all'ammontare del Bonus e saranno ristorate in un secondo momento delle cifre erogate.

Per presentare la domanda relativa al Bonus Pc e Internet 2020 sono necessari i seguenti documenti:

  • Domanda di ammissione al contributo (Scaricabile in formato PDF);
  • Copia carta d'identità del richiedente;
  • Copia del codice fiscale del richiedente;
  • Dichiarazione sostitutiva attestante l'ISEE e il relativo valore dello scaglione di reddito.

Questi documenti vanno presentati direttamente all'operatore telefonico una volta scelta l'offerta migliore per la propria connessione di casa. Non è possibile usufruire del bonus PC e Internet direttamente nei punti vendita di elettronica per usufruire di uno sconto sui prodotti. 

Aggiornato in data

Le ultime News Internet