Risparmia Internet con SelectraRisparmia Internet con Selectra

Fibra fino a 1 Giga a 25,95 € PER SEMPRE con Modem Incluso

Verifica in 2 minuti la copertura nella tua zona: servizio gratuito e senza impegno!

Offerte Internet BusinessRisparmia Internet con Selectra

Fibra fino a 1 Giga a 25,95 € PER SEMPRE con Modem Incluso

Lascia il tuo numero per essere richiamato gratis oppure scopri i dettagli!

Come Attivare l'Hotspot Wind Tre sullo Smartphone e Quanto Costa

Hotspot WindTre Wind
Come fare per attivare l'hotspot Wind sul cellulare per condividere la connessione mobile

Avrai senz'altro sentito parlare della pratica funzione hotspot che ti permette di fare del tuo smartphone un vero e proprio modem con una rete wi-fi privata. Vediamo cos'è e come attivare gratuitamente l'hotspot Wind sul tuo cellulare.

  • L'essenziale
  • L'hotspot ti permette di utilizzare il cellulare o il tablet come modem;
  • Puoi usare gratis la tua offerta mobile Wind Tre in hotspot, per connettere i dispositivi di casa;
  • Hai bisogno di più Giga sul cellulare? Scopri tutte le offerte che puoi attivare. Chiama lo 06.948.080.95 oppure, se lo preferisci, Ti Chiamiamo NoiServizio gratuito e senza impegno.

Hotspot di Wind si Paga?

Al pari di tutti gli altri gestori di telefonia mobile, anche Wind Tre ti permette di fruire gratuitamente della funzione hotspot. L'hotspot permette al tuo cellulare, a patto che tu abbia attivo un pacchetto dati sulla tua SIM, di creare una rete wi-fi in cui il tuo smartphone funge da AP (Access Point), consentendoti quindi di connettere altri dispositivi della casa.

Tutti gli operatori permettono ormai l'uso gratuito del pacchetto dati dell'offerta in modalità hotspot, come previsto dall'art. 3, comma 2 e 3 del Regolamento UE 2015/2120 del 25/11/2015. Anche WindTre quindi ti permette di creare copertura wi-fi per altri dispositivi senza costi aggiuntivi, proprio come farebbe un modem/router di un tradizionale abbonamento di casa. Allora, quali sono i vantaggi e come fare?

Quali sono i vantaggi dell’hotspot Wind?

I vantaggi di attivare l’hotspot Wind sono molteplici. Se non hai copertura ADSL e fibra ottica o cerchi soluzioni alternative per avere internet a casa, puoi creare una rete wifi con il tuo smartphone per fornire connettività a tablet o pc. Ovviamente, il limite di dati che puoi utilizzare è legato al piano dati che hai attivato con il gestore. Per cui, occhio a non utilizzare Youtube, Sky e Netflix in alta definizione! Consumeresti i giga previsti dalla tua offerta mobile molto più velocemente.

Di solito, gli abbonamenti ADSL o fibra FTTH oppure FWA (fibra mista radio) ha un costo mensile che parte dai 19€ e arriva talvolta a 30€. Il costo di una SIM con offerta dati, può aggirarsi tra i 7€ e i 14€ e ti permette di navigare in tranquillità, a meno di non utilizzare la navigazione per scaricare film, file di grandi dimensioni e contenuti in streaming. In quel caso la scelta migliore sarebbe quella di valutare connessioni in fibra o Adsl.

Come attivare l’hotspot Wind?

Per attivare l'hotspot Wind, ti basta recarti nelle Impostazioni del tuo smartphone, la cui icona è spesso identificata come una ruota dentata.

APPLE iOS Se hai un telefonino o un dispositivo con iOS di Apple, recati su "Hotspot Personale" nella sottosezione "Cellulare", oppure Impostazioni > Hotspot personale, quindi troverai un interruttore grafico che ti consente di attivare l'opzione.

Android Se hai un dispositivo Android, potresti vedere direttamente dal menù Impostazioni la voce "Hotspot personale", oppure potresti aver bisogno di recarti nella sezione "Tethering e Hotspot" oppure "Hotspot", accedendovi dalla voce Wifi e Reti. Molto spesso i menù cambiano in base alla versione di Android installata, oppure dalla marca del dispositivo che utilizzi.

Windows Phone Se invece possiedi un dispositivo dotato di sistema operativo Windows Phone, potresti individuare le corrette impostazioni da abilitare cercando “Internet condiviso” oppure “Condivisione”.

A prescindere dal tipo di smartphone, la cosa più importante è settare correttamente le impostazioni di rete, in modo da creare con il tuo cellulare una rete wi-fi protetta per diffondere internet in casa. Dagli stessi menù potrai impostare il tipo di sicurezza della nuova rete o, addirittura, lasciarla priva di qualsiasi protezione in modo da offrire a chiunque la possibilità di collegarsi (da fare solo se sei sicuro che non ci siano altre persone nelle vicinanze).

Per connettere gli altri dispositivi della famiglia, ti basterà recarti in Impostazioni, poi “Wi-Fi” o “Reti” dei dispositivi da connettere, trovare il SSID (nome della rete) creata dal tuo dispositivo e connetterti alla nuova rete appena creata come faresti di consueto.

Hotspot e Tethering sono la stessa cosa? No! Nel primo caso l'hotspot ti consente di far funzionare il tuo smartphone come un access point, raggiungibile da un massimo di 5 altri dispositivi sotto rete Wifi. Il tethering, invece, permette di condividere foto e dati con un dispositivo per volta, via bluetooth oppure attraverso cavo Usb oppure OTG.

L’hotspot non è la fibra!

Tieni a mente che una rete hotspot creata con il cellulare non ha le stesse prestazioni di una connessione tradizionale, quindi se ne hai bisogno per lavorare o studiare, dovresti valutare offerte in fibra ottica. Infatti, in presenza di due o più dispositivi connessi alla rete, la connessione rallenta, specialmente se si utilizzano anche i Pc che, per il caricamento dei dati, hanno bisogno di una larghezza di banda molto maggiore rispetto a tablet e smartphone.

Inoltre, se dovesse capitare di dover effettuare oppure ricevere una chiamata, non hai sicurezza di poter mantenere la connessione dati attiva per i tuoi dispositivi. In conclusione, l’hotspot è una buona soluzione se non hai pretese e se non devi lavorare da casa. In caso contrario, puoi pensare di valutare alcune delle migliori offerte internet wi-fi casa, veloci ed affidabili.

Aggiornato in data

Ti potrebbe interessare anche