Google Home e Home Mini: le differenze, l'App ufficiale e quanto costano

google-home
Gli assistenti vocali di Google

Ok Google! In tanti già usano il comando per attivare l'assistente vocale di Google sui propri cellulari. Conosciamo meglio Google Home e Mini, gli smart speaker di casa Google: come funzionano, i costi e come possono aiutare in una casa intelligente.


  • In Breve
  • Il Google Assistant all'interno degli smart speaker di Google è lo stesso presente nei nostri smartphone.
  • Google Home è "il fratello maggiore" di Google Home mini. Sono uguali quasi in tutto: vediamo insieme per cosa si differenziano.
  • L'App "Google Home" permette la gestione degli apparecchi smart, purché siano compatibili con la tecnologia Google.

Come funziona l'Assistente virtuale di Google?

Al contrario di quanto spesso si pensi, Google Home ha al suo interno la stessa intelligenza artificiale presente nei nostri telefoni e non ha bisogno dello smartphone per funzionare, anche se la prima volta deve essere configurato per mezzo di esso. Le sue funzionalità vanno dall'inserimento di promemoria nella propria agenda alla gestione del calendario, dalla richiesta di informazioni su argomenti di varia natura all'annotare la lista della spesa; e aumentano di giorno in giorno secondo le novità introdotte dagli sviluppatori di "Big G".

Per attivare gli Home occorre:

  • accendere il microfono,
  • connettere il dispositivo alla rete,
  • pronunciare la parola-chiave «Ok, Google», oppure «Ehi, Google»
  • dare il comando vocale allo smart speaker.
google-home
Ogni giorno Google Home si arricchisce di nuovi comandi e configurazioni

In cosa si distinguono Google Home e Google Home Mini?

Hanno caratteristiche e funzioni praticamente identiche: anche il programma installato, Google Assistant, è lo stesso. In definitiva, si tratta di un unico strumento, a meno delle dimensioni e della qualità dell'altoparlante. Google Home Mini è in grado di percepire i suoni anche a maggiori distanze ed è concepito come un satellite del Google Home; infatti, al contrario del "fratello maggiore", non ha un'entrata jack per collegare amplificatori e di solito ne viene posizionato uno in ogni stanza, proprio in virtù delle ridotte dimensioni e capacità.

Caratteristiche tecniche
  HOME HOME MINI
Dimensioni 477 g di peso e 96,4 mm di diametro 173 g di peso e 98 mm di diametro
Colori Bianco, tessuto color ardesia Grigio chiaro, grigio scuro, corallo
Materiali Plastica riciclata, tessuto Plastica riciclata, silicone e tessuto
Formati audio supportati HE-AAC, LC-AAC HE-AAC, LC-AAC
Connessione Wi-Fi 802.11b/g/n/ac (2,4 GHz/5 Ghz) Wi-Fi, Supporto Bluetooth
Sensori Sfioramento capacitivo Sfioramento capacitivo
Altoparlante Altoparlanti a lunga escursione con driver da 5 cm + due radiatori passivi da 5 cm Audio a 360° con driver da 40 mm
Microfoni Array di 2 microfoni Array di 2 microfoni
Alimentazione 16,5 V, 2 A 5 V, 1,8 A
Porte e connettori Jack di alimentazione CC Porta Micro USB
Sistemi operativi supportati Android, iOS Android, iOS
google-home-sonoff-architettura
L'architettura del dialogo tra lo smart speaker Google e i dispositivi per la domotica Sonoff

Con Google Home si può gestire la casa smart Lo smart speaker di Google può connettersi con altri servizi e dispositivi per la domotica, a patto che siano compatibili. Prima di effettuare l'acquisto, controllate sempre se sia presente l'etichetta "Works with the Google Assistant".

Leggi anche: "Google Nest Mini, la versione potenziata di Google Home Mini".

Come riconoscere i prodotti Smart compatibili con Google Home

Gli assistenti vocali sono ormai nelle case di tutti noi e ci siamo abituati a sfruttarne le potenzialità soprattutto con il tempo, imparando a dialogare con loro nella maniera giusta per ottenere subito la risposta che vogliamo. Ma cosa accade quando vogliamo implementare la nostra casa intelligente con altri prodotti e non sappiamo se poi li potremmo utilizzare con lo smart speaker che già possediamo? Spesso, al momento dell'acquisto, ci si trova di fronte al dilemma e Google ci aiuta anche in questo caso. Per sapere se il prodotto che stiamo acquistando è sicuramente compatibile con Google Home, basta controllare nella lista ufficiale dei dispositivi compatibili o anche se la dicitura sia indicata nel titolo o nelle caratteristiche tecniche del dispositivo.

Tra i dispositivi compatibili troviamo:

  1. le prese elettriche D-Link, TP-Link, BTicino, Meross, Teckin, Houzetek, Leyuee, Slitinto e Aisirer;
  2. i termostati Nest, Tado, BTicino Smarther, Honeywell e Netatmo;
  3. le telecamere Nest, D-Link, Ezviz, Netgear Arlo, Logitech e Akaso;
  4. gli interruttori BTicino, Sonoff, Shelly e Iotty.

 

accessori-google-mini
Alcuni accessori per Google Home Mini: (da sinistra) supporto a forma di sveglia retrò, supporto da tavolo e batteria compatibile

Non sai come interpretare le Spie del tuo assistente vocale? Nella parte superiore di Google Home e Google Home Mini (prima generazione) ci sono delle spie led che, lampeggiando, indicano visivamente lo stato del dispositivo. Per capire correttamente cosa indichino, Google mette a disposizione delle guide nel suo Centro Assistenza dedicato agli smart speaker.

Leggi anche: "Google Nest Hub: Caratteristiche, Opinioni e Prezzo".

L'App di Google Home

L'App Google Assistant, presente soltanto in Google Home Mini e scaricabile da Google Play Store sia per smartphone che per tablet, permette di controllare gli elementi della casa intelligente: le luci, la temperatura, le videocamere, altoparlanti per la riproduzione di musica, la ricerche on-line. Recentemente rinnovata, consente di configurare e controllare i dispositivi domotici con scorciatoie rapide in due schede (anziché quattro) e visualizzare promemoria dal calendario personale. Nella schermata principale sono presenti l'immagine del proprio profilo e l'icona per aggiungere nuovi dispositivi. Nella "scheda feed" troviamo le notifiche e gli avvisi di sicurezza, mentre nella cronologia la serie di impostazioni per i dispositivi già connessi.

L'App Google Assistant consente anche la configurazione di Google Nest e Google Home, Google Nest Wifi e dei dispositivi Chromecast, necessari per trasformare i tradizionali televisori in smart TV con la tecnologia Google Cast.

app-google-home
L'App Google Home per iOS

Qual è il prezzo di Google Home e Google Home Mini

I prezzi si riferiscono al listino del Google Store e la spedizione è gratuita.

google-homeGOOGLE HOME - Costo 99,00 €

Altoparlante smart di dimensioni medie, con assistente vocale integrato. Funziona per mezzo di una connessione Internet, con la quale riesce anche a controllare dispositivi e funzioni domotiche su apparecchi compatibili. Ad esempio, la richiesta di attivare o disattivare luci e termostati richiede obbligatoriamente elementi "intelligenti" collegati a Google Home. Per controllare macchine del caffè, baby-monitor e ventilatori occorre avere interruttori e/o prese intelligenti sempre compatibili.

xGOOGLE HOME MINI - Costo 59,00 €

Piccolo altoparlante smart, con i suoi circa 200 grammi di peso, è davvero posizionabile in ogni ambiente della casa. Ad esempio, collocato sul comodino della camera da letto, permette di iniziare la giornata con le notizie del giorno selezionate dalla fonte preferita, conoscere informazioni sul traffico in tempo reale e gli impegni della propria giornata.

 
Aggiornato in data

Ti potrebbe interessare anche