Lampadine Philips Hue: Come Funzionano

Risparmia Internet con SelectraRisparmia Internet con Selectra

Confronta le Offerte Fibra!

Per una casa sempre connessa, confronta le migliori offerte in fibra ottica!

philips-hue-kit
Lo starter kit Philips Hue E27: inizia subito a creare scenari per illuminare al meglio la tua casa

Selectra racconta la lampadina Philips Hue, che assieme al piccolo hub e allo switch portatile è la base di tutto il sistema di illuminazione intelligente dell'azienda multinazionale olandese.


Come funzionano le Lampadine Hue

Tra le varie abilità domotiche di una smart home, la possibilità di gestire da remoto l'illuminazione è forse una delle più apprezzate dal grande pubblico. Il sistema intelligente Philips Hue viene incontro proprio a questa esigenza e infatti permette di controllare le luci della casa anche senza aver connesso uno smartphone. Dello starter kit fanno parte:

  • 3 lampadine a tecnologia LED da 110 mm di altezza e 60 mm di diametro, con tensione in ingresso da 220V-240V;
  • il bridge, un hub di automazione della casa connessa dotato di alimentatore 100–240 V CA / 50–60 Hz;
  • il pulsante intelligente, con batterie incluse e 50.000 click di durata, che regola l'accensione o lo spegnimento e l'aumento o la diminuzione della luminosità.
lampadina

Lo Smart Button, che è già configurato e quindi pronto all'uso, si installa via wireless in qualsiasi punto dell'abitazione. Basta sostituire un interruttore a parete con la piastra di montaggio presente nella confezione d'acquisto, oppure utilizzare il mini-supporto per posizionarlo su ogni tipo di superficie. In alternativa, può rimanere "portatile" e, ad esempio, essere attaccato con il biadesivo predisposto oppure al frigorifero, poiché lo switch è magnetico.

Per ottenere il massimo dalle funzioni di una lampadina Philips Hue, bisogna connetterla a un modem wi-fi ed eseguire l'installazione. Dopodiché potrai adoperare le oltre 50.000 sfumature disponibili di luce bianca ‒ da calda a fredda ‒ per creare l'atmosfera che più ti piace, a seconda del tipo di ambiente desiderato.

Puoi anche sfruttare i programmi di Philips con le scene per le attività quotidiane dalle tonalità fredde (Energia e Concentrazione) o le scene più calde (Lettura e Relax).

Philips Hue è compatibile con i più diffusi smart speaker come gli Amazon Echo con Alexa, Apple HomeKit e Google Home, supportati da Google Assistant, per il controllo vocale dell'illuminazione. Ti basterà comandare di accendere o spegnere le luci e le lampadine Philips Hue "obbediranno" alle tue indicazioni. Puoi anche usare gli scenari già configurati e cambiarne i colori.

A Cosa Serve l'Hub Philips nello starter kit

Il Bridge è il centro operativo del sistema di illuminazione connessa Philips Hue e mette in comunicazione sia le lampadine connesse che l'app Hue. Inoltre, è in grado di abilitare altre funzioni domotiche come il programma delle routine e dei timer.

bridge-philips-hue_credits_amazon.it)
Il Bridge coordina il lavoro di lampadine e pulsanti intelligenti Philips Hue - Credits: Philips-hue.com

La sua banda di frequenza è 2400-2483.5 MHz e, al livello energetico, consuma al massimo 250mAh. Non farti ingannare dai suoi 26 mm di altezza, perché supporta fino a 50 lampadine e serve tutta la casa configurando gli accessori connessi Hue.

Il Bridge risponde ad Alexa e all'Assistente Google con il controllo vocale. Nello specifico, in stretta connessione con le lampadine Philips Hue, automatizza le luci con programmi prestabiliti e crea "ricette luminose" a seconda delle attività di tutti i giorni che vuoi impostare (routine).

Quanto costano le lampadine Philips Hue?

Questo articolo è facilmente acquistabile negli store di accessori elettrici ed anche negli e-commerce. Per avere un'idea di massima della spesa, citiamo il prezzo su Amazon nel momento in cui scriviamo: da 129,90 € è scontato a 110,97 €. La confezione d'acquisto include 3 Lampadine (con Bluetooth e Attacco E27) + 1 Bridge Hue + 1 Smart Button. [Classe di efficienza energetica A+]

philips-hue-starter-ki
Starter Kit Philips Lighting Hue White Ambiance - Credits: Amazon.it

I Vantaggi della lampadina Philips Hue nella smart home

I 3 componenti presenti nel kit sono essenziali per il perfetto funzionamento del sistema Philips in casa, perché permettono sia le funzioni smart che quelle tradizionali. Ciascuna delle lampadine ha un attacco tipo E27 (quello grande, per intenderci), potere luminoso di 806 lumen e potenza di 8,5 Watt, equivalente di una lampada da 75 Watt. La durata nominale è 25.000 ore; il consumo energetico massimo in stand-by 0.5 W.

Sono tutte dimmerabili, ossia possono variare la loro intensità luminosa da 2200 Kelvin (luce calda) a 6500 gradi Kelvin (luce fredda). All'accensione la luminosità è istantanea al 100%.

Sono moltissime, inoltre, le applicazioni realizzabili tramite l'App dedicata. Ad esempio, è possibile raggruppare due lampadine nel salotto chiamandole "Salotto" ed utilizzarle separatamente o come gruppo. Oppure si possono collegare altri dispositivi all'interno della casa intelligente per creare una determinata "scena" attraverso il protocollo di comunicazione Bluetooth o Zigbee.

Facciamo un esempio pratico. Con un kit di lampade o di diffusori della linea Philips e una fotocellula smart posso impostare lo scenario "notte": dalle 2 alle 7 del mattino, al rilevamento di passaggio della fotocellula, si accenderanno le luci al minimo dell'intensità per permettermi di vedere nel corridoio, nella cucina o in un altro ambiente nel caso mi svegliassi durante la notte.

Come creare un lampadario virtuale con Philips Hue White Ambiance

Con il bridge possiamo dunque creare un vero e proprio lampadario virtuale, anche se con le sole 3 lampadine presenti nello starter kit la sua funzione di hub è sottodimensionata poiché, come abbiamo visto, le sue potenzialità sono davvero elevate e attraverso di esso potremmo connettere fin a 50 lampadine Philips Hue.

Grazie al pacchetto lampadine Philips Hue puoi risolvere anche i problemi legati alla difficoltà o impossibilità di esecuzione di opere murarie. Ad esempio, quando mancano fili elettrici al soffitto si dovrebbe fare una traccia per far arrivare la corrente e creare in questo modo un punto luce e un'altra a parete per incassare un interruttore.

Senza rumori, fatica e polvere puoi risolvere con la soluzione smart: monti il set di lampadine, le raggruppi come "lampadario" in una plafoniera e accendi la luce semplicemente chiedendolo ad Alexa, dal tuo smartphone o direttamente dal pulsante intelligente in dotazione nello starter kit Philips Hue!

Aggiornato in data

Ti potrebbe interessare anche