Cos'è e Come Funziona la Caldaia a Pellet? Prezzi, Vantaggi e Info

Risparmia con SelectraRisparmia con Selectra

Confronta le offerte e risparmia oltre 440 € all'anno!

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19.

Non perdere tutte le informazioni sulla caldaia a pellet, ad esempio cos’è, come funziona, quanto costa e quali sono le opinioni degli utenti sui modelli disponibili in commercio!
Non perdere tutte le informazioni sulla caldaia a pellet, ad esempio cos’è, come funziona, quanto costa e quali sono le opinioni degli utenti sui modelli disponibili in commercio!

La caldaia a pellet è un'alternativa al tradizionale impianto di riscaldamento a gas. Questo apparecchio può essere utilizzato per riscaldare gli ambienti di casa e per l'acqua calda sanitaria. Inoltre la caldaia a pellet e legno è molto innovativa e viene utilizzata non solo in ambito domestico e privato, bensì anche in quello civile ed industriale. In questo articolo puoi scoprire come funziona.


Cos'è una caldaia a pellet?

La caldaia a pellet è un apparecchio che attraverso la combustione genera fumi caldi, utilizzati per scaldare il liquido dei caloriferi (termosifoni) e per la produzione di acqua sanitaria. Al contrario delle stufe, la caldaia a pellet esterna è installata in uno spazio fuori casa o marginale. I modelli disponibili possono essere:

  • a pellet;
  • ad agripellet;
  • a biocombustibili misti.

Se sei alla ricerca di un'alternativa al tradizionale modello a gas, la caldaia a pellet è quindi una soluzione adeguata. Inizialmente, questo modello nasce come un semplice bruciatore in grado di produrre energia e calore. Per farlo utilizza lo scarto della lavorazione del legno come combustibile naturale, conosciuto con il nome pellet.

Dopo diversi studi però si è evidenziato come la caldaia a pellet creasse una forte disomogeneità nella produzione di calore. Questo fenomeno viene spiegato dalle diverse provenienze del legno, che reagiscono in modo differente al processo di combustione. Inoltre i primi modelli richiedevano l'accensione manuale, diventando anche pericolosi, in particolare per l'uso domestico.

Oggi la caldaia a pellet per termosifoni e acqua calda utilizza tecnologie moderne, in grado di garantire un alto rendimento. In più, le innovazioni attuali hanno permesso di ottenere le stesse prestazioni di un impianto di riscaldamento tradizionale. Ad esempio, il mantenimento costante della temperatura dell'acqua sanitaria attraverso l’uso di un boiler, alimentato dal fuoco della combustione.

Come funziona la caldaia a pellet?

Il funzionamento della caldaia a pellet si basa su una camera di combustione, una centralina elettronica e un software per comandare il sistema. All'interno dell'impianto ci sono così combustione, produzione e distribuzione.

Per comprendere come funziona una caldaia a pellet Idro, collegate all'impianto idraulico domestico, può essere utile analizzare le componenti del meccanismo delle stufe. Infatti questi apparecchi hanno una struttura molto simile tra loro e prevedono numerose migliorie rispetto al passato. Ecco sintetizzati benefici e caratteristiche della caldaia a pellet.

Caratteristiche e benefici della Caldaia a Pellet
CARATTERISTICA BENEFICIO
Un pannello di controllo con display per regolare la temperatura. Una panoramica precisa della temperatura e delle funzioni della caldaia.
Il combustibile con cilindri o trucioli compressi con un unico tipo di legno. Una maggiore omogeneità durante la combustione e la riduzione dei consumi
L'utilizzo del pellet come biocarburante. Non genera vapori o fumi dannosi per la salute e l'ambiente
Un sistema di eliminazione dei fumi. La ridotta CO2 bruciata viene immessa nel sistema di eliminazione ed espulsione.
Un collegamento ai radiatori per gli ambienti e al sistema idrico per l'acqua sanitaria. Il riscaldamento dello spazio e dell'acqua sanitaria è omogeneo.

Tra i modelli più recenti, innovativi e sostenibili, ci sono le caldaie a pellet collegate a fonti energetiche rinnovabili. Un esempio è l'impianto con pannelli solari per la fornitura di energia elettrica, collegato alla caldaia in modo da rendere l'edificio autosufficiente. Allo stesso modo sono state ideate differenti caldaie a pellet a condensazione, nelle quali viene utilizzato anche il calore residuo contenuto nei fumi.

Hai dubbi su quale caldaia scegliere? Non perdere l'articolo "Guida alla Caldaia: Tipologie, Funzionamento e Prezzi" e scopri tutti i modelli disponibili in commercio per costo, meccanismo e sostenibilità.

Quali sono i prezzi della caldaia a pellet?

Chiama Selectra e i nostri consulenti ti aiuteranno a verificare la copertura Manutenzione caldaia con Iren Gas e Luce

Hai bisogno della manutenzione e del controllo fumi sulla tua caldaia? Contattaci al numero 011 1962 1663 011 1962 1663 e scopri quali sono i vantaggi di Iren Manutenzione Caldaia. La polizza di Iren è attiva dopo 14 giorni dalla sottoscrizione del contratto.

I prezzi caldaia a pellet per termosifoni e acqua calda sono difficili da definire, in quanto la vasta scelta presente sul mercato fa sì che i costi cambino notevolmente. Infatti il prezzo del prodotto può variare in base a:

  • il tipo di apparecchio scelto;
  • l'impianto di casa;
  • il marchio;
  • gli optional aggiuntivi.

Nonostante questo, è possibile fare una stima dei prezzi caldaia a pellet in base alla metratura da scaldare. Ad esempio con una superficie di 100 mq è indispensabile una potenza di almeno 26 kW e una produzione di circa 250 litri di acqua sanitaria. I costi di un modello simile, calcolati facendo una media dei prezzi delle caldaie a pellet e legno presenti sul mercato, è di circa 4.500 euro.

Questa stima di costo non include il trasporto, l'installazione e il bruciatore. Difatti un prezzo totale, inclusivo di questi elementi, potrebbe essere di circa 5.500 euro.

L'investimento può sembrare costoso, ma ricordati che negli ultimi anni sono molte le detrazioni e i bonus dedicati alle ristrutturazioni, alla riqualificazione energetica e alle fonti rinnovabili. Non solo la caldaia a pellet ecobonus 110 è inclusa, bensì si può optare persino per altre detrazioni dedicate alla caldaia.

Alcuni esempi sono la detrazione del 50%, il cosiddetto "Bonus Casa" o "Bonus Ristrutturazione". Questo vantaggio si applica ai modelli nuovi, non solo a pellet ma anche a legna, che abbiano un rendimento almeno del 70%.

Perché optare per una caldaia a pellet usata?

Un'alternativa più economica per la tua casa può essere la caldaia a pellet usata. Questa soluzione è valida soprattutto per coloro che non possono usufruire delle detrazioni, ad esempio perché non hanno i requisiti richiesti dalla normativa.

Quindi se non vuoi spendere molto e non hai accesso ai bonus fiscali, un bruciatore di seconda mano può essere l'ideale. Online e presso i centri autorizzati, sono numerose le offerte prezzi caldaia a pellet usata.

Prima di procedere con l'acquisto di questi apparecchi è bene però analizzare tutti i loro aspetti, soprattutto quelli tecnici. Non tutte le caldaie rispondono alle specifiche esigenze di un immobile, perciò in questo caso può esserti utile richiedere la consulenza di un esperto per valutare il modello adatto.

Opinioni degli utenti

Le opinioni sulle caldaie a pellet possono essere utili per avere una panoramica dell'esperienza dei consumatori. Infatti, prima di acquistare uno specifico modello, è consigliabile leggere alcune recensioni online, in modo da individuare vantaggi e svantaggi.

Negli ultimi anni, le stufe e le caldaie a pellet e legno hanno registrato sicuramente un incremento della produzione e delle vendite. In particolare, l'Associazione Italiana Energie Agroforestali AIEL ha pubblicato nel 2020 un resoconto sull'andamento di questo mercato, presente all'interno della rivista tecnica Agriforenergy. Nella ricerca di AIEL si individua un raddoppiamento delle installazioni dal 2018 (6.900) al 2019 (14.000). Marino Berton, coordinatore dell'associazione, commenta questi dati così:

L’informazione e l’educazione del consumatore finale sono fondamentali per contribuire alla riduzione delle emissioni. E per rottamare più velocemente i vecchi apparecchi è necessario continuare a promuovere il Conto Termico. Le imprese del settore hanno preso a cuore il tema dell’inquinamento dell’aria: un impegno che punta a ridurre del 70% le emissioni di particolato entro il 2030.

Sicuramente l'aumento delle vendite dimostra da parte dei consumatori una soddisfazione nei confronti dei prodotti e del loro funzionamento, così come un interesse verso i temi di sostenibilità ambientale. Sono numerose le famiglie che sostituiscono il tradizionale impianto con le caldaie a pellet e che si dichiarano soddisfatte del vantaggio economico ed energetico a lungo termine.

Tra gli aspetti positivi segnalati da chi ha deciso di installare una caldaia a pellet Palazzetti ad esempio c'è il rapporto costo/beneficio. Nonostante inizialmente possa essere richiesto un investimento medio/alto, nel tempo il risparmio economico e la riduzione dei consumi permettono di abbattere questi costi e vivere in modo green.

Vantaggi della caldaia a pellet

I vantaggi della caldaia a pellet possono essere diversi, alcuni oggettivi e altri soggettivi secondo le esigenze dell'immobile o del consumatore. Sicuramente i benefici di questo dispositivo si possono sintetizzare in:

  • una semplicità di utilizzo elevata;
  • il rendiconto economico dopo l'investimento iniziale;
  • la riduzione dei consumi e delle emissioni;
  • il potere calorico elevato;
  • l'alto rendimento;
  • la gestione smart dei consumi tramite sistemi moderni e tecnologici.

Tra i vantaggi maggiormente segnalati dai consumatori ci sono quelli economici, che dipendono soprattutto dal prezzo del combustibile. In commercio esistono molti marchi e tipologie di pellet, anche economico, che bisogna scegliere con attenzione. Utilizzare un pellet di qualità permette di diminuire i costi di manutenzione, in quanto il bruciatore andrà pulito più raramente. Al contrario, scegliendo il pellet più economico puoi rischiare di dover pulire frequentemente il bruciatore e veder aumentare i costi di mantenimento.

Aggiornato in data

Ti potrebbe interessare anche