Confronta, Scegli e Risparmia! Chiama lo

02.947.553.39 Fatti Richiamare

Enel Passaggio Obbligatorio al Mercato Libero in 5 mosse

Vai alle offerte Eni Gas e Luce

Vuoi passare a Enel Energia?

Informati e Confronta le Offerte Enel. Servizio di orientamento gratuito e senza impegno.

Passaggio al Mercato Libero

Enel Mercato Libero Luce e Gas: il Passaggio sarà Obbligatorio da luglio 2020. 5 pratici consigli per non farsi trovare impreparati

"Enel Passaggio Obbligatorio al Mercato Libero": quante volte hai già sentito tv, radio e giornali parlare della fine del tutelato ma non hai capito bene cosa significa e cosa comporta per te? Il passaggio al mercato libero luce e gas avverrà a luglio 2020 e segnerà la fine delle condizioni imposte dal mercato di maggior tutela.

  • Devi sapere che
  • a luglio 2020 finirà il mercato tutelato (ecco perchè) e tutti i consumatori italiani dovranno avere utenze attive, luce e gas, con i fornitori del mercato libero;
  • Società come Servizio Elettrico Nazionale, ex Enel per intenderci, dovranno quindi chiudere tutte le utenze. Per cui tutti i clienti dovranno passare a Enel Energia o ad altri fornitori del mercato libero;
  • Sei ti senti disorientato chiama ora lo 02 947 553 39 o fatti richiamare. Servizio gratuito e senza impegno attivo lun-ven 8:30-20 e il sab 9-13.

In questa pagina ti spieghiamo come passare dal tutelato al mercato libero in 5 semplici mosse. Bastano soltanto pochi passaggi, vediamo quali.

1 - Sempre meglio anticipare i tempi

Enel Mercato Libero: anticipare i tempi
Come passare al Mercato Libero: 1. Anticipare i Tempi

In previsione di una scadenza, la prima mossa da fare, come in ogni cosa del resto, è muoversi in anticipo e non ridursi all'ultimo minuto. Il passaggio al mercato libero, salvo ovviamente ulteriori proroghe, ha una data certa ma non ancora un epilogo del tutto esaustivo: infatti che cosa succede se un cliente decide di restare nel mercato tutelato, quindi nel regime regolamentato dallo stato, anche dopo luglio 2020? Alcuni scenari: 

  • Passaggio al mercato di salvaguardia: tramite una gara viene selezionato un fornitore esercente di salvaguardia; in questo modo tutte le utenze passeranno automaticamente dal tutelato al nuovo fornitore.
  • Passaggio automatico alla tariffa Tutela Simile: è un tipo di contratto che pur basandosi sul mercato libero, è composto da condizioni contrattuali definite dall'ARERA, l'Autorità Statale per l'Energia. Quest'ultime sono obbligatorie ed omogenee per tutti i venditori del libero mercato.
  • Sistema di aste con lo scopo di prevedere un tetto massimo di clienti che potranno fluire dal fornitore tutelato alla stessa azienda presente nel libero; ad esempio il gruppo Enel che si divide in Enel Energia (mercato libero) e Servizio Elettrico Nazionale (mercato tutelato).

A fronte di questa incertezza, sulla chiusura definitiva del mercato tutelato, è più che consigliabile muoversi in anticipo: evitando così eventuali sorprese inconvenienti.

2 - Non fidarsi del sentito dire

Enel Mercato Libero: non fidarsi del sentito dire
Come passare al Mercato Libero: 2. Non fidarsi del sentito dire

Una volta deciso di intraprendere questa strada, è fondamentale rivolgersi a delle fonti autorevoli per conoscere al meglio tutti gli aspetti del libero mercato. Come spesso accade, in innumerevoli ambiti del vivere quotidiano, scivolando in grossi errori, è quello di lasciarsi avvolgere dal sentito dire: tendendo a dare più autorevolezza all'opinione del vicino di casa o del cognato piuttosto che a un esperto in materia.

Lungi da qualsiasi forma di presunzione, questa avviso è importante, perché nonostante l'appuntamento verso l'approdo al libero mercato sia sempre più vicino, c'è ancora tanta confusione a riguardo; e molto spesso questo viene sfruttato per raggirare il cliente e convincerlo, in maniera truffaldina, a sottoscrivere un contratto di fornitura di luce e gas senza un sincero volere. L'Autorità Statale dell'Energia Elettrica e il Gas, che costituisce la fonte primaria del mercato energetico italiano, mette a disposizione dell'utente tutti gli strumenti utili per tutelarsi e scegliere in piena autonomia l'offerta migliore di luce e/o gas.

  • Quindi consigliamo di:
  • non lasciarsi convincere dal sentito dire di amici o parenti;
  • di stare attenti alle campagne aggressive dei call center o dei venditori porta a porta;
  • di seguire una fonte autorevole come quella dell'Autorità Statale dell'Energia Elettrica e Gas;

3 - Leggere la propria bolletta

lettura bolletta

Leggere la propria bolletta può sembrare un ovvietà e forse lo è, ma soltanto in parte. Infatti controllare la propria bolletta di luce e gas nel suo insieme, senza soffermarsi soltanto sul costo finale della fattura, è il primo passo per comprendere i propri consumi e le proprie esigenze. Una migliore consapevolezza della fornitura equivale a un scelta più azzeccata del tua prossima offerta di luce e gas. Grazie a una lettura più oculata possiamo capire:

  • il mercato di riferimento: magari senza saperlo abbiamo già un offerta del mercato libero;
  • la tipologia contrattuale: domestico, domestico non-residenza, altri usi;
  • quali sono i nostri consumi che maturiamo mese dopo mese per l'energia elettrica (kWh) e per il gas (Smc);
  • la potenza del nostro contatore luce (3kW, 4,5 kW, 6kW);
  • in quale fascia oraria si concentrano maggiormente i nostri consumi;
  • l'uso per cui viene destinata la fornitura del gas: se soltanto riscaldamento o anche la cottura cibi e la produzione di acqua calda sanitaria.

Vuoi imparare e leggere una bolletta? Lo sai che le bollette, per esplicita richiesta di ARERA, sono strutturate tutte in modo simile? Leggi la nostra guida "Come Leggere la Bolletta Enel", dove trovi tutte le informazioni utili per tradurre e capire costi, grafici e origine della tua spesa. 

4 - Confrontare le tariffe migliori

Enel Mercato Libero: Risparmia con Selectra
4. Confrontare le Tariffe Migliori

Adesso che abbiamo una consapevolezza più idonea sappiamo orientarci meglio sulla scelta della migliore tariffa di luce e gas. All'interno del libero mercato, i vari fornitori, sulla base di un sistema concorrenziale fra di loro, offrono al cliente diverse tipologie contrattuali: tariffa a prezzo fisso o variabile, monoraria o bioraria, pagamento online o cartaceo. Il cliente ha la possibilità di scegliere un offerta:

  • monoraria con il prezzo dell'energia elettrica che rimane fisso tutto il giorno senza alcun vincolo d'orario;
  • bioraria, in questo caso il prezzo è scandito in base alle fasce orarie (F1, F2, F3);
  • che prevede il pagamento cartaceo del bollettino postale oppure digitale con l'addebito sul Rid bancario;
  • con un prezzo fisso bloccato per un determinato arco di tempo (12, 24, 36 mesi);
  • con un prezzo variabile a seconda delle oscillazioni del prezzo del mercato.

Selectra Italia è una web company specializzata nella comparazione delle offerte di luce,gas, internet, GPL, con l'obiettivo, appunto, di informare il consumatore finale e aiutarlo a compiere scelte più consapevoli e serene.

Hop! E risparmioPer valutare le offerte migliori del libero mercato chiama lo 02 947 55 339 o fatti richiamare gratuitamente.

5 - Attivare subito all'offerta migliore (prima che aumenti)

Enel Mercato libero: offerta migliore
Come Passare al Mercato libero: 5. Attivare l'Offerta Migliore

Siamo arrivati all'ultimo punto: adesso dobbiamo soltanto scegliere la tariffa del libero mercato che soddisfi di più le nostre esigenze. Il cambio del fornitore di luce e/o gas è semplicissimo ed è completamente gratuito e non presenta alcun vincolo contrattuale; soprattutto in fase di cambio non avviene alcuna disattivazione dell'utenza. Quello che occorre è molto semplice:

  • dati anagrafici dell'intestatario;
  • codice Pod (luce) e Pdr (gas) reperibili sulla bolletta;
  • indirizzo di prelievo;
  • indirizzo email;
  • codice Iban per attivare la domiciliazione bancaria.

La proposta commerciale del libero mercato è in costante aggiornamento e le offerte sono sempre più appetibili per il cliente con l'aggiunta di diversi servizi sulla casa; ad esempio molto spesso, accanto al contratto di luce e/o gas, è inclusa la manutenzione della caldaia o l'assistenza sull'impianto di luce e gas. Vediamo intanto quali sono per il momento le migliori offerte ad oggi.

Offerte di energia elettrica e gas
Fornitore Nome offerta Prezzo e vantaggi Maggiori info
offerte eni
Link Basic luce gas
  • Prezzo bloccato per 1 anno;
  • Prezzo luce monorario:  €/kWh;
  • Prezzo gas:  €/Smc;
  • Possibilità Energia Verde 2€/mese;
  • Pagamento con domiciliazione su conto corrente;
  • Bolletta web.

06 948 080 40

Richiamata gratuita

offerta sorgenia
Next Energy luce gas
  • Prezzo bloccato per 1 anno;
  • Prezzo luce monorario:  €/kWh;
  • Prezzo gas:  €/Smc;
  • Pagamento con domiciliazione su conto corrente;
  • Promozioni se attivi luce e gas insieme;
  • Bolletta web.

02 947 55 339

Richiamata gratuita

Enel offerte luce gas
e-Light luce gas
  • Prezzo bloccato per 1 anno;
  • Prezzo luce monoraria: F0  €/kWh; bioraria: F1  €/kWh, F23  €/kWh,
  • Prezzo gas:  €/Smc;
  • Pagamento con domiciliazione su conto corrente;
  • Energia proveniente da fonti rinnovabili;
  • Bolletta web

06 948 080 87

Richiamata gratuita

Quest'ultime sono soltanto alcune tra le offerte più basse del libero mercato. Per maggiori informazioni sulla fine del mercato tutelato e le offerte del libero mercato chiama lo 02 947 55 339 o fatti richiamare gratuitamente.

Aggiornato in data