Eni Link Luce e Gas: sconto del 10% (solo con Rid e Bolletta Web) e prezzo bloccato per 2 anni!

Risparmia con SelectraRisparmia con Selectra

Vuoi passare a Eni Gas e Luce?

Servizio Gratuito attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 20 e il sabato dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18.

Risparmia con SelectraRisparmia con Selectra

Vuoi passare a Eni Gas e Luce?

Scopri le migliori offerte! Servizio gratuito. Lascia il tuo numero oppure scopri l'offerta raccomandata!

Offerta Eni Link: sconto del 10% sul prezzo di luce e gas
L'Offerta Eni Link è molto vantaggiosa: permette uno sconto del 10% sul prezzo di luce e gas

Tra le offerte più in voga all'interno del libero mercato, uno spazio di grande rilievo ce l'ha, senza ombra di dubbio, l'offerta Link Basic di Eni Gas Luce: ha un prezzo bloccato per 24 mesi, sottoscrivibile, sia con il rid bancario che con il bollettino postale, soltanto in caso di cambio fornitore.


  • In Breve
  • prezzo bloccato per 24 mesi;
  • sconto del 10% sulla componente di luce e gas se il cliente attiva RID e Bolletta Web;
  • attivabile solo in fase di cambio fornitore;
  • Per info e attivazioni chiama lo 06 948 080 40 o fatti richiamare gratuitamente.

Nonostante sia sottoscrivibile con il rid o con il bollettino postale, in fase di cambio fornitore, l'offerta di Eni propone sulla componente energia luce e gas uno sconto del 10% se viene attivata con il rid e la bolletta digitale. Qui trovi tutte le offerte luce e gas attraverso una guida pratica. A seguire una simulazione di risparmio con la seguente offerta Eni e il link per l'attivazione online.

Eni Link Luce & Gas
Eni Link Basic SPESA* (€/mese)

logo-eni

Luce: 32,6€
Gas: 46,8€

*Il prezzo mensile è stato calcolato su un consumo di 1800 kWh/anno per la luce e 800 Smc/anno per il gas ad uso riscaldamento di una famiglia di 3 persone.

Come funziona lo sconto del 10% sulla componente luce?

La caratteristica fondamentale e più interessante di questa offerta, tra le migliori offerte del 2020, è lo sconto del 10% che viene applicato. Quindi Eni applica per tutti lo sconto 1°anno del 10% sul corrispettivo luce, a prescindere dalla modalità di pagamento; ma con l'attivazione in qualunque momento della domiciliazione bancaria e del servizio di bolletta digitale, è previsto anche lo Sconto digitale: un ulteriore 10% di sconto. Per riassumere:

1°anno fornitura

  • con Sconto 1° anno il corrispettivo luce è pari a 0,05085 €/kWh;
  • con Sconto 1° anno e Sconto Digitale il corrispettivo luce è pari a  0,0452 €/kWh.

2°anno fornitura

  • il corrispettivo luce diventa pari a 0,0565 €/kWh;
  •  con Sconto Digitale il corrispettivo luce diventa pari a 0,05085 €/kWh.

Per la tariffa bioraria, i valori dei corrispettivi luce, invariabili per i primi 24 mesi a partire dall’avvio della fornitura, di cui non prevedono lo sconto digitale, sono i seguenti: F1 pari a 0,0605 €/kWh e F23 pari 0,0545 €/kWh. La fascia F1 si intende dalle 8:00 alle 19:00 dal lunedì al venerdì escluse le festività e F23, invece, tutte le ore dell’anno non comprese in fascia F1.

Come funziona lo sconto del 10% sulla componente gas?

Anche per il corrispettivo gas, che rappresenta il 37% della spesa complessiva annua di un cliente tipo, Eni applica per tutti lo sconto 1°anno del 10% sul corrispettivo gas; come abbiamo visto anche per l'energia elettrica, se il cliente, in qualsiasi momento, attiva l'addebito diretto sul conto corrente e la bolletta online, può godere di un ulteriore sconto del 10%. In altri termini:

1°anno fornitura

  • con Sconto 1° anno il corrispettivo gas è pari a 0,198 €/Smc;
  • con Sconto 1° anno e Sconto Digitale il corrispettivo gas è pari a 0,176 €/Smc.

2°anno fornitura

  • il corrispettivo gas diventa pari a 0,22 €/Smc;
  • con Sconto Digitale il corrispettivo gas diventa pari a 0,198 €/Smc.

Tutte le restanti quote fisse ovvero i corrispettivi relativi alla spesa per il trasporto del gas naturale e la gestione del contatore e alla spesa per oneri di sistema sono definiti periodicamente dall’Arera.

Cosa occorre e come fare la scelta migliore?

L'offerta ti garantisce un prezzo valido e vantaggioso per due anni. Il vantaggio della domiciliazione bancaria, oltre a garantirti lo sconto del 10%, non prevede il pagamento di alcun deposito cauzionale durante il passaggio da un fornitore all'altro; pagamento, invece, previsto per l'adesione all'offerta con il bollettino postale. Ma in qualsiasi momento puoi esercitare il diritto di ripensamento, senza alcun costo e senza specificare il motivo, entro 14 giorni dall'accettazione. Tra i dati necessari alla sottoscrizione dell'offerta:

  • dati anagrafici (nome, cognome, codice fiscale);
  • documento di identità (carta identità, patente, passaporto);
  • codice Pod e/o Codice Pdr (corrispettivi sulla bolletta di luce e/o gas);
  • indirizzo email;
  • codice Iban se interessati allo sconto digitale.

Infine la scelta migliore dipende sempre e solo dal cliente: se vivi la tua casa in maniera imprevedibile senza alcun vincolo d'orario, la soluzione migliore è l'opzione monoraria; al contrario se hai dei tempi e delle fasce orarie ben precise oppure si tratta di una seconda casa, l'opzione bioraria è quella che più soddisfa le tue esigenze. Il gas non ha questo tipo di distinzione, ricordati soltanto di verificare se il riscaldamento è autonomo o centralizzato.

Aggiornato in data

Ti potrebbe interessare anche