Risparmia con SelectraRisparmia con Selectra

Confronta le offerte e risparmia oltre 831 € all'anno!

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19.

Risparmia con SelectraRisparmia con Selectra

Confronta e risparmia oltre 831 € all'anno su Luce e Gas, è Gratis!

I nostri call center sono momentaneamente chiusi. Confronta le offerte luce e gas o scegli quando essere ricontattato.

A2A Autolettura Luce e Gas: come fare?

Non perdere tutte le informazioni su come fare l’autolettura A2A, quando farla, i documenti necessari e chi contattare per procedere.
Non perdere tutte le informazioni su come fare l’autolettura A2A, quando farla, i documenti necessari e chi contattare per procedere.

L’autolettura A2A è fondamentale per comunicare al fornitore i tuoi consumi, pagare solo per l’energia che utilizzi ed evitare stime imprecise. Scopri come inviare l’autolettura ad A2A Energia del contatore gas o luce, quali sono i contatti utili, come procedere e dove trovare i dati sul dispositivo.


Numero verde autolettura A2A: come comunicare i consumi?

Il numero verde autolettura gas A2A o luce è l'800.199.955. Questo servizio è gratuito da telefono fisso ed è attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle 17.00. Negli altri orari puoi svolgere l’autolettura attraverso un bot automatico con voce registrata: ti basterà seguire le indicazioni per procedere correttamente.

Tramite il numero verde puoi effettuare comodamente l’autolettura A2A parlando con un operatore, ma in alternativa puoi optare per altre modalità di contatto, come l’autolettura A2A tramite sms o l'area clienti online.

Come comunicare i consumi tramite sms?

Fare l'autolettura A2A con sms è semplicissimo: ti basterà inviare un messaggio al numero 339.9957.034 con all'interno un codice che indichi la tua fornitura. Infatti dentro l'sms dovrai comporre una stringa alfanumerica relativa alla tua utenza e composta da:

  • la parola "Ok" seguita da uno spazio;
  • il numero della fornitura (che puoi trovare nella prima pagina della bolletta);
  • la lettera "g" se stai comunicando l'autolettura A2A gas o la "l" se ti stai occupando di quella luce, in seguito aggiungi uno spazio;
  • infine i consumi, perciò i numeri letti dal contatore.

Una volta inviato l’sms dovrai ricevere un messaggio di conferma del ricevimento dei dati. Solo con questa comunicazione è garantito il corretto procedimento di autolettura A2A contatore gas o luce.

Non hai ricevuto il messaggio di conferma dell’autolettura A2A? Contatta un operatore A2A al numero verde 800.199.955 e chiedi informazioni sulla comunicazione dei tuoi consumi. Se qualcosa è andato storto con l'sms, potrai risolvere la problematica con l’aiuto dell’assistenza clienti!

Dove si trova il contatore?

Innanzitutto per procedere all'autolettura A2A Energia è necessario recarti al contatore. Solitamente questo dispositivo è presente all'interno di un immobile o, nel caso di un condominio, nelle aree comuni dell'edificio. Tra i luoghi dove può essere presente il nuovo contatore gas o luce ci sono:

  • l'ingresso dell'immobile;
  • una parete esterna;
  • il balcone;
  • il locale tecnico o il sottoscala, in particolare nei condomini;
  • il garage;
  • la cantina;
  • il pianerottolo del piano.

Per procedere con la comunicazione dei dati del contatore gas o luce è necessario fare una distinzione tra i tipi di dispositivi, ad esempio elettronici o meccanici, e tra le due forniture, luce o gas.

Lo sapevi che con lo Smart Meter non devi fare l'autolettura? Se nel tuo immobile hai installato un contatore di nuova generazione, ad esempio lo Smart Meter, non dovrai fare l'autolettura A2A. I dati vengono registrati dal fornitore con il sistema di telegestione da remoto, rendendo il tutto ancora più comodo e facile!

Autolettura A2A gas: come fare?

Con l'autolettura gas A2A devi comunicare i tuoi consumi definiti in Smc (cioè Standard Metro Cubo). Il procedimento è diverso a seconda del tipo di contatore installato:

  • Nel contatore gas A2A meccanico le cifre da comunicare sono nelle caselle nere, a sinistra delle virgola;
  • Nel contatore elettronico è necessario premere sul pulsante del display fino a quando non appaiono i consumi in Smc, dovrai comunicare le cifre a sinistra della virgola anche in questo caso.

Non riesci a verificare i tuoi consumi dal contatore? Potrebbe esserci un guasto sulla rete. In questo caso non contattare A2A Energia, bensì il distributore locale che saprà fornirti le indicazioni su come procedere e risolvere il problema.

Come si fa l’autolettura A2A luce?

Invece se devi fare l'autolettura A2A luce i dati saranno espressi in kWh, quindi in chilowattora. In questo caso se il contatore è meccanico dovrai appuntati i numeri all'interno delle caselle nere. Questo dispositivo di vecchia generazione non offre la possibilità di comunicare le fasce orarie di consumo, invece il contatore elettronico può fornire dati più dettagliati, ad esempio con F1, F2 e F3 e i rispettivi piani tariffari biorari e triorari.

Vuoi altre informazioni sull'autolettura del contatore? Leggi anche "Autolettura Contatore Gas e Luce (Video guida): come fare?" e scopri la guida passo per passo che ti aiuterà a fare l'autolettura A2A in poco tempo e facilmente.

Quando fare l’autolettura A2A?

L'autolettura A2A può essere comunicata una volta al mese. Questo limite di tempo è imposto dall'Arera, Autorità di regolazione per energia reti e ambiente. Solitamente all'interno della tua bolletta, nella sezione "Autolettura", è presente nel dettaglio la fascia di tempo nella quale inviare i tuoi consumi aggiornati, che può essere anche di pochi giorni.

Area clienti A2A: come fare l’autolettura online?

Per effettuare la A2A autolettura online è necessario iscriverti all’area riservata dall'apposita pagina. Una volta completato il procedimento di registrazione, sarai in possesso delle credenziali per poter accedere all'area clienti in qualsiasi momento e godere di tanti servizi online, tra cui l'autolettura A2A.

In homepage puoi trovare subito le informazioni di cui hai bisogno, ad esempio selezionando l'utenza che desideri visualizzare. Una volta cliccato sulla tua fornitura luce o gas puoi inserire l'autolettura all'omonima voce.

Ricordati però che questo servizio non è disponibile se hai un contatore di ultima generazione con telegestione. Per verificare se hai un nuovo macchinario è sufficiente:

  1. consultare la seconda pagina della bolletta;
  2. individuare la colonna "La tua fornitura";
  3. leggere sulla voce "Tipologia contatore" l'informazione desiderata.

In alternativa puoi effettuare la verifica nella sezione "Forniture" dell'area clienti, nella quale potrai leggere i due possibili esiti:

  • "Elettronico gestito per fasce" o "Elettronico monorario", entrambi significano che è in telegestione;
  • "Tradizionale" invece richiede l'autolettura A2A in quanto non è telegestito.

Vuoi sapere di più sull’area clienti A2A? Leggi anche l’articolo “Area clienti A2A, numero verde e pronto intervento gas” e ottieni altri dettagli sul servizio clienti del fornitore energetico.

Domande Frequenti su A2A

Autolettura A2A acqua: cos’è e come farla?

Se necessiti dell'autolettura A2A acqua è perché probabilmente l'azienda si occupa del servizio idrico integrato della tua zona. Infatti A2A fornisce acqua potabile a Brescia e in alcuni comuni della sua provincia. Grazie all'autolettura A2A ciclo idrico i clienti hanno la possibilità di allineare le spese in bolletta con i propri consumi.

Per farlo intervengono degli operatori specializzati, che lasciano l'apposita cartolina di avviso con le modalità di autolettura. Tra queste ci sono:

Cosa succede se non faccio l’autolettura A2A?

L'autolettura A2A, come quella di qualsiasi altro operatore, non è obbligatoria.. Nonostante questo però non farla potrebbe provocare delle conseguenze poco piacevoli, prima tra tutte pagare più di quanto consumato.

Difatti, se non fai autolettura, il fornitore farà una stima dei tuoi consumi e un calcolo ipotetico sulla quantità di energia prelevata dal tuo contatore. Perciò in una situazione simile paghi i consumi stimati, non quelli reali. Il calcolo da parte dell'azienda è solitamente svolto in base alle abitudini di consumo e alle precedenti bollette ma potrebbe essere diverso da ciò dall'energia utilizzata.

Bisogna prestare molta attenzione quando non si fa l'autolettura, in quanto il conguaglio oneroso è un rischio presente dietro l'angolo! Per questo motivo, se opti per l'autolettura tramite sms e non hai ricevuto il messaggio di conferma, verifica tramite il servizio clienti che sia tutto regolare.

Come comunicare un pagamento a A2A?

Dimostrare il pagamento A2A può essere utile quando ricevi una bolletta già saldata in passato. In questo caso infatti hai bisogno di comunicarlo al fornitore, in modo da evitare more, diffide o interruzioni del servizio. Il primo passaggio è senza dubbio pagare la bolletta attraverso uno di questi metodi:

  • bonifico bancario;
  • bollettino postale;
  • addebito diretto su c/c;
  • sisalpay;
  • con carta di credito sull'area clienti a2a.

Dopo aver saldato il debito puoi procedere a comunicare al fornitore il pagamento, ad esempio tramite il numero verde 800.199.955 da fisso o il numero 02.36.60.91.91 a pagamento da mobile.

Aggiornato in data

Ti potrebbe interessare anche