Guida al subentro con Eni Gas e Luce: qual è la procedura?

Risparmia con SelectraRisparmia con Selectra

Info Attivazione Contatore, Allaccio e Voltura luce e gas

I nostri call center sono momentaneamente chiusi. Visita il comparatore per confrontare le tariffe luce e gas o compila il form per essere ricontattato.

Come riattivare i contatori di luce e gas con Eni?
Come riattivare i contatori di luce e gas con Eni?

Il subentro di energia elettrica e gas con Eni gas e luce, nonché la riattivazione dei contatori, presenta un costo una tantum di 23€ di oneri di gestione e di 25,51€ di costi amministrativi per un totale di 48,51€+Iva per ogni singola utenza. Il costo dell'attivazione sarà addebitato all'interno della prima bolletta insieme ai consumi fatturati. Per richiedere una nuova attivazione con Eni Gas e Luce e conoscere le sue offerte contatta Selectra: 06 948 080 40parla subito con un esperto.


La tempistica di attivazione dei contatori è 7 giorni lavorativi dell'energia elettrica e 12 per il gas. La richiesta di subentro è facilmente gestibile in modalità online tramite email o sms anche da un delegato. Quali sono le offerte di Eni Gas e Luce per un nuovo subentro e come procedere con l'attivazione?

  • Dati utili per richiedere un subentro Eni
  • nome, cognome, codice fiscale dell'intestatario;
  • documento in corso di validità;
  • codice POD e/o PDR recuperabili sulle bollette del precedente inquilino o i codici dei contatori;
  • indirizzo di fornitura e residenza;
  • e-mail.

Subentro Eni Gas e Luce: Costo, Tempi, Offerte

Il subentro dei contatori di luce e gas è una delle operazioni più comuni durante il trasloco all'interno di un nuovo immobile. Si tratta, semplicemente, della riattivazione dei contatori utilizzati in passato ma disattivati dal precedente inquilino prima di lasciare l'immobile. Nonostante l'apparenza, la richiesta di subentro è molto intuitiva ed è gestibile direttamente online. La tempistica massima di attivazione è di 7 giorni lavorativi per l'energia elettrica e 12 giorni lavorativi per il gas e il costo di 48,51€, per ogni singola utenza, viene addebitata all'interno della prima bolletta.

L'offerta Cambio Casa è la soluzione commerciale proposta da Eni per avviare una pratica di subentro di luce e o gas per tutti i clienti domestici. Il prezzo è bloccato per 24 mesi ed è sottoscrivibile con la domiciliazione bancaria o il bollettino postale. Inoltre, l'offerta di Eni prevede uno sconto di 23€ rateizzato in bolletta per un anno pari al costo di gestione ed un ulteriore sconto del 5% se il cliente sceglie la domiciliazione bancaria. Infine a partire dal 2°mese e fino al 12°mese, il cliente avrà un ulteriore sconto del 5% e dal 13° mese lo sconto diventerà del 10%. L'offerta Cambio Casa di Eni, oltre alle utenze di luce e gas, gestisce il subentro all'interno di un nuovo immobile anche per gli altri servizi. Con l'offerta, infatti, è attivabile la Polizza Zurich: valida solo per 2 anni e con un periodo di carenza di 15 giorni. Tra i servizi previsti dalla polizza: idraulici, falegnameria, attività artigiane da vetraio o fabbro.

Eni Gas e Luce Cambio Casa
Eni CambioCasa Prezzo Servizi Aggiuntivi
Logo Eni Gas e Luce

Luce: 0,088 €/kWh
Gas: 0,28 €/Smc

Polizza Gratuita Zurich

06  948 080 40 Info e attivazioni (Sconto 23€)

Come sottoscrivere il contratto con Eni?

La richiesta di subentro con Eni Gas e Luce è gestibile in modalità online. Durante la stipula del contratto, il cliente insieme ai dati anagrafici dell'intestatario (nome, cognome, codice fiscale) e un documento in corso di validità (carta di identità, patente o passaporto) è tenuto a comunicare anche i dati della fornitura: codice POD per l'energia elettrica o il codice PDR per il gas. Entrambi i codici sono recuperabili direttamente nella bolletta del precedente inquilino in alternativa sono indispensabili i codici dei rispettivi contatori. Al termine, il cliente riceve un email di conferma al quale dovrà semplicemente cliccare su VISUALIZZA per verificare che tutti i dati inseriti siano corretti e controllare le condizioni economiche e infine il tasto CONFERMA per aderire all'offerta Eni Cambio Casa.

Come compilare la dichiarazione e immobiliare catastale Eni?

Oltre al contratto, la documentazione necessaria all’esecuzione subentro o di una prima attivazione comprende l’istanza per la richiesta di nuova fornitura contenente le dichiarazioni sostitutive relative alla regolarità urbanistica dell'immobile. Come descritto, la prima parte della documentazione comprende:

  • codice fiscale del cliente;
  • comune di fornitura al quale si richiede l'attivazione delle utenze;
  • una casella per indicare il proprio rapporto con l'immobile (proprietario, affittuario, altro);
  • la tipologia d'utenza.

Per quanto riguarda la tipologia d'uso dell'immobile, il cliente ha modo di poter indicare quattro possibilità:

  • per le utenze da domestico residente;
  • per le utenze da domestico non residente (come ad esempio per una seconda casa);
  • utenza non domestica quindi per gli immobili destinati da altri usi (garage, box, cantine ecc.);
  • grande utenza solo per la fornitura gas.
Studio Selectra: risparmio annuo con il libero mercato
Modulo Istanza Immobiliare Eni (Prima parte).

La seconda parte del documento si riferisce direttamente alla registrazione catastale dell'immobile. All'interno è necessario riportare nuovamente il nome del comune e l'indirizzo dove si richiede l'attivazione dell'utenza. La parte comune catastale è da compilare solo se diverso da comune amministrativo: può capitare soprattutto per gli immobili nelle aree di campagna. Quest'ultimi, spesso, vengono registrati, dal punto di vista catastale, all'interno di un altro comune.

Nuovo Contratto con Eni Gas e Luce!Per stipulare un nuovo contratto con Eni e ricevere assistenza, contatta Selectra allo 06 948 080 40 o fatti richiamare gratuitamente da un nostro esperto.

La parte in basso del documento è dedicata ai dati catastali dell'immobile recuperabili con il contratto di affitto o con il contratto di compravendita. Tra i dati obbligatori da inserire:

  • foglio: indica una specifica porzione del territorio comunale;
  • sezione: la porzione di territorio comunale in cui è ubicato un fabbricato od un terreno
  • particella: identifica la specifica costruzione all'interno della porzione di territorio;
  • subalterno: la singola unità immobiliare appartenente ad una specifica particella.
Studio Selectra: risparmio annuo con il libero mercato
Modulo Istanza Immobiliare Eni (Seconda parte).

Subentro Eni Gas e Luce: contatti e recapiti utili

Oltre alla procedura online descritta con l’attivazione dell’offerta Eni Cambio Casa per i clienti domestici, la riattivazione dei contatori di luce e gas è facilmente gestibile attraverso i vari Energy Store presenti sul territorio nazionale oppure tramite il numero verde del servizio clienti.

  • Energy Store: all’interno della sezione casa del sito, è sufficiente indicare il proprio comune per trovare il punto vendita più vicino e disponibile.
  • Servizio clienti: al numero verde 800.900.700 da telefono fisso o da telefono cellulare 02.444141.

Durante la sottoscrizione contrattuale, il cliente avrà di fronte a sé una duplice opzione per evadere la sua richiesta: attivazione standard o attivazione rapida. Con l’attivazione standard la richiesta di attivazione delle utenze viene trasmessa ai distributori di zona da Eni soltanto dopo la scadenza dei 14 giorni previsti dal diritto di ripensamento; altrimenti con l’attivazione rapida, Eni invierà la richiesta prima della scadenza dei 14 giorni.

Aggiornato in data

Ti potrebbe interessare anche