Come richiedere l'allacciamento con il distributore Deval?

Risparmia con SelectraRisparmia Internet con Selectra

Devi fare un Allaccio?

I nostri call center sono momentaneamente chiusi. Visita il comparatore per confrontare le tariffe luce e gas o compila il form per essere ricontattato.

Quali sono i costi, i tempi e i moduli per richiedere l'allaccio con Deval?
Quali sono i costi, i tempi e i moduli per richiedere l'allaccio con Deval?

Deval è l'unico distributore di energia elettrica della Valle d'Aosta: nasce nel 2001, a seguito della privatizzazione del mercato energetico, come società compartecipata al 51% dall'Enel e al 49% dalla regione tramite la finanziaria Finaosta.


Con 129.000 POD forniti in 69 comuni valdostani e con la gestione di 1.520 Km di linee in media tensione e 2.641 Km di linee in bassa tensione, Deval è il punto di riferimento della regione per tutte quelle operazioni in merito all'allacciamento e all'attivazione di una nuova fornitura di energia elettrica. A seguire la descrizione dei costi, dei tempi e delle modalità per richiedere un nuovo allacciamento singolo per un cliente domestico privato.

Allacciamento Deval: Costi, Modalità, Tempi
Allaccio Luce Info
COSTI

A preventivo

TEMPI 25-50 giorni lavorativi
MODALITA'
  • Posta Ordinaria: Deval S.p.A. a s.u. via Clavalitè 8, 11100 Aosta (AO)
  • PEC: connessioni@pec.devalspa.it
  • Fax n. 0165 647333

In quali casi è necessario l'allacciamento?

L'allacciamento del contatore di energia elettrica è un'operazione che riguarda l'installazione di un nuova utenza all'interno di un immobile di nuova costruzione. Il proprietario di un nuovo immobile valdostano per richiedere l'allacciamento può rivolgersi al distributore Deval oppure a una società di vendita del mercato. Con la richiesta a una società di vendita, il cliente stipula un contratto di fornitura per l'attivazione e di conseguenza sarà il fornitore a contattare Deval per l'allacciamento. Altrimenti con la richiesta direttamente al distributore Deval, l'utente richiederà soltanto l'installazione del contatore e, solo quando avrà bisogno, potrà contattare il venditore per l'attivazione. Per riassumere: 

  • società di vendita: allacciamento e attivazione;
  • distributore: solo allacciamento.

La richiesta attraverso un fornitore del mercato, presenta un grande vantaggio per il cliente in quanto con una solo richiesta gestisce l'allacciamento e contestualmente l'attivazione del contatore. Con il distributore, invece, dopo l'allacciamento del contatore, l'utente dovrà richiedere una seconda operazione, prima attivazione, per attivare il nuovo contatore.

Chiama Selectra e i nostri consulenti ti aiuteranno a verificare la copertura Vuoi richiedere un allacciamento luce?

Il mercato libero offre diverse soluzioni per il cliente in fase di allacciamento e attivazione del contatore dell'energia elettrica. Per avviare un nuovo allaccio, contatta Selectra e verifica quali operatori sono disponibili nella tua zona: prendi un appuntamento prendi un appuntamento. Servizio gratuito e senza impegno.

Quali sono i costi per l'allaccio?

Il costo dell'allacciamento con Deval, come per tutti gli altri distributori, viene definito a forfait, con un contributo commisurato alla potenza disponibile del contatore (quota potenza) e dalla distanza convenzionale del punto di prelievo dalla cabina di trasferimento di riferimento (quota distanza). In generale, dipende dalla spesa relativa tra cui il costo del materiale, della manodopera e della spesa generale. Il preventivo viene stabilito e inviato al cliente soltanto dopo il preliminare sopralluogo da parte del tecnico incaricato. Come stabilito dall'ARERA, le due quote si articolano in :

  • quota distanza fino a 200m dalla cabina di trasferimento: 188,95€;
  • quota potenza: 71,04€/kW.

Generalmente per una fornitura destinata ad un uso domestico, il contatore richiesto è di 3kW o 4,5kW con una bassa tensione 220. Al contrario gli utenti business, particolarmente energivori, possono richiedere una fornitura in media tensione. Il tipo di tensione del contatore determinerà la tempistica per l'allacciamento del contatore.

Quali sono i tempi per l'allacciamento?

La tempistica per l'allacciamento del contatore varia in base alla richiesta, se si tratta di una fornitura in bassa tensione (230V o 400V) o in media tensione. Infatti il tipo di tensione del contatore determina sia la tempistica per la stesura del preventivo che l'esecuzione dei lavori. Nel dettaglio la tempistica complessiva per l'allacciamento è scandita da tre passaggi:

  1. Predisposizione e invio del preventivo di spesa: dopo l'invio della richiesta, Deval per la realizzazione e l'invio del preventivo ha a disposizione una tempistica massima di 15 giorni lavorativi per le utenze in bassa tensione o 30 giorni lavorativi per le medie tensioni.
  2. Accettazione e pagamento del contributo: il cliente finale ha un tempo massimo di 6 mesi per accettare il preventivo proposto.
  3. Esecuzione dell'allacciamento: per i lavori semplici massimo 10 giorni lavorativi per i contatori in bassa tensione e massimo 20 giorni lavorativi per le medie tensioni. Se è necessario un lavoro più complesso, a prescindere dal tipo di fornitura, Deval si riserva una tempistica massimo di 50 giorni lavorativi.

Se invece mi rivolgo a un fornitore? Anche se la richiesta di allacciamento viene effettuata con una società di vendita, i costi e le tempistiche sono sempre le stesse. La società di vendita si occuperà solo dell'attivazione del contatore, ma l'installazione e la posa è di competenza di Deval. Per maggior informazioni su come effettuare la richiesta tramite un fornitore contatta Selectra: Prendi un appuntamento Prendi un appuntamento

Come richiedere l'allacciamento a Deval?

Modulo PDF Allacciamento Deval Il modulo PDF dovrà essere compilato e inviato insieme a un documento di identità in corso di validità e la planimetria dell'immobile.

Il modulo allegato, dopo la compilazione, può essere inviato in modalità cartacea all'indirizzo: Deval S.p.A. a s.u. via Clavalitè 8, 11100 Aosta (AO) oppure via PEC all'indirizzo connessioni@pec.devalspa.it o al numero fax 0165 647333. Il modulo di Deval per l'allacciamento richiede i seguenti dati:

  1. dati anagrafici;
  2. indirizzo a cui inviare il preventivo;
  3. attestazione dell'immobile (se proprietario o altro titolo);
  4. indirizzo di fornitura e potenza del contatore richiesta;
  5. tipo di fornitura (uso domestico o per altri usi);
  6. numero di concessione edilizia.

Insieme a questo modulo, l'utente dovrà allegare anche il documento di identità fronte e retro in corso di validazione e la planimetria aggiornata con l'indicazione di tutti i mappali interessati. La planimetria è fondamentale per conoscere i dati catastali dell'immobile interessato..

Quali sono i fornitori disponibili per un allaccio luce?

Come abbiamo visto, l'allacciamento è gestibile direttamente con una società di vendita che a sua volta si occuperà di inoltrare la richiesta al distributore Deval. Attraverso la richiesta con una società di vendita, il cliente richiede in maniera contestuale l'allacciamento e l'attivazione della fornitura.

La richiesta di allacciamento è facilmente gestibile in modalità online, senza la compilazione di documenti cartacei da inviare tramite posta ordinaria o via fax. Infatti sarà la società di vendita a interfacciarsi con il distributore Deval per la richiesta del preventivo. Se il cliente non accetta il preventivo proposto dal tecnico, oltre all'allacciamento, decade automaticamente anche il contratto di fornitura stipulato.

Aggiornato in data

Ti potrebbe interessare anche