ISP Internet Service Provider: Cos'è, Significato e Definizioni

Risparmia Internet con SelectraRisparmia Internet con Selectra

Cambia operatore: Fibra fino a 2.5 Giga a 24,95 €/mese

Offerta Fibra + Mobile. Scadenza: 19 settembre. Chiedi info: servizio gratuito e senza impegno.

Definizione

L'ISP - Internet Service Provider è la sigla che indica fornitore di servizi Internet a clienti residenziali e business, abbreviato anche semplicemente in Provider.


ISP è in sostanza qualunque operatore TelCo con il quale sottoscriviamo un contratto per avere la connessione internet, sia essa legata a SIM mobile che a una linea fissa.


Che Cosa sono gli ISP?

Gli ISP si occupano di acquistare apparati di rete dalle aziende che li producono e li implementano con reti proprietarie, ormai prevalentemente in fibra ottica. La parte su cui però non possono arrivare è quella del cosiddetto "ultimo miglio", che è appannaggio dell'operatore dominante se gli ISP non l'hanno realizzata precedentemente.

Gli ISP possono essere sia piccoli operatori che offrono solo servizi di connessione internet e telefonia VoIP come Unidata, Ehiweb, Beactive, che grandi compagnie come TIM, Vodafone, Fastweb, WindTre. Approfondiamo l'argomento come sempre facciamo nella nostra sezione glossario, per aiutare i nostri lettori a capire ed interpretare tutte le tematiche legate al mondo internet, luce e gas.

Come si definiscono gli ISP?

L'ISP si distingue di solito in due tipologie:

  1. Internet Access Provider - l'azienda che fornisce agli utenti un punto di accesso alla rete attraverso delle credenziali univoche e di solito affitta una linea da un gestore TLC che ha proprie infrastrutture (il Carrier), sulla quale conduce l'utente dal suo POP (Point of Presence) ad una delle dorsali di rete (backbone);
  2. Internet Content Provider - è un operatore che, oltre a permettere l'accesso, produce contenuti in rete e fornisce altri servizi.

Ma gli ISP si differenziano anche a seconda del tipo di connessione che offrono:

ISP
Un ISP fornisce l'accesso a Internet per gli utenti

Vuoi verificare subito quale operatore prende meglio nel tuo Comune? Naturalmente la tecnologia di connessione dipende anche dalla copertura di una determinata zona. Approfitta di un controllo gratuito con gli esperti di Selectra al numero 06 948 080 95al numero 06 948 080 95.

I servizi aggiuntivi degli ISP

Oltre alla connettività, i Provider maggiori possono fornire una serie di servizi aggiuntivi, tra i quali:

  • delle caselle e-mail classiche oppure PEC (Posta Elettronica Certificata);
  • il dominio di un sito web, il web hosting e degli IP dedicati;
  • antivirus e firewall per la sicurezza degli utenti;
  • spazi in cloud dedicati per la archiviazione di documenti oppure contenuti multimediali;
  • eventuali servizi di streaming on demand;
  • certificati SSL, per inviare dati in modo sicuro e criptato;
  • piattaforme o portali web.

Come faccio a sapere chi è il mio ISP?

Per scoprire quale sia il tuo Internet Service Provider, puoi andare sul sito web whoismyisp.org e ti comparirà in automatico una schermata con il riepilogo dei dati, tra i quali il tuo IP, il nome dell'Host e la posizione geografica.

È importante conoscere chi sia il tuo ISP soprattutto se hai continui problemi di connessione lenta o altre tipologie di criticità attinenti la qualità del servizio.

Infatti, un elemento fondamentale della fornitura internet da parte dell'ISP riguarda proprio la banda minima garantita, la velocità ed altri requisiti di sistema. Se questi fattori non vengono rispettati, il cliente può dare disdetta per giusta causa e senza penali a seguito del controllo effettuato con Misura Internet e il software gratuito NeMeSys, gli strumenti messi a disposizione dall'AGCOM per la tutela dei consumatori.

Aggiornato in data