Risparmia Internet con SelectraRisparmia Internet con Selectra

Vuoi cambiare operatore?

Ottieni assistenza: Servizio Gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 13.

Risparmia Internet con SelectraRisparmia Internet con Selectra

Vuoi cambiare operatore?

Ottieni assistenza: servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 13.

Bolletta Linkem: Come Pagare la Fattura Scaduta di Casa

Aggiornato in data
min di lettura
Bolletta Linkem Internet
Tutti i modi per pagare una bolletta internet Linkem arretrata

Può capitare di restare indietro con dei pagamenti o di dimenticare di saldare una fattura Linkem. Nessun problema: la fattura scaduta di internet a casa con Linkem può essere pagata in molti modi, anche online. Trova quello più comodo e continua a navigare su internet senza problemi o interruzioni della linea.

  • Fattura Linkem in breve:
  • Il conto Linkem ha scadenza bimestrale anticipata e deve essere saldato entro 30 giorni dall'emissione della fattura;
  • Riceverai un sollecito di pagamento via e-mail o SMS per non incorrere in interruzioni di servizio.
  • Se il tuo servizio internet è stato sospeso per morosità, entro 48 ore dalla ricevuta di pagamento questo verrà riattivato automaticamente.

Come si legge la bolletta Linkem?

Linkem fornisce diverse soluzioni internet senza linea fissa, che consentono di navigare tramite tecnologia FWA (Fixed Wireless Access) con velocità fino a 1Gbps nelle zone del territorio sotto copertura Linkem.

Puoi scegliere di ricevere la bolletta cartacea via posta ordinaria oppure farti reperire la bolletta via e-mail, quindi in formato elettronico. Tieni presente che se scegli di ricevere la fattura a casa via posta ordinaria, le spese di spedizione saranno a tuo carico e incluse nella fattura.

Nello specifico, Linkem prevede una fatturazione bimestrale anticipata, ciò significa che riceverai la bolletta ogni due mesi e andrai a pagare il servizio per il bimestre che segue, perciò non è possibile pagare una bolletta Linkem mensile.

esempio bolletta linkem
Ecco come appare l'intestazione della bolletta Linkem

Come mostrato nell'immagine sopra, nella prima pagina della fattura troverai tutti i dati relativi all'intestatario, ossia di colui o colei che ha sottoscritto l'offerta internet casa ed il numero cliente relativo.

Per quanto riguarda la bolletta nello specifico, sempre nella prima pagina, potrai leggere i dati relativi agli estremi della fattura, tra cui:

  • il numero identificativo della bolletta, indispensabile per procedere al pagamento;
  • la data di emissione della fattura;
  • periodo di fatturazione, ad esempio i mesi di gennaio-febbraio, sempre in formato bimestrale;
  • la data di scadenza del pagamento, che solitamente ricade a 30 giorni dalla data di emissione, periodo oltre il quale si entra in morosità e si incorre nella sospensione del servizio.

Più in basso troverai il riepilogo di tutti i costi relativi alla tua offerta Linkem Casa, come il canone del piano ed il contributo di attivazione (se dovuto).

La tua bolletta internet è troppo alta?

Potrebbe dipendere da costi nascosti, dagli aumenti di prezzo del mercato telefonico o da un'offerta poco conveniente: per scoprirlo carica la tua bolletta e fai analizzare gratuitamente la tua fattura internet da Selectra. 👇

Come pagare la bolletta Linkem dall'Area Clienti

Tramite l'Area Clienti Linkem puoi avere un comodo storico delle tue fatture, visionare quelle pagate ed effettuare il pagamento di quelle in scadenza. In questo modo il tuo conto Linkem è sempre attivo e a disposizione direttamente sul tuo PC.

Per accedere alla sezione dedicata ti basta effettuare il login alla tua area personale, inserendo lo username e la password indicati al momento della registrazione. A questo punto, clicca sulla voce "Pagamenti" per visualizzare la fattura e procedi al pagamento della stessa tramite carta di credito o PayPal.

Come cambiare la carta di credito associata al Conto Linkem?

Puoi cambiare la carta di credito associata al tuo conto Linkem oppure aggiornare i dati della carta tramite l'area clienti Linkem, accedendo alla sezione "Pagamenti". Qui dovrai inserire i nuovi dati e fornire un indirizzo email su cui ricevere la conferma dell'operazione. Ricorda che il titolare della carta di credito deve coincidere con l'intestatario del contratto Linkem.

In questa sezione potrai anche controllare gli importi nel dettaglio per sapere quali sono i costi dei servizi specifici, nonché ricevere assistenza tramite chat se non riesci a trovare i pagamenti da saldare. Se riscontri ulteriori problemi con la tua fattura, hai a disposizione anche il servizio clienti Linkem per parlare con un operatore.

Come pagare la bolletta Linkem in tabaccheria

Se non hai dimestichezza o non vuoi procedere con il pagamento online, puoi saldare la bolletta Linkem di persona:

  • presso tutti i punti vendita Mooney;
  • negli uffici Postali;
  • nelle tabaccherie PUNTOLIS, edicole o bar abilitati.

Tieni presente che a pagamento effettuato, dovrai inviare la copia della ricevuta all'indirizzo mail [email protected] oppure via FAX al numero 080 5622089.

Oltre ai rivenditori fisici, puoi usufruire dello stesso servizio via App Mooney oppure tramite il sito web ufficiale Mooney.it alla voce "Pagamenti e Servizi", "Bollettini" e "Paga Ora".

Come pagare la bolletta Linkem scaduta?

Se una delle tue bollette è scaduta e hai dimenticato di effettuare il pagamento, puoi risolvere la situazione in vari modi, in particolare Linkem ti offre l'opportunità di completare il pagamento online.

Se il tuo servizio internet è stato sospeso per morosità, entro 48 ore dalla ricevuta di pagamento questo verrà riattivato automaticamente e potrai continuare a navigare da casa.

Puoi scegliere di pagare la bolletta scaduta sia dall'area clienti, che tramite App My Linkem sullo smartphone:

  • Dall'Area Clienti Linkem ti basta andare nella sezione "Pagamenti", selezionare la fattura insoluta e saldare il pagamento utilizzando il metodo che preferisci tra carta di credito o PayPal.
  • Nell'App My Linkem la fattura ancora da saldare la trovi direttamente in Homepage e potrai proseguire con il pagamento cliccando su "Mostra dettagli" e poi sul bottone "Paga Fattura".

Le modalità per saldare la bolletta arretrata Linkem sono davvero molteplici e tra queste vi è anche il bonifico bancario: in questo caso, però, il bonifico va intestato a Tiscali Italia S.p.A. e dovrai inserire come causale il numero della fattura di riferimento ed il codice fiscale dell'intestatario del contratto.

Inoltre, puoi utilizzare la chat dell'assistente virtuale per caricare la ricevuta del pagamento come evidenza del saldo della fattura internet scaduta.

Cosa succede se non pago la bolletta Linkem?

Le bollette di casa sono sempre tante ed è facile che una di queste ci sfugga a fine mese. Per questo motivo Linkem garantisce un periodo di tempo di 30 giorni dalla scadenza della fattura per mettersi in pari con i pagamenti senza incorrere in penali o interruzioni del servizio.

In caso di mancato pagamento della bolletta internet Linkem, riceverai anche un sollecito di pagamento via e-mail, sms o telefonicamente. Una morosità occasionale prevede l'incremento del costo della fattura di un importo stabilito dall'operatore ma che rientra in dei limiti prestabiliti e che viene calcolato in base ai giorni di ritardo effettivi.

Solo nei casi più gravi relativi a una morosità persistente il servizio viene interrotto, previa comunicazione da parte dell'operatore.

Il contratto dell'offerta Linkem Ricaricabile scade?

Sì, se non effettui una ricarica Linkem per più di 12 mesi il contratto della tua offerta internet ricaricabile verrà disattivato.

Il metodo di pagamento migliore per evitare che accadano situazioni del genere è la domiciliazione bancaria (RID) sul conto corrente. In questo modo l'importo da corrispondere sarà scalato in maniera automatica e la fattura inviata in via telematica.

E se c'è un errore in bolletta?

Nel caso in cui il costo in bolletta non corrisponda al contratto sottoscritto, puoi inviare un reclamo a Linkem tramite sito web oppure inoltrando l'apposito modulo via fax al numero 080 5622086 o via PEC all'indirizzo [email protected]

Ti potrebbe interessare anche