POS Portatile: come scegliere la SIM Mobile?

Risparmia Internet con SelectraRisparmia Internet con Selectra

Internet Mobile per POS da 7,95 € + IVA al mese: ottieni subito uno SCONTO di 5 €!

Servizio Gratuito disponibile dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 20 e il sabato dalle 9 alle 13

pos-portatile
Il Pos Mobile funziona con un Sim card che ne permette la connessione

Che sia in versione con GPRS o Mobile con SIM, il Pos tradizionale è ormai superato dal POS portatile: gli esercizi commerciali e i professionisti possono trovare sempre maggiori soluzioni per rispondere alle esigenze della propria clientela, scegliendo tra i nuovi sistemi che si connettono a internet anche senza una linea telefonica fissa.


Le tipologie di POS più diffuse
1. mPOS/POS Mobile (portatile)
2. POS GSM/GPRS (portatile)
3. POS fisso
4. POS cordless (portatile)
5. mobile POS evoluti
  • In Breve
  • Il POS è il dispositivo che permette pagamenti elettronici per acquisti e servizi.
  • Il POS tradizionale rimaneva fisso alla cassa dell'attività commerciale mentre oggi il POS portatile comunica con la banca attraverso la stessa rete mobile che serve i cellulari.
  • Confronta le offerte più adatte per il tuo POS con un esperto di Selectra al numero 06 948 080 95al numero 06 948 080 95.

Come si Connette il Pos Portatile e che cos'è esattamente?

POS è l'acronimo di Point of Sale - punto di vendita - e sta ad identificare un lettore di carte di credito tradizionali, carte di credito prepagate e carte di debito (fisiche o virtuali) che consente di effettuare pagamenti senza l'utilizzo dei contanti. Più esattamente è un terminale di pagamento elettronico per negozi e funziona in larga parte con connettività GPRS, con scambio dati secondo lo standard 3G. Il tuo Pos portatile potrebbe dunque necessitare di una SIM con Giga illimitati oppure di una delle promozioni business sul mercato delle quali sfruttare il traffico internet.

Divenuto obbligatorio per gli esercenti dal 1° Gennaio 2021, il Pos è ormai uno strumento indispensabile per ogni attività commerciale. Maggiore è l'agilità con la quale avvengono i pagamenti e migliore è l'esperienza dell'acquirente, che torna volentieri nel negozio che può soddisfare tutte le modalità di pagamento richieste o preferite.

pos-sumup
Il Pos portatile permette i pagamenti in mobilità - Credits: Sumup.it

Se hai una realtà commerciale e ti stai accingendo ad acquistare un Pos per aumentare i metodi di pagamento disponibili e di conseguenza la tua clientela, è bene che tu conosca la gamma di dispositivi POS esistenti e come si connettono, per fare una scelta oculata di quello che andrai ad adottare, soprattutto ora che l'utilizzo del Pos è stato favorito dal rimborso del cashback.

Ad esempio, se possiedi un distributore di benzina o un taxi, troverai senza dubbio ottimale il Pos Mobile; al contrario, una farmacia potrà serenamente avere soltanto un POS fisso alla cassa. Vediamo quindi in dettaglio i tipi di POS più diffusi in commercio e le tecnologie con le quali consentono di effettuare pagamenti.

Il POS Mobile sfrutta la SIM di smartphone o tablet

Questo tipo di POS non ha un collegamento diretto via cavo e unisce la praticità dell'essere trasportato dal titolare alla sicurezza per il cliente che non vede portar via la sua carta di credito. Il Pos Mobile funziona come di consueto:

  • inserendo la propria carta nel Pos portatile e digitando il PIN oppure avvicinandola per la lettura contactless;
  • ma anche semplicemente avvicinando lo smartphone o lo smartwatch.

La transazione economica si finalizza sempre o digitando il PIN o apponendo la firma da parte del titolare della carta.

Ma la banca come recepisce l'addebito della spesa registrata dal POS Mobile? Per concretizzare il pagamento di un prodotto o servizio, questo tipo di Pos portatile si connette via cavo o Bluetooth ad una device (cellulare o tablet) attraverso l'app dedicata. Dunque non è direttamente l'mPOS ad essere collegato a internet, ma esso sfrutta il traffico dati dell'offerta mobile attiva sul dispositivo ad esso collegato.

Risparmia Internet con SelectraRisparmia Internet con Selectra

Confronta, Scegli e Risparmia con Selectra!

Per il tuo business non puoi sbagliare: confronta con un esperto le Offerte adatte al POS Mobile. È Gratis!

Il POS Mobile è largamente diffuso per le categorie che effettuano consegne a domicilio e ad esempio tra i tassisti o i manutentori, i quali possono adoperare un terminale in mobilità che, essendo in grado di emettere lo scontrino dematerializzato, non necessita di una stampante o di altri servizi accessori come il cambio valuta.

Ne è un esempio il Pos mobile di SumUp che accetta diversi circuiti di pagamento, tra cui Visa e Mastercard, oltre al pagamento attraverso app dedicate agli esercenti come Nexi Business, SatisPay Business. SumUp commercializza anche una versione di Pos portatile con Sim card integrata già dotata di un pacchetto dati incluso nel canone.

Nella scelta della SIM Mobile per il tuo POS portatile, potresti considerare una delle offerte attivabili in questo momento. Nella seguente tabella trovi le prime tre tariffe mobile business della selezione Selectra:

Offerte Business Mobile 2021
Posizione Nome Caratteristiche e vantaggi
Offerta Primo Posto
Primo posto
Offerta Fastweb Mobile

Fastweb NeXXt Mobile Business
7,95 € + IVA al mese

70 GB in 5G, 100 SMS e Minuti illimitati

Offerta Secondo Posto
Secondo Posto
Offerta TIM Deluxe

TIM Deluxe Plus
14,99 € + IVA al mese

30 GB, Minuti illimitati e 50 SMS

Contatti TIM
Offerta Terzo Posto
Terzo Posto
Offerta Vodafone Infinito Business

Vodafone Infinito Business
23,00 € + IVA al mese

Internet, Minuti e SMS illimitati

Contatti Vodafone

Anche il POS GSM/GPRS sfrutta la SIM Mobile dei Cellulari

Fra i più utilizzati dalle realtà turistiche che risiedono in località remote come rifugi di montagna o strutture ricettive sulle isole, il POS GPRS o POS GSM, è la soluzione che permette di accettare pagamenti elettronici senza avere obbligatoriamente una linea telefonica fissa. Per citarne uno possiamo pensare al Hi-POS Duo di Axepta (BNP Paribas).

Il valore aggiunto di questo tipo di POS è la possibilità di essere impiegato in zone non coperte, ad esempio, dalla fibra-ottica, poiché il circuito in cui vengono scambiati i dati con l'istituto bancario con cui l'esercente o il libero professionista ha stipulato il contratto è la classica rete mobile della scheda SIM, alla quale basta la copertura GPRS e non deve avere credito all'interno.

Esattamente come uno smartphone, il Pos GSM/GPRS si collega in automatico alla rete dell'operatore che offre la copertura migliore in quella determinata area geografica.

Vuoi sapere se la tua zona è coperta dalla Fibra o ti puoi affidare solo alla Rete Mobile? I consulenti di Selectra possono aiutarti a scoprirlo: la verifica è gratis! Contattaci al numero 06 948 080 95. al numero 06 948 080 95.

POS Portatile o POS fisso?

Il Pos fisso è conosciuto anche come Stand Alone ed è la tipologia tradizionale di Pos, che ci aspettiamo di trovare al banco o accanto al registratore di cassa di qualunque esercizio commerciale. In questo caso la trasmissione e ricezione dei dati con l'istituto bancario avvengono su linea telefonica fissa e il traffico dati viene consumato secondo la tua offerta internet, perché questo apparecchio è collegato proprio tramite filo (quindi non possiede batteria) e connesso a internet con cavo Ethernet e connettore elettrico RJ-11.

Il Pos portatile può essere anche cordless, collegato quindi in wifi al proprio modem/router con tecnologia ADSL o fibra, secondo copertura. Il POS cordless non necessita di un cavo di connessione come il Pos tradizionale ed è infatti noto anche come "POS senza fili".

Gli altri tipi di POS

 POS virtuale - Tra i POS evoluti, è utilizzabile per le transazioni economiche al pari degli altri dispositivi ma su siti e-commerce che, di solito, hanno una pagina dedicata a questo tipo di pagamenti.

 PocketPos - Questo apparecchio si può trasportare al cliente (ad esempio ai tavolini all'aperto di un bar o di un ristorante), ma il suo raggio d'azione è limitato a una distanza di non oltre i 10 metri dal punto di connettività.

 PIN pad - è l'altro piccolo terminale collegato al Pos principale attraverso un filo sul quale è possibile digitare il proprio PIN.

Aggiornato in data

Ti potrebbe interessare anche