Fatturazione a 28 giorni: TIM proroga proposta Compensazione

rimborsi tim

Tutti noi conosciamo la situazione legata all'illegittimità della fatturazione a 28 giorni e ai rimborsi dovuti dai gestori agli utenti. Si è già parlato in passato di come i gestori abbiano cercato di evitare i rimborsi offrendo servizi aggiuntivi. È il caso di Tim che, in particolare, ha stabilito la proroga per la proposta delle compensazioni ai propri clienti fino al 31 marzo 2020. Scopri i dettagli nell’articolo.


  • In sintesi
  • Tim proroga fino al 31 marzo 2020 la scadenza entro cui puoi scegliere una misura di compensazione al posto del rimborso a causa della fatturazione a 28 giorni.
  • Se hai cambiato operatore, non vi è ancora una prassi già stabilita dal Garante da seguire.
  • Nel caso non volessi accettare i servizi proposti, puoi richiedere il rimborso. Rivolgiti al 187, all'area MyTim o vai in negozio.

Tim offre servizi per la compensazione

Proprio con l'obiettivo di lasciare il giusto tempo per poter richiedere la conciliazione e valutare le nuove proposte di conciliazione, TIM ha deciso di prorogare fino al 31 marzo 2020 la possibilità di accedere ad una risoluzione compensativa, chiaramente alternativa rispetto al rimborso previsto dalla delibera di AGCOM 269/18/CONS. Nel paragrafo successivo, avrai modo di valutare la convenienza di una eventuale compensazione ottenendo servizi aggiuntivi con Tim. Ricorda che l'accettazione dell'iniziativa proposta dal gestore è opzionale e, nel caso scegliessi un servizio offerto per la risoluzione della controversia, ciò comporterebbe la rinuncia al diritto di richiedere il rimborso spettante per i giorni erosi, così come delibera Agcom.

Fatturazione 28 giorni: rimborsi o no?

Gli utenti di TIM, Vodafone, Wind Tre e Fastweb si trovano a dover soppesare l’opportunità di ottenere rimborso attraverso servizi aggiuntivi rispetto a quelli standard previsti per la propria linea, oppure di ottenere rimborso economico. Se sei un utente TIM, sappi che il gestore ti consente di attivare gratuitamente in promozione uno dei servizi riportati di seguito:

  • TIM Vision ti offre la TV digitale di TIM con intrattenimento e film;
  • Servizio Chi è: ti consente di visualizzare il numero chiamante direttamente sul display del telefono fisso;
  • Extra Voice ti permette di chiamare numeri nazionali (fissi e mobili) senza alcun limite;
  • Voce Internazionale: puoi chiamare senza limiti i numeri fissi di USA, Canada e Europa occidentale;
  • Con Max Speed puoi sfruttare la connessione Internet fino a 100 Mbit/s.

Puoi scegliere liberamente il servizio che preferisci tra quelli sopra riportati, a condizione che tu non li abbia ancora attivati sulla linea oggetto di fatturazione a 28 giorni. Potrai utilizzare gratis il servizio da te scelto per 6 mesi dalla data di attivazione. Al termine del periodo promozionale, il servizio verrà disattivato in maniera automatica e senza alcun costo da parte tua. Ci mancherebbe altro :)

Nel caso in cui non valutassi di attivare uno di questi servizi quale modalità di risoluzione della problematica di fatturazione a 28 giorni, potrai sempre formulare a Tim la richiesta di rimborso dei giorni erosi dovuti. Per questo, puoi contattare gratuitamente il Servizio Clienti linea fissa 187 oppure accedere all’Area WEB MyTIM. Se preferisci, puoi rivolgerti anche ad un negozio Tim.

Se nel frattempo, avessi cambiato operatore, sappi che non c’è ancora una procedura ben delineata. Proprio per questo l’AGCOM stabilirà una prassi da dover seguire.

Aggiornato in data

Le ultime News Internet