Entro il 14 Novembre niente più SIM Swap: Cambia la Portabilità

Info Portabilità NumeroInfo Portabilità

Info Portabilità e Cambio Operatore

Servizio di assistenza gratuito disponibile dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 13.

Info Portabilità NumeroInfo Portabilità

Info Portabilità e Cambio Operatore

Servizio di assistenza gratuito disponibile dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 13.

SIM Swap
Entro il 14 novembre 2022 tutti gli operatori devono adeguarsi alle nuove linee guida di AGCOM per combattere il fenomeno del SIM Swap

Con la delibera 86/21/CIR, l'AGCOM ha introdotto nuove direttive riguardo la procedura di portabilità delle schede telefoniche. L'obiettivo principale è di garantire una maggiore sicurezza dei dati personali della persona titolare della SIM e di evitare attacchi di SIM swap.


I punti della delibera AGCOM 86/21/CIR sulla Portabilità

A partire dal 14 novembre 2022, tutti gli operatori di telefonia mobile dovranno adattarsi alle nuove regole per la portabilità delle SIM. In base a queste linee guida, solo il titolare della carta SIM può richiedere un cambio di intestazione o la portabilità a seguito di smarrimento, di furto o per un guasto. Questa regola si applica sia alle carte SIM fisiche che alle eSIM.

SIM Swap

In caso di furto o smarrimento, il titolare deve, inoltre, contattare il proprio operatore e richiedere una scheda sostitutiva prima di poter procedere con la richiesta di portabilità.

Se si vuole richiedere il trasferimento della SIM ad un'altra persona, entrambe le parti devono essere presenti contemporaneamente presso il negozio dell'operatore.

Inoltre, ogni procedura di transizione deve essere preventivamente approvata dal nuovo fornitore di servizi tramite una notifica via SMS, che informerà l'utente della richiesta e gli chiederà di confermarla in base a eventuali parametri specificati all'interno del messaggio ricevuto. Lo stesso processo di verifica deve essere adottato anche in caso di attivazione di una nuova scheda SIM.

Vuoi cambiare il tuo piano per cellulare, ma non sai quale operatore sia il migliore per le tue esigenze? Chiedi un consiglio ad un esperto di offerte mobile di Selectra al numero 06 948 080 95.al numero 06 948 080 95.prendendo un appuntamento.prendendo un appuntamento.

I Documenti Richiesti per le Nuove Regole sulla Portabilità

A seguito di una richiesta di portabilità di un numero telefonico, è essenziale che gli operatori telefonici acquisiscano alcune informazioni chiave da parte dell'effettivo titolare della scheda SIM per portare a compimento la procedura.

Tra queste, costituiscono documenti essenziali:

  • la fotocopia di un documento d'identità del titolare (carta d'identità o passaporto) in corso di validità;
  • la copia del codice fiscale o della tessera sanitaria.

Inoltre, l'AGCOM ha previsto che gli operatori debbano ottenere informazioni dettagliate sulla precedente scheda SIM attualmente in possesso da parte della persona che effettua la richiesta, compreso il codice ICCID.

portabilità numero cellulare

Infine, quando si tratta di richieste relative a carte SIM smarrite o rubate, gli operatori sono tenuti a richiedere copie di qualsiasi rapporto o documentazione pertinente della polizia (ad esempio, la denuncia).

Seguendo questi passi accurati e raccogliendo tutte le informazioni pertinenti in anticipo, gli operatori telefonici possono garantire che le richieste di portabilità siano effettivamente legittime (oltre che inoltrate direttamente dalla persona titolare della scheda) e che vengano elaborate rapidamente senza intoppi.

A seguito dei numerosi attacchi di SIM Swap avvenuti nel corso degli ultimi anni, in base a quanto stabilito dall'AGCOM, tutti gli operatori come Vodafone, TIM, Wind e Iliad, dovranno adattarsi a queste nuove regole entro il prossimo 14 novembre 2022.

Per conoscere le ultime tariffe per cellulari uscite sul mercato, parla con un operatore di Selectra al numero 06 948 080 95.al numero 06 948 080 95.prendendo un appuntamento.prendendo un appuntamento. Il servizio è sempre gratuito e non prevede alcun impegno.

Cosa Significa SIM Swap?

SIM Swap è un tipo di frode che prevede l'accesso al numero di telefono di un utente allo scopo di sfruttarlo per ottenere l'accesso a vari servizi. Tra questi vi sono i sistemi di verifica via SMS utilizzati dalle banche, le chat di WhatsApp, i social network e altre applicazioni.

In genere il criminale conduce attacchi mirati contro la vittima per ingannare o costringere l'operatore cellulare a "trasferire" il suo numero di telefono su un'altra carta SIM.

Grazie al controllo del numero di telefono, di tutti i dati e delle comunicazioni ad esso associati, l'aggressore può ottenere il pieno accesso alle informazioni e agli account personali della vittima.

Poiché molte persone non sono consapevoli di questa minaccia o del modo in cui viene attuata, le truffe di scambio di SIM sono piuttosto comuni e continuano a rappresentare un serio rischio per gli utenti di offerte mobile.

Scambio SIM

Il furto di identità è un problema sempre più diffuso nell'odierna era digitale. Questo tipo di attacco criminale è possibile attraverso vari mezzi e tecniche, che vanno dai metodi più avanzati che coinvolgono tecnologie sofisticate a tattiche più semplici e subdole, come approfittarsi della disattenzione di qualcuno o sfruttare le lacune dei requisiti normativi.

Un approccio comune è quello di indurre gli operatori di telefonia mobile a rilasciare una nuova carta SIM corrompendo i dipendenti dei negozi o dei centri di assistenza clienti. In alternativa, i criminali possono essere in grado di ottenere una carta SIM senza fornire alcuna identificazione dell'effettivo proprietario, sia attraverso una vera e propria frode sia sfruttando le debolezze del sistema.

Indipendentemente dal metodo utilizzato, l'obiettivo finale di questi hacker criminali è in genere lo stesso: ottenere l'accesso non autorizzato ai dati personali sensibili memorizzati sul telefono della vittima.

Che siano alla ricerca di informazioni sulle carte di credito, credenziali di accesso o altri dati privati, questi criminali rappresentano una minaccia significativa non solo per i singoli utenti, ma anche per le aziende e le altre organizzazioni che dipendono dalla sicurezza delle comunicazioni mobili. Con la crescente preoccupazione per queste minacce, è indispensabile che la società prenda provvedimenti per proteggersi dall'hacking mobile e da altri crimini informatici.

Resta da vedere se questa nuova risoluzione dell'autorità di regolamentazione AGCOM (delibera 86/21/CIR) riuscirà a contenere l'aumento dei furti di identità a seguito di attacchi SIM Swap. In ogni caso, è chiaro che questo problema ponga serie sfide a tutte le parti interessate.

Perché un Attacco di SIM Swapping è così pericoloso?

Gli attacchi di SIM swapping sono una seria minaccia per tutti gli utenti online, in quanto possono essere utilizzati per ottenere l'accesso ad account e dati personali. Essi prendono di mira il numero di telefono della vittima, spesso utilizzato come fattore chiave nei sistemi di autenticazione a due fattori.

Per questo motivo, un aggressore che riesca a scambiare il numero di telefono della vittima può facilmente aggirare le protezioni 2FA e accedere ad account sensibili come conti bancari (ne è un esempio il caso di SIM Swap Intesa San Paolo), portafogli di Bitcoin, profili di social media, account di posta elettronica e backup su cloud.

L'autenticazione a due fattori, o 2FA, è un metodo comunemente utilizzato per rafforzare le procedure di accesso agli account online. Questo metodo utilizza due fattori distinti per verificare che un utente sia effettivamente chi dichiara di essere: la conoscenza e il possesso.

SIM Swap

Nei casi basati su token fisici, questi fattori possono essere rappresentati da qualcosa che l'utente conosce (come una password) e da qualcosa che possiede (come un token fisico). Nel caso dei token inviati via SMS, invece, i due fattori sono la conoscenza della password principale e l'accesso a un numero di telefono specifico.

Una delle minacce più pericolose è il cosiddetto scambio di SIM, SIM Swap, che si verifica quando un malintenzionato utilizza il tuo numero di cellulare per accedere al tuo account ed è molto frequente in casi di portabilità del numero.

Completando con successo uno scambio di SIM, l'aggressore è in grado di intercettare i codici aggiuntivi inviati via SMS e di ottenere la chiave necessaria per entrare negli account personali delle vittime. Ciò consente loro di modificare la password o di effettuare trasferimenti non autorizzati, oltre ad altre azioni dannose.

Con conseguenze così devastanti, è essenziale rimanere vigili e adottare misure per proteggersi dagli attacchi di SIM swapping.

In definitiva, ciò significa diffidare di qualsiasi attività sospetta sul tuo telefono o sui tuoi account, utilizzare password complesse, nonché l'autenticazione a due fattori ogni volta che è possibile e fare sempre attenzione a non condividere informazioni sensibili online.

Vuoi un consiglio su quale operatore offra il piano per cellulare più adatto alle tue necessità? Chiedi un aiuto al team di Selectra al numero 06 948 080 95.al numero 06 948 080 95.prendendo un appuntamento.prendendo un appuntamento.

Come Accorgersi di aver subito un SIM Swap?

Quando si tratta di attacchi SIM Swap, ci sono diversi segnali di allarme che potrebbero essere l'indicatore di esserne stato vittima.

Uno dei più comuni è la mancanza di segnale sul telefono. Questo potrebbe indicare che i criminali siano stati in grado di ottenere l'accesso alla tua carta SIM e che stanno interferendo con il suo funzionamento.

SIM swapping

Inoltre, se inizi a ricevere un gran numero di chiamate da numeri sconosciuti o vedi avvisi dalla tua banca su transazioni sospette, anche queste potrebbero essere bandiere rosse che indicano che sei nel mirino di qualcuno che sta tentando di portare a termine un attacco SIM Swap.

Infine, se ricevi avvisi dal tuo operatore telefonico in merito a richieste di duplicazione di carte SIM, questa potrebbe essere un'ulteriore prova del fatto che qualcuno sta cercando di sfruttare la tua scheda telefonica per il proprio tornaconto.

Se noti uno di questi campanelli d'allarme, è importante agire immediatamente e segnalare il problema al tuo fornitore di servizi, oltre che alle forze dell'ordine, il prima possibile.

Come Difendersi dal SIM Swap Attack?

Anche se non è possibile prevenire completamente la possibilità che qualcuno ci prenda di mira e ottenga l'accesso al nostro numero di telefono cellulare attraverso questa tipologia di attacco, ci sono delle misure che possiamo adottare per rendere più difficile il compito degli aggressori.

La difesa più ovvia è evitare di utilizzare il nostro numero di telefono per qualsiasi processo di autenticazione che preveda l'invio di un messaggio di testo come secondo fattore di autenticazione.

SIM Swap attack

In questo modo, riduciamo le possibilità che le nostre informazioni possano essere compromesse e utilizzate da malintenzionati per ottenere un accesso non autorizzato ai nostri account o ad altre informazioni sensibili.

Inoltre, ci sono altre misure che possiamo adottare per aumentare la nostra sicurezza, come cambiare spesso il nostro numero di telefono, installare software di sicurezza sui nostri dispositivi e stare attenti a qualsiasi attività o messaggio sospetto che possa indicare una violazione della nostra privacy.

In breve, anche se non possiamo proteggerci completamente da questo tipo di attacchi, l'adozione di misure proattive può contribuire a minimizzarne l'impatto e a ridurre il rischio di diventare un'altra vittima di questi schemi fraudolenti.

Sebbene ci siano molti consigli validi quando si parla di sicurezza online, forse uno dei più importanti è quello di evitare di condividere informazioni personali. Che si tratti del nome, del proprio numero di telefono o di dettagli finanziari, rivelare queste informazioni online può esporti al rischio di furto d'identità, frode e altri attacchi informatici.

SIM Swap Vodafone, Wind, Fastweb, Iliad, Tim

Tutti gli operatori che commercializzano offerte per cellulari ‒ dunque non solo Vodafone, WindTre e Iliad ‒ si sono dovuti adeguare alle nuove linee guida introdotte dall'AGCOM sulla portabilità del numero. Alcuni di essi hanno proprio inserito nei loro siti ufficiali delle informative ad hoc per avvisare gli utenti di questo importante cambiamento.

Ad esempio, con diverse settimane di anticipo rispetto all'entrata in vigore della delibera, Fastweb ha comunicato alla sua clientela che:

Sono stati inoltre introdotti nuovi controlli per rendere più sicura la richiesta di portabilità, infatti, in caso di MNP Fastweb richiederà al cliente conferma delle informazioni necessarie ad effettuare la portabilità, quali l'identificativo dell'operatore di provenienza e la verifica del numero principale. Solo in seguito alla conferma del cliente, Fastweb invierà la richiesta di portabilità all'operatore di provenienza.

Stessa cosa ha fatto TIM, garantendo anche che:

Il cliente verrà informato durante tutte le fasi del processo di portabilità del numero, fino alla comunicazione di espletamento della MNP.

RESTA AGGIORNATO CON SELECTRA!

Seguici su Google News. Clicca sulla stellina per ricevere tante notizie sul mondo della Fibra e delle Offerte Mobili: NEWS INTERNET | SELECTRA

Seguici su Google News

Le Domande Frequenti su SIM Swap

Che cos'è la SIM Swap fraud?

Il SIM Swap è un tipo di truffa informatica in costante crescita negli ultimi tempi. Questa truffa consiste nel "prendere possesso" del numero di telefono cellulare di un utente ignaro al fine di ottenere l'accesso a vari servizi e informazioni relativi alla scheda SIM.

Lo scopo principale di questo attacco è quello di ottenere informazioni personali o finanziarie dalle vittime, che possono essere prese di mira attraverso metodi di social engineering come le e-mail di phishing o gli SMS.

Cosa succede se ti clonano la SIM?

In caso di clonazione della tua SIM con un attacco di SIM swapping, il malintenzionato sarà in grado di accedere a tutti i dati presenti sulla tua SIM, oltre che di ricevere chiamate e massaggi al posto del legittimo proprietario.

Aggiornato in data

Le ultime News Internet