Blockchain: Cos'è, Come Funziona e Applicazioni Reali

blockchain

Che cos'è la blockchain e come funziona? In questa pagina trovi le info utili per capire, in modo semplice e ci auguriamo esauriente, il funzionamento della tecnologia che sta dietro al Bitcoin, la prima criptovaluta al mondo. Analizzeremo anche quali sono le sue applicazioni reali al di là del Bitcoin.

  • In Breve
  • La Blockchain è la tecnologia che permette il completamento e il registro delle transazioni in Bitcoin;
  • La Blockchain è un enorme registro digitale decentralizzato che può essere tradotto letteralmente con catena di blocchi;
  • Altre criptovalute hanno sviluppato una propria blockchain, ma anche le aziende e le istituzioni si stanno interessando a questa tecnologia innovativa.

Negli ultimi anni si è sentito parlare molto della blockchain e del Bitcoin facendo spesso molta confusione. Cerchiamo di capire in che modo questa tecnologia può essere rivoluzionaria e aiutare le aziende o le istituzioni che decidono di utilizzarla.

Blockchain Info: Cos'è la Blockchain?

La blockchain è un grande registro digitale decentralizzato, che possiamo tradurre letteralmente in italiano con catena di blocchi. Molto probabilmente dalla definizione non c'è nulla di chiaro né tanto meno dalla traduzione, cerchiamo quindi di andare per gradi e spiegare con precisione di cosa si tratta questa tecnologia.

Chi ha inventato la blockchain? Fu inventata dallo stesso creatore del Bitcoin, una persona ignota che ha utilizzato lo pseudonimo di Satoshi Nakamoto, la cui identità è ancora oggi un mistero, sebbene in rete circolino varie teorie.

La blockchain è un registro digitale dove vengono salvate le transazioni in Bitcoin. Per intenderci è quindi una sorta di enorme libro mastro dove vengono registrate i passaggi di denaro in bitcoin fra un portafoglio virtuale (chiamato anche wallet o meglio e-wallet) e un altro, appartenente a due persone o entità diverse.

Chi può guardare le transazioni sulla blockchain? Chiunque può osservare le transazioni passate, la blockchain è infatti un registro pubblico. Su questo enorme database non troverai mai il nome e cognome delle persone coinvolte, ma solo l'indirizzo dei loro portafogli virtuali.

Soprattutto per via del carattere pubblico e del fatto che possa essere consultata da tutti tendenzialmente si definisce la blockchain una struttura democratica e trasparente

Perché la blockchain è decentralizzata? La vera rivoluzione della tecnologia sta nell'opportunità di permettere transazioni fra due utenti senza l'intermediazione di un ente terzo. Per questo motivo spesso si sente parlare della blockchain come una struttura decentralizzata.

L'infrastruttura della blockchain funziona infatti grazie al lavoro di migliaia di computer connessi appartenenti ad altri utenti della rete. Scopriamolo meglio nel prossimo paragrafo!

Come funziona la Blockchain?

La blockchain è un enorme registro digitale decentralizzato, che possiamo tradurre letteralmente in italiano con catena di blocchi. Come funziona e che cos'è?

Per capire come funziona la blockchain dobbiamo tornare alla sua traduzione letterale: catena di blocchi. Infatti dobbiamo pensare alla blockchain come a una struttura formata da diversi blocchi uniti in sequenza.

Nel momento in cui si avvia una nuova transazione viene creato un nuovo blocco, che deve essere validato da diversi altri computer con una potenza di calcolo sufficiente per risolverlo. Una volta completato il blocco se ne può creare un altro attaccato a quest'ultimo. Viene da sé che la blockchain è un enorme catena di blocchi che si estende più che altro in lunghezza.

Perché la blockchain è considerata irreversibile? La blockchain è considerata irreversibile perché è impossibile cancellare un singolo blocco. Infatti tagliando un blocco dalla blockchain verrebbero spazzati via tutti i blocchi collegati a quest'ultimo.

Inoltre essa è considerata sicura perché le informazioni presenti sono protette da crittografia matematica. Per questo motivo diventano molto difficili i tentativi di frode o di falsificazione delle transazioni.

Come si creano nuovi Bitcoin? Il processo di risoluzione dei blocchi viene chiamato mining. Esso è molto importante e ricercato perché le persone che, grazie ai loro computer riescono a risolvere gli algoritmi per completare un blocco, vengono ripagati con nuova moneta digitale, in questo caso con nuovi Bitcoin. Di fatto questo processo porta alla creazione di nuova moneta digitale circolante.

Applicazioni reali della tecnologia

La blockchain è una tecnologia valida solo per il Bitcoin? Assolutamente no e il uso utilizzo non è nemmeno legato alla sfera delle criptovalute.

Altre criptovalute hanno una loro blockchain? , altre criptovalute utilizzano una loro blockchain per completare e registrare le transazioni, parliamo per esempio di Ethereum e Litecoin.

Questa tecnologia sta interessando numerose aziende e istituzioni perché rappresenta un'infrastruttura che può cambiare e innovare i modelli di business aziendali. Il potenziale della blockchain è enorme e per esempio il Ministero dello Sviluppo Economico italiano ha nominato 30 esperti per valutare come questa tecnologia possa tutelare il Made in Italy.

La blockchain è una minaccia per il sistema bancario tradizionale? Alcune volte si è parlato della blockchain come una "minaccia" per sistema tradizionale bancario. Lungi da noi definire corretta o meno questa ipotesi, rileviamo che le stesse banche si stanno attrezzando per capire meglio come funziona la blockchain e se può essere utile per il loro modello di business e per i loro clienti.

Un esempio è il colosso bancario HSBC, il quale sperimenterà l'uso della blockchain con Singapore Exchange ("SGX") e Temasek per l'emissione di titoli a reddito fisso.

Inoltre la famosa banca d'affari americana Jp Morgan sta studiando un modo per implementare la blockchain all'interno della banca di investimento stessa.

Oggi è difficile prevedere quale sarà l'uso della blockchain nella quotidianità o all'interno di aziende e istituzioni in futuro. Certamente è una tecnologia che sta interessando numerosi esperti e che può essere utile al di là del Bitcoin e delle criptovalute.

Aggiornato in data

Ti potrebbe interessare anche