Omnitel: storia del vecchio gestore diventato Vodafone

Offerte Internet casaRisparmia Internet con Selectra

Fibra fino a 1 Giga a 29,90 € PER SEMPRE con Modem Incluso

Verifica in 2 minuti la copertura nella tua zona: servizio gratuito e senza impegno!

vodafone-omnitel
Dal 1994 al 2003: Omnitel e la storia della prima versione di Vodafone

Tra il 1994 e il 2001 il motto di Omnitel fu "Vi diamo ascolto". L'azienda nacque per volontà di un folto gruppo di realtà imprenditoriali, che miravano ad ottenere la seconda concessione per le telecomunicazioni del Paese. Il numero di clienti aumentò di molto in pochi anni e, tra cessioni ed acquisizioni, si arrivò al 2003: l'anno in cui Vodafone acquisì l'azienda in modo definitivo.


  • In breve
  • Nacque nel 1994 da un'unione di aziende, intenzionate ad accaparrarsi la seconda concessione per la licenza mobile in Italia. Entro 5 anni si voleva arrivare al 90% della popolazione.
  • Tra il 1997 e il 1999 avvennero fusioni e cessioni. Omnitel fu il primo operatore a proporre un customer care online. Nel 2003, l'esperienza volse al termine e l'azienda divenne Vodafone.
  • Vuoi conoscere la copertura Vodafone nell'area in cui vivi? Telefona al numero 06.948.046.23, oppure fatti richiamare: il servizio di Selectra è gratuito!

1994: la nascita di Omnitel

Il primo nome ufficiale di Omnitel fu Omnitel Pronto Italia SpA. La fondazione fu voluta da un ampio gruppo di aziende: da un lato la Sistemi Radiocellulari Italiani SpA (che tra i partner aveva Olivetti, Lehman Brothers, Bell Atlantic, Telia) e, dall'altro, il consorzio Pronto Italia SpA (con Zignago Vetro, AirTouch, Banca di Roma, ERG, Spal, Fergia). La scelta di un'unione d'intenti non fu immediata. Inizialmente i due gruppi intendevano presentarsi separatamente al concorso indetto per la concessione della seconda licenza mobile in Italia ma successivamente i partecipanti alla gara pensarono che, unendosi, avrebbero dato più slancio e più forza alla propria proposta. La futura Omnitel si preparava ad avvicendare il primo e ormai consolidato operatore TIM).

Il servizio radiomobile venne concesso il 28 marzo, con un accordo di valore pari a 750 miliardi di lire. Il contratto sarebbe durato 15 anni, e prevedeva la costruzione di GSM900, la seconda rete di telecomunicazioni privata dopo SIP.

Pochissimi mesi dopo, Omnitel si assicurò un contratto con il Ministero delle Poste e delle Telecomunicazioni. L'intento era di coprire il 40% del territorio e tutti i capoluoghi di regione entro un anno e mezzo, fino al 70% del territorio e al 90% della popolazione entro cinque anni. 0347, 0348 e 0349 furono i prefissi assegnati alla società, e a partire da inizio dicembre 1995 i clienti iniziarono ad affluire al servizio.

Il boom di clienti Omnitel del 1997 e le prime cessioni

Il 1997 fu un anno davvero fortunato per Omnitel. In circa 12 mesi l'azienda era passata da circa 50 mila clienti a quasi 2 milioni. L’utile crebbe fino a quasi 800 miliardi di lire. Simili guadagni convinsero Olivetti a cedere le proprie partecipazioni a Telecom nel 1999, che già era parte del gruppo titolare da due anni.

A fine millennio Omnitel ha quasi 9 milioni di clienti, ed è del 1999 il lancio dei primi contenuti WAP.

Vuoi sapere oggi quale sia la copertura Vodafone dove abiti? Chiama Selectra allo 06.948.046.23, o utilizza il servizio gratuito richiamata.

Il Customer Care online Omnitel, la fusione con Mannermann e l'acquisizione di Vodafone

A metà del 2000 Omnitel avvia un innovativo servizio di customer care online. Si tratta di una delle prime società a fornire un servizio simile, che consente agli utenti di verificare le specifiche del proprio contratto, modificarlo e acquistare promozioni in autonomia. Vent'anni dopo, mentre scriviamo questo articolo, questo processo è diventato indubbiamente il più scelto da tutti i clienti di servizi di telefonia mobile e fissa.

Nel 2001 l'azienda Vodafone-AirTouch si fonde con Mannesmann, acquisendo le sue partecipazioni in Omnitel. Il 23% è ancora controllato da Bell Atlantic, che in seguito prenderà il nome di Verizon.

La storia di Omnitel è quasi finita. Nel 2003 la titolare Vodafone prima cambia nome da Omnitel Vodafone a Vodafone Omnitel, per sottolineare la predominanza dell'azienda sull'acquisita. Di lì a pochi mesi i servizi Omnitel cessano di funzionare e confluiscono nel servizio Vodafone. I vecchi clienti iniziano ad effettuare il passaggio da un operatore all'altro. Se anche tu stai pensando di cambiare operatore, chiama lo 06.948.080.95, o utilizza il servizio gratuito richiamata.

Vodafone oggi, dopo Omnitel

Dal 2003 la storia di Omnitel è definitivamente conclusa: l'azienda che l'ha acquisita, Vodafone, è ora il secondo operatore nel settore fisso e il terzo nel mobile in Italia, con alcune tra le più diffuse offerte per smartphone. Sicuramente parte di questo risultato è dovuto alla storia veloce ma di grande successo di Omnitel che anche se nel corso di pochi anni ha saputo fidelizzare i suoi clienti, moltissimi dei quali poi confluiti nel nuovo operatore.

La crescita dell'azienda è stata sicuramente originata da questo fattore, ma a contribuire sostanzialmente sono state le moltissime innovazioni proposte: Vodafone è stata infatti una delle prime compagnie italiane ad aver implementato la copertura raggiungendo il 98% del territorio nazionale e ad aver lanciato la propria rete 5G. Soprattutto, Vodafone ha curato il proprio servizio clienti, uno dei più apprezzati per completezza di informazioni e rapidità di intervento.

Sei vuoi conoscere le migliori offerte per rete fissa, chiama subito il numero 06.948.080.95, oppure fatti richiamare gratuitamente.

Aggiornato in data

Ti potrebbe interessare anche