Impianto Telefonico Casa: Attivazione per ADSL, Fibra e Zone Bianche

Attivazione linea telefonica e fibraRisparmia Internet con Selectra

Confronto Offerte e Attivazione Linea Telefonica e Internet

Servizio gratuito di verifica della copertura disponibile dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 19:00 e sabato dalle 09:00 alle 13:00.

connessione fibra adsl
Gli impianti telefonici domestici: con o senza copertura, sia Fibra che ADSL

Ti sei appena trasferito in una nuova casa e stai per attivare un'offerta di rete fissa per la tua connessione internet domestica? Prima di prendere ogni decisione dovrai valutare il tipo di impianto telefonico esistente e le eventuali modifiche per accogliere la nuova connessione internet.


  • Gli Impianti Telefonici in Breve:
  • Per avere la fibra a casa non sempre serve rifare l'impianto telefonico;
  • Anche nelle zone senza copertura ADSL e fibra è possibile avere la connessione in banda larga grazie alla tecnologia WiMAX;
  • Hai un impianto telefonico ADSL a casa? Verifica la copertura per la fibra ottica per ogni operatore. Chiama senza impegno il numero 06.948.080.95 oppure usa il servizio di richiamata gratuita.

Vediamo quindi i tipi di impianto più comuni in una breve guida che spiega le diverse tipologie di connessione e come decidere quale scegliere per la propria abitazione o ufficio.

Impianto Telefonico in Zone Senza Copertura

La prima cosa da fare quando si decide il tipo di impianto da adottare è capire quale connessione è disponibile nella zona in cui è situata la nostra casa o il nostro ufficio.

Il tipo di copertura della rete fissa è uno dei parametri principali da valutare quando si esaminano le varie offerte internet casa degli operatori: ognuno offre una copertura diversa quindi è buona norma controllare l'effettivo raggiungimento dell'eventuale cavo di connessione nella zona di residenza. 

In base alla copertura della zona è più facile scegliere l'offerta migliore, in quanto non tutte le zone d'Italia sono ancora coperte da connessione in fibra ottica e quindi la massima velocità di navigazione non è disponibile ovunque.

Vi sono poi zone più problematiche, dove la connessione via cavo è difficile per conformazione territoriale, come ad esempio le zone montuose. Per queste, che sono indicate spesso come «zone bianche», è necessario optare per operatori che offrono tecnologie di connessione diverse da quelle via cavo.

Provider come Eolo e Linkem ad esempio possono portare la tecnologia di rete fissa attraverso connessioni che non necessitano di cavo ma viaggiano su microonde con tecnologia WiMAX.

Non hai copertura? Esiste comunque una soluzione!Se la tua zona di residenza non è coperta dalla connessione via cavo è comunque possibile avere una connessione internet veloce e stabile! Verifica la copertura per ogni operatore internet. Chiama senza impegno il numero 06.948.080.95 o chiedi di essere richiamato per conoscere le offerte e le soluzioni ideali per la tua connessione domestica anche in zone prive di copertura.

Questo tipo di tecnologia si sviluppa in maniera ibrida, partendo sempre dalla centrale a cui arriva una connessione via cavo il cui segnale è successivamente inviato su frequenza radio e raccolto dall'abitazione attraverso delle antenne wi-fi o delle parabole.

La velocità di connessione si mantiene su ottimi livelli e con il tempo anche gli iniziali problemi di stabilità della connessione sono stati superati, rendendo queste soluzioni affidabili e veloci.

Impianto ADSL su Linea Tradizionale

schema impianto adsl
Schema di un impianto ADSL domestico.

In caso di trasloco in una casa non di nuova costruzione potrebbe essere necessario affidarsi ad un impianto basato su una linea telefonica tradizionale, da adattare per ospitare una linea ADSL.

Questo tipo di impianto lavora sostanzialmente su una doppia linea, una dedicata alla fonia e una dedicata ai dati. Per installare un dispositivo di connessione ADSL è dunque necessario dotarsi di un filtro, che ha la funzione di separare le due linee per farle funzionare contemporaneamente.

La linea ADSL parte dalle centrali presenti in ogni comune e arriva nelle nostre case attraverso il doppino, un cavo doppio per l'appunto, deputato al trasporto del segnale per la rete voce e per la connessione analogica a internet.

Fino all'abitazione il trasporto di questo collegamento è di competenza del gestore della rete (Telecom) dalla presa di casa in poi sarà responsabilità dell'utente affidarsi a tecnici e operatori internet per il proprio impianto telefonico domestico.

tipi di prese telefoniche
I due tipi di prese telefoniche possibili

Per rendere funzionante questo tipo di impianto è necessario quindi installare dei filtri sulle prese a muro, che differiscono in base alla tipologia di presa utilizzata:

  • Filtro per presa RJ;
  • Filtro per presa Tripolare;

Il filtro va inserito sempre tra la presa a muro che porta la connessione e il dispositivo che si vuole connettere, sia esso telefono o modem router.

Vuoi Passare alla Fibra?Se hai un impianto ADSL a casa e vuoi maggiore velocità e stabilità, verifica gratuitamente la copertura per la fibra ottica. Chiama il numero 06.948.080.95 oppure usa il servizio di richiamata gratuita.

L'Impianto Telefonico Fibra FTTC e FTTH

connessione fibra ottica
Tipi di connessione in Fibra Ottica.

L'avanzamento tecnologico nel campo delle connessioni internet ha portato da qualche anno all'adozione sempre più diffusa della fibra ottica per i collegamenti degli impianti domestici e non solo.

Il vantaggio delle offerte internet fibra è quello di garantire una connessione più veloce e stabile e dalla loro comparsa vi sono stati degli aggiornamenti nella tipologia di connessione che hanno consentito di migliorare le prestazioni della connessione internet. Attualmente possiamo indicare 3 modalità di connessione in fibra ottica con cui si possono impostare gli impianti telefonici:

  • Fiber to the Cabinet (FTTC): il collegamento in fibra ottica giunge alla centrale di distribuzione e da qui arriva nelle case attraverso il classico collegamento in rame con il tradizionale doppino telefonico;
  • Fiber to the Building (FTTB): una ulteriore evoluzione con il cavo in fibra ottica che parte dal cabinet e giunge fino alle vicinanze della propria abitazione. Questa soluzione è solitamente adottata per condomini o complessi di uffici, dove vengono installati dei piccoli ripartitori da cui partono i cavi di rame che raggiungono le singole abitazioni;
  • Fiber to the Home (FTTH): significa letteralmente che il collegamento in fibra ottica arriva fino a casa. Quindi in questo caso il cavo in fibra arriva fin dentro l'abitazione escludendo in maniera definitiva il collegamento con doppino telefonico, portando un vantaggio enorme in termini di prestazioni e stabilità della linea.

L'introduzione delle connessioni veloci in fibra, escludendo il doppino di rame, ha consentito inoltre il definitivo passaggio anche della linea voce su quella dati, con l'adozione della tecnologia Voip per le telefonate: questo garantisce agli operatori la possibilità di offrire pacchetti con chiamate illimitate sia verso altri telefoni fissi che verso i cellulari.

Questa possibilità era disponibile anche con le semplici reti dati ma la diffusione della fibra ha dato la spinta necessaria per superare le vecchie linee ISDN per il passaggio a quelle moderne in digitale anche per le semplici chiamate.

Verifica sempre la copertura!Se stai scegliendo l'offerta internet per la tua nuova casa o per l'ufficio controlla sempre la copertura della nuova zona di residenza. Per farlo e per confrontare le migliori offerte puoi chiamare senza impegno il numero 06.948.080.95 o in alternativa utilizzare il servizio di richiamata gratuita.

Il Ribaltamento delle Prese con Impianti ADSL e Fibra

Per gestire la nuova tecnologia di chiamata è necessario un piccolo intervento alla propria linea domestica chiamato Ribaltamento delle Prese che consente di utilizzare anche i telefoni di vecchia concezione con le nuove linee digitali.

Si tratta di un aggiornamento dell'impianto effettuato da un tecnico specializzato, inviato spesso dagli stessi operatori telefonici in fase di attivazione della linea fissa con un intervento che ha un costo variabile a seconda dell'offerta che si decide di sottoscrivere.

Il ribaltamento delle prese non è obbligatorio in quanto l'unico disagio causato, quello cioè di non poter utilizzare il vecchio telefono di casa, è aggirabile acquistando un nuovo cordless in grado di comunicare direttamente con il modem di casa e consentire quindi di inviare e ricevere telefonate attraverso la tecnologia VOIP. 

Pertanto la convenienza di questa operazione è puramente economica, e bisognerà valutare se il costo dell'intervento di un tecnico specializzato è superiore rispetto a quello di un nuovo apparecchio telefonico.

Aggiornato in data

Ti potrebbe interessare anche