Aumenti nell'Ultima Fattura TIM Casa? Ecco Perché

Aggiornato in data
min di lettura
Risparmia Internet con SelectraRisparmia Internet con Selectra

Cambia operatore: Fibra fino a 2,5 Giga da 22,73 €/mese

Offerta in scadenza. Chiedi info: servizio gratuito e senza impegno.

Risparmia Internet con SelectraRisparmia Internet con Selectra

Cambia operatore: Fibra fino a 2,5 Giga da 22,73 €/mese

Offerta in scadenza. Chiedi info: servizio gratuito e senza impegno.

Aumento Canone Mensile TIM Casa
Hai ricevuto una fattura Tim più alta del solito?

Diversi clienti TIM questo mese hanno ricevuto una bolletta internet più alta per la connessione di rete fissa, l'aumento potrebbe essere dovuto alla rimodulazione dei prezzi prevista per alcune offerte dell'operatore e annunciata nei mesi passati. Cerchiamo di capire cosa sta succedendo.

Il Costo Mensile di alcune Offerte TIM è Aumentato?

Molti clienti dell'operatore TIM si stanno chiedendo perché c'è un aumento nell'ultima fattura ricevuta per la linea fissa: sono diverse le segnalazioni che ci sono giunte via chat.

Vorrei sapere come mai la mia tariffa TIM Premium Mega è aumenta questo mese.
(Utente via chat di Selectra.net)

Volevo sapere perché è aumentato il costo senza preavviso.
(Utente via chat di Selectra.net)

Tutte le segnalazioni riguardano alcune offerte TIM Casa per la connessione domestica e in linea di massima si parla di un aumento di pochi euro rispetto alla fattura del mese precedente. Ma da cosa dipende questo aumento nella bolletta di Aprile?

Potrebbe trattarsi di una rimodulazione annunciata lo scorso gennaio dall'operatore ed entrata in vigore a marzo: nello specifico, la comunicazione ufficiale spiegava che dal 1° marzo 2024, alcune offerte di linea fissa TIM avrebbero subito un aumento di 2 euro sul canone mensile per "esigenze economiche dovute al mutamento del contesto di mercato" e la "necessità di continuare ad investire sulle reti di nuova generazione".

I clienti TIM interessati da questa modifica contrattuale a gennaio hanno ricevuto un avviso in fattura oppure una comunicazione scritta tramite SMS, email o app MyTIM per avere la possibilità di recedere eventualmente dal contratto senza pagare penali né costi di disattivazione entro la data limite prevista dall'operatore (31 marzo 2024).

Gli utenti che all'epoca hanno accettato le nuove condizioni economiche, oggi vedono nella fattura di aprile il suddetto aumento del canone mensile.

Non hai ricevuto alcun avviso?

In questo caso, l'aumento del canone mensile TIM Fisso potrebbe corrispondere al decadimento di sconti o promo a tempo limitato. Spesso gli operatori lanciano delle offerte con prezzo scontato e bloccato per 6, 12 o 24 mesi; terminato questo periodo, i clienti iniziano a pagare il canone a prezzo pieno. Dunque se hai attivato la tariffa in presenza di uno sconto, il nuovo addebito che leggi in fattura potrebbe essere semplicemente il canone base della tua offerta in seguito alla scadenza del periodo promozionale.

La tua bolletta internet è troppo alta?

Potrebbe dipendere da costi nascosti, dagli aumenti di prezzo del mercato telefonico o da un'offerta poco conveniente: per scoprirlo carica la tua bolletta e fai analizzare gratuitamente la tua fattura internet da un esperto tariffe di Selectra.net, il servizio è completamente gratuito 👇

Occhio alla Fattura di Maggio, gli Aumenti TIM Fisso Previsti

Alcuni clienti TIM, invece, potrebbero riscontrare un aumento nella prossima fattura di Maggio: questa volta sembrerebbe dovuto all'adeguamento annuale dei prezzi all'inflazione, che va a incidere sul canone mensile delle offerte internet casa presenti sul mercato, anche quelle degli altri operatori telefonici.

Infatti, il provider aveva pubblicato una comunicazione ufficiale per informare i clienti circa una rimodulazione dei prezzi che avrebbe interessato alcune offerte a partire dal 1° Aprile 2024. Nel comunicato si legge:

Il canone mensile sarà incrementato, con cadenza annuale, in misura percentuale pari all'indice di inflazione (IPCA) rilevato dall'ISTAT, non tenendo conto di eventuali valori negativi dello stesso, maggiorato di un coefficiente pari a 3,5 punti percentuali. L'incremento percentuale annuo del canone mensile dell'Offerta, dato dalla somma dell'IPCA e di detto coefficiente di maggiorazione, non potrà complessivamente superare il valore del 10%.
Comunicato TIM 16/01/2023

Sempre nella nota ufficiale viene spiegato che questo meccanismo è stato introdotto per fare fronte all'aumento dei prezzi energetici e delle materie prime che "incidono negativamente sull'equilibrio economico dei servizi forniti da TIM". In sintesi questo significa che se l'inflazione sale, il canone delle offerte di telefonia aumenterà di conseguenza.

Nello specifico, le offerte citate nel comunicato e che quindi hanno subito una maggiorazione del costo mensile a partire dal 1° Aprile sono le seguenti:

  • TIM Internet Senza Limiti Premium
  • TIM Tutto Senza Limiti Premium
  • TIM TUTTO Premium
  • TIM Smart Premium

Per non farti prendere alla sprovvista dai prossimi aumenti telefonici e restare sempre aggiornato sulle novità del mercato, iscriviti al nostro canale Telegram!

Rimodulazione Offerte TIM Casa: Nuovi Aumenti dal 1° Giugno 2024

Presto anche altre tariffe saranno colpite dall'adeguamento dei prezzi, per l'esattezza dal 1° Giugno 2024 il costo mensile di alcune offerte linea fissa TIM aumenterà di 2 euro al mese (IVA al 22% inclusa). Ricorda però che il nuovo importo sarà visibile nella fattura di Luglio.

Nel comunicato pubblicato dall'operatore non sono indicati i pacchetti specifici che subiranno la variazione di prezzo, quindi per sapere se sei tra i clienti coinvolti dalla rimodulazione, controlla la tua fattura TIM del mese di aprile 2024: dovresti trovare un avviso e tutti i dettagli della modifica contrattuale.

Non voglio accettare la modifica contrattuale: cosa devo fare?

Se non intendi accettare la variazione di prezzo, hai il diritto di recedere dal contratto senza penali o costi di disattivazione. Per farlo dovrai inviare la richiesta di recesso o cambio operatore entro il 1° luglio 2024.

Hai diverse modalità per richiedere la disdetta TIM:

  • tramite la tua area clienti MyTIM
  • chiamando il servizio clienti al numero TIM 187
  • tramite posta, inviando la comunicazione all'indirizzo TIM – Servizio Clienti - Casella Postale 111 - 00054 Fiumicino (Roma)
  • via PEC all'email [email protected]
  • presso i negozi TIM

Nel caso tu scelga di inviare la domanda di recesso (o di cambio operatore) via posta o email PEC, ricorda di allegare una fotocopia del documento d'identità del titolare del contratto internet e di inserire come oggetto della comunicazione "Modifica delle condizioni contrattuali".

In caso tu decida di recedere dal contratto internet fisso, dovrai anche restituire il modem TIM in comodato d'uso o terminare di pagare le rate dell'apparato acquistato. Ma vediamo più nel dettaglio quali sono le tue opzioni e cosa dovrai fare.

Disdetta TIM: Restituzione Modem e Apparati
Apparti o ServiziCosa fare
apparati in noleggio o in comodato d'usodovrai restituirli a TIM secondo quanto previsto dalle condizioni contrattuali della tua offerta
acquisto di apparati o servizi con pagamenti rateali in corso (es. telefoni, modem, TV, contributo attivazione, ecc.)puoi continuare a pagare le rate oppure saldare l'importo ancora dovuto in un'unica soluzione
acquisto modem con pagamento rateale in corsopuoi decidere di restituire l'apparato senza pagare le rate residue (entro 30 giorni dal recesso)

Le ultime News Internet