Bonus Internet 2022 Aziende: gli Incentivi fino a 2500 €

TOP 3 Offerte Cambio OperatoreMigliori Offerte Cambio Operatore

Le 3 Migliori Offerte Fibra di Gennaio 2022

  1. Fastweb Casa + Mobile
  2. Offerta Vodafone Internet Unlimited
  3. TIm Casa
Vai al Confronto
TOP 3 Offerte Cambio OperatoreMigliori Offerte Cambio Operatore

Le 3 Migliori Offerte Fibra di Gennaio 2022

  1. Fastweb Casa + Mobile
  2. Offerta Vodafone Internet Unlimited
  3. TIm Casa
Vai al Confronto
Bonus internet aziende incentivi 2500 euro

Il Ministero dello Sviluppo Economico sblocca i fondi destinati alle imprese per la Fase 2. Spunta il nuovo bonus Internet per le aziende, che potranno richiedere un Voucher fino al valore massimo di 2500 € da utilizzare per la crescita della digitalizzazione.


Il Governo ha annunciato il "Piano voucher per le imprese". Il ministro Giancarlo Giorgetti ha firmato il nuovo decreto attuativo che pone l'obiettivo di implementare lo sviluppo alla digitalizzazione, attraverso un intervento indirizzato all'ampliamento della banda ultralarga. Gli incentivi, volti a raggiungere le aziende italiane, potranno essere richiesti da un'ampia platea di enti beneficiari che dovranno rispettare, però, alcuni parametri.

A chi è rivolto il Bonus Internet 2022? I destinatari del Piano Voucher sono tutte le imprese situate sul territorio italiano. Il Piano avrà durata fino ad esaurimento delle risorse stanziate, non oltre i 24 mesi.

Come funziona il Bonus Internet per le Aziende?

Dopo una prima fase in cui nel Decreto Rilancio erano stati destinati i fondi per il Bonus Internet e Pc alle famiglie, adesso il Piano Voucher vede come protagoniste le imprese italiane. Sono 609 i milioni di euro stanziati in questo avvio di Fase 2 per le aziende. Le risorse, come detto, sono finalizzate alla digitalizzazione e in particolare alla stipula dei contratti di connessione Internet ad alta velocità. Nello specifico, l'incremento della velocità va dai 30 Mbit/s a oltre 1 Gbit/s.

Attraverso un comunicato, il MISE (Ministero dello Sviluppo Economico) ha dato ufficialmente il via a questa seconda fase. Le aziende potranno richiedere un solo voucher dal valore massimo di 2000 euro. Si potrà ottenere inoltre un contributo aggiuntivo dal valore di 500 euro per la copertura di parte dei costi di installazione.

Bonus Internet per Imprese
Voucher Durata del contratto Velocità di connessione
da 300 a 2000 euro dai 18 ai 36 mesi da 30 Mbit/s a oltre 1Gbit/s

più 500 euro per spese di installazione

Come richiedere il Bonus Internet?

Esattamente come era stato fatto per il Bonus Pc e Internet per le famiglie, anche con il Voucher per le aziende verrà aperta un'apposita piattaforma da Infratel Italia che accoglierà tutte le proposte e che si occuperà della gestione delle stesse.

Ancora non si conoscono i tempi e le modalità per presentare la domanda ma, stando a quanto comunicato dal MISE, il piano per le Imprese è stato già approvato dalla Commissione europea lo scorso 15 dicembre 2021 e avrà una durata fino all'esaurimento delle risorse stanziate: in ogni caso non oltre i 24 mesi rispetto all'avvio dell'intervento da parte di Infratel.

Bonus Internet Aziende: a chi spetta?

Le aziende sono i soggetti beneficiari di questa opportunità stanziata nel Pnrr. Le imprese, presenti sul territorio italiano, potranno richiedere quindi un solo "Voucher Digitalizzazione", il cui importo potrà arrivare fino a 2500 euro. Secondo la previsione del Governo:La platea che, a seconda della tipologia e dell’importo del voucher che verrà richiesto, potrà variare da un minimo di 850.000 a un massimo di 1.400.000 imprese beneficiarie

A chi è dedicato il Voucher MISE?

  • Imprese presenti sul territorio italiano
  • Micro, piccole e medie imprese
  • Imprese fino a 250 dipendenti e con massimo 50 milioni di fatturato annuo
  • Aziende iscritte al registro delle Imprese
  • In caso di multisede sarà possibile richiedere un solo voucher per P.IVA

Quali sono i Requisiti per ottenere il Bonus Internet per Aziende?

I beneficiari del Voucher Digitalizzazione sono quindi le micro, piccole e medie imprese. Le aziende italiane sono al centro del progetto del Governo e, con il nuovo Bonus Internet, potranno richiedere dei fondi per nuovi servizi di connettività o per il miglioramento della connettività già attiva.

Con qualsiasi operatore: che sia Fastweb, Vodafone, Tim, WindTre o altro; la cosa importante è che ci sia la stipula di un contratto che vada ad incrementare la velocità di connessione a Internet. Nello specifico:

  • Le aziende potranno richiedere un voucher dal valore compreso tra 300 e 2500 euro
  • L'incremento della velocità di connessione da 30 Mbit/s a oltre 1 Gbit/s (la velocità attivata dovrà essere la migliore al civico dichiarato)
  • Avrà diritto al contributo massimo (2500 euro) solo chi farà un passaggio di connessione pari o superiore a 1 Gbit/s
  • Il contratto stipulato col fornitore deve avere durata minima di 18 mesi e massima di 36 mesi

Da Quando si può richiedere il Bonus Internet?

La firma del ministro Giorgetti è arrivata, l'approvazione della Commissione europea anche. Ora passa tutto nelle mani di Infratel, la società predisposta dal Ministero dello Sviluppo Economico per i servizi a banda larga e ultra larga.

Infratel si occuperà di gestire le modalità e le condizioni per accedere al Voucher MISE. In ogni caso il Piano per le Imprese avrà durata fino ad esaurimento delle risorse stanziate, ma non oltre i 24 mesi dall’avvio dell’intervento da parte di Infratel.

Aggiornato in data

Le ultime News Internet