Prezzi Arera II Trimestre 2020: luce (-18,3% ) e gas (-13,5%)

Risparmia con SelectraRisparmia con Selectra

Buono Amazon 100€ se attivi oggi luce e gas con Sorgenia!

Prezzo super competitivo fisso per 1 anno: luce a 0,034 €/kWh notte e giorno e gas a 0,17 €/Smc, nessun vincolo contrattuale e sconto di 60€ se porti un amico in Sorgenia.

Risparmia con SelectraRisparmia con Selectra

Buono Amazon 100€ se attivi oggi luce e gas con Sorgenia!

Prezzo super competitivo fisso per 1 anno: luce a 0,034 €/kWh notte e giorno e gas a 0,17 €/Smc, nessun vincolo contrattuale e sconto di 60€ se porti un amico in Sorgenia.

Prezzi Arera II Trimestre 2020

Con la chiusura del primo trimestre dell'anno, come di consueto, l'Arera ha pubblicato l'aggiornamento dei prezzi di luce e gas validi a partire dal 1 aprile fino al 30 giugno 2020. Mai come in questo momento, a causa del Coronavirus, si è registrata una riduzione così forte dei prezzi: per l’elettricità -18,3% e per il gas -13,5%.


L'aggiornamento delle condizioni di tutela del secondo trimestre del 2020, infatti, riflette le quotazioni nei mercati all'ingrosso dell'elettricità e del gas anch'esse in calo.

Segui tutte le news in tempo reale! Unisciti al nostro canale Telegram per ricevere le ultime news, guide pratiche e le offerte luce e gas.

Interessati gli utenti del mercato tutelato

All'interno del mercato energetico di luce e gas, l'utente ha la possibilità di aderire al mercato libero o al servizio di maggior tutela. Se il mercato libero garantisce il prezzo bloccato di luce e gas per un determinato arco di tempo che solitamente va dai 12 ai 36 mesi, il prezzo di questi stessi valori nel servizio di maggior tutela al contrario cambiano periodicamente. Vengono, infatti, aggiornati trimestralmente dall'ARERA. L'attuale ribasso dei prezzi di luce e gas riguarda quindi gli utenti del mercato tutelato. Generalmente puoi verificare nella prima o nella seconda pagina della bolletta se la tua utenza è fornita nel mercato libero o nel mercato tutelato. Vediamo nel dettaglio il prezzo della materia energia di luce e gas valido per i prossimi 3 mesi per le utenze domestiche.

Prezzi Secondo Trimestre 2020
1 Aprile - 30 Giugno 2020 Materia Energia
Quota Energia Luce (euro/kWh)

F0: 0,03823 (Monoraria)

F1: 0,04058 F23: 0,0713 (Bioraria)

Quota Energia Gas (euro/Smc) 0,159727

Condizioni economiche per i clienti del Servizio di maggior tutela, Arera, 01/04/2020.

La tabella descrive i prezzi della componente energia di luce e gas del mercato tutelato dal 1 aprile fino al 30 giugno 2020. Per quanto riguarda la fornitura elettrica i prezzi vengono descritti attraverso le fasce orarie: F0, senza alcun vincolo di orario; F1 dalle 8 alle 19 nei giorni feriali; F23 dalle 19 alle 8 nei giorni feriali e h24 nei festivi.

Perché questa forte riduzione dei prezzi?

Com'è evidente, in virtù della situazione di emergenza che stiamo vivendo, anche il settore energetico ha subito una netta riduzione dei consumi e della domanda per effetto delle misure stringenti adottate dalla maggior parte dei Paesi in relazione alla pandemia (con la riduzione delle filiere produttive, la chiusura delle attività considerate non essenziali, le limitazioni degli spostamenti interni e internazionali).

"Mai come in questo momento è evidente la complessità dei legami del sistema energetico. La buona notizia della riduzione dei prezzi per i consumatori è il riflesso di un rallentamento globale dell'economia."

L'ARERA ha di conseguenza stimato che per una famiglia tipo in regime di maggior tutela (ovvero con un consumo medio di energia elettrica pari 2.700 kWh l'anno e una potenza impegnata di 3 kW e con un consumo di gas pari a circa 1.400 metri cubi annui) è prevista nel trimestre corrente una riduzione del -18,3% dei costi dell'elettricità e del -13,5% del gas.

È il momento ideale per bloccare il prezzo di luce e gas!Per valutare la soluzione migliore per le tue utenze prima del prossimo aggiornamento puoi contattarci allo 02 947 55 339 o farti richiamare gratuitamente da un nostro consulente.

Quali sono le altre conseguenze?

A causa del lockdown in corso e lo stop delle attività produttive, anche sul mercato della Borsa Elettrica Italiana è calata la domanda di energia da parte dei fornitori.

Infine, il prezzo del petrolio è in calo del 20% da inizio anno. Sono i Paesi del Golfo Persico che, da questo punto di vista, stanno pagando il prezzo più alto a causa del blocco dell'export verso la Cina, nazione che da sola assorbe 1/5 della loro produzione petrolifera.

Aggiornato in data

Le ultime News dal mondo Luce e Gas