Risparmia con SelectraRisparmia con Selectra

Confronta le offerte e risparmia 150€ all'anno!

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 20 e il sabato dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18.

Come fare la Disdetta ENI Gas e Luce: Modulo, Costi e Tempi

Disdetta Eni Gas e Luce

Non sai come fare la disdetta Eni Gas e Luce? Ecco pochi semplici passi per effettuarla senza pensieri: moduli, costi e tempistiche.

  • In Breve
  • Per fare la disdetta Eni puoi compilare un modulo apposito o scrivere una dichiarazione di tuo pugno
  • La disdetta è gratuita se cambi fornitore, in altri casi i costi possono arrivare fino a 50 euro
  • Chiama ora per assistenza e nuova attivazione: 06 948 080 40 o usa il servizio di richiamata

Se hai deciso di comunicare la disdetta a Eni ti trovi in uno di questi due casi: hai un ripensamento, cioè hai da poco attivato il contratto, o vuoi cessare definitivamente la fornitura.

Ripensamento: disdetta ENI di un contratto appena attivato

Secondo il Codice del Consumo (art. 52 e segg. del D.Lsg 206 del 2005)

[...] il consumatore dispone di un periodo di 14 giorni per recedere da un contratto a distanza o negoziato fuori dei locali commerciali, senza dover fornire alcuna motivazione e senza dover sostenere costi diversi da quelli previsti all'articolo 56, comma 2, e all'articolo 57.

Inoltre, la riforma dettata dal D.Lgs.21/2014 ha recepito la Direttiva 2011/83/UE, con nuove regole in vigore dal 13 Giugno 2014, applicabili ai contratti stipulati dopo tale data.

In definitiva, il diritto di ripensamento può essere esercitato solo se hai sottoscritto il contratto per telefono o su Internet ed entro le due settimane dalla firma del nuovo contratto.

Modulo per Disdetta Eni

* La disdetta tramite Lettera Senza Busta è un metodo sicuro con pieno valore legale.

Compila il modulo di disdetta a mezzo raccomandata A/R (allegandolo alla documentazione contrattuale): si tratta di una dichiarazione esplicita della tua decisione di recedere dal contratto. Il destinatario e l’indirizzo di spedizione sono: Eni gas e luce S.p.A. - Mercato Retail, Casella Postale 71, 20068 Peschiera Borromeo (MI).

Posso recedere anche dopo 14 giorni?

La risposta è sì! Per i contratti di fornitura, tra i quali quelli di gas ed energia elettrica, il termine dei 14 giorni inizia a decorrere dal giorno esatto di stipula del contratto.

Ma anche dopo che questo termine è scaduto, puoi comunque fare la disdetta del contratto con ENI. La procedura è la stessa:

  1. inviare il modulo tramite raccomandata con ricevuta di ritorno,
  2. indicando tutti i dati necessari alla chiusura del contratto,
  3. allegando una copia di un documento d’identità in corso di validità.

Puoi comunicare la disdetta del tuo contratto ad ENI gas e luce anche comodamente dal pc di casa o da un tablet, tramite il servizio di spedizione on-line di una raccomandata senza busta, un metodo sicuro e riconosciuto come valido legalmente.

Ricorda che puoi anche decidere di effettuare un reclamo. Per capire come farlo leggi questa guida.

Disdetta ENI per cessare la fornitura

Per chiudere il tuo rapporto con ENI, prima di tutto puoi contattare il numero verde 800 900 700, poiché la disdetta del contratto può avvenire anche telefonicamente.

Ricorda di tenere a portata di mano le informazioni necessarie, ovvero i tuoi dati personali, il codice fiscale e il documento di identità (se non sei l’intestatario, dovrai fornire tutti gli elementi di chi ha stipulato il contratto); nonché il codice cliente e l’indirizzo a cui deve essere recapitata la fattura dell’ultimo conguaglio.

Con l’operatore telefonico potrai concordare anche la data esatta della disattivazione, che raccomandiamo di fissare ad almeno un mese di distanza dalla richiesta.

Riepiloghiamo allora tutte le modalità di disdetta:

  • come fare disdetta con Eni Gas e Luce
  • con raccomandata con ricevuta di ritorno
  • con raccomandata senza busta
  • al numero verde 800 900 700
  • tramite Posta Elettronica Certificata PEC
  • in uno degli Energy Store

Disdetta Eni

Ti serve aiuto?

Chiama ora! Servizio informativo e di orientamento gratuito e senza impegno.

Tutti gli altri modi per fare disdetta ENI: PEC ed Energy Store

Esistono altre modalità di disdetta, oltre l'invio del modulo per raccomandata!

Se possiedi una casella di posta elettronica certificata (PEC), per esempio, potrai inviare tutta la documentazione necessaria (modulo compilato e documenti utili) a recessi.trader@pec.eni.com.

L’ulteriore alternativa è recarsi in uno degli Energy Store presenti nel territorio e reperibili direttamente sul sito Eni, soprattutto per chi predilige il confronto diretto con l’incaricato del gestore.

Ricorda che... prima di comunicare la disdetta devi effettuare l’ultima lettura del contatore: questo dato è importantissimo proprio perché sarà in funzione di esso che verrà calcolato il conguaglio finale ed emessa la fattura di saldo.

Costi della disdetta ENI gas e luce

ENI non può addebitare spese per la rescissione, ma ha dei costi di chiusura dell’utenza a seconda della tipologia di contratto.

Ad esempio, nel caso in cui si debba apporre il sigillo al contatore, sono previsti circa 50 €: 23 € per oneri di gestione e circa 26 € di oneri amministrativi. Nel caso tu stia per effettuare il passaggio ad un nuovo fornitore, sia in caso di mercato libero che tutelato, non avrai alcun costo da sostenere.

Il cambio gestore è assolutamente gratuito e sarà il nuovo fornitore a contattare ENI gas e luce, provvedendo direttamente alle pratiche necessarie.

Per maggiori informazioni chiama lo 06 948 080 40 o fatti richiamare, si tratta di servizi gratuiti e senza impegno.

Aggiornato in data

Ti potrebbe interessare anche