Autolettura Gas: come inviarla ad Eni?

Risparmia con SelectraRisparmia con Selectra

Confronta le offerte e risparmia oltre 440 € all'anno!

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19.

Non perdere tutte le informazioni su come fare l’autolettura Eni Gas e Luce, così come quando farla e come trasmettere le informazioni al fornitore energetico.
Non perdere tutte le informazioni su come fare l’autolettura Eni Gas e Luce, così come quando farla e come trasmettere le informazioni al fornitore energetico.

Con l’autolettura del contatore puoi comunicare ad Eni Gas e Luce i tuoi consumi in Smc e pagare in bolletta i consumi reali, senza stime o conguagli imprecisi. Per farlo puoi optare per diverse modalità, tra cui l'autolettura telefonica. Ecco tutte le informazioni sull’argomento!


Come si fa l’autolettura Eni Gas e Luce?

Per effettuare la tua autolettura gas Eni il primo passaggio è recarti al contatore. Infatti questo dispositivo potrà fornirti le informazioni da inviare alla società di vendita. I dati riportati dal macchinario dovrai comunicarli in seguito all'assistenza clienti, perciò è bene che tu abbia con te carta e penna o lo smartphone. Nel caso dell’autolettura gas, il valore da comunicare è espresso in Smc, quindi Standard Metro Cubo.

Attualmente esistono due tipologie di contatore gas che cambiano notevolmente il modo di fare l'autolettura con Eni gas. I dispositivi sono:

  • Meccanici, di vecchia generazione;
  • Elettronici, di ultima generazione.

Autolettura con contatore meccanico

Contatore meccanico gas Eni. (enigaseluce.com 04-11-2021)
Contatore meccanico gas Eni. (enigaseluce.com)

Grazie a un procedimento di sostituzione e digitalizzazione della rete, i contatori meccanici sono sempre meno. Nonostante questo, se dovessi avere un dispositivo di vecchia generazione installato presso il tuo immobile, può essere utile approfondire come fare l'autolettura Eni.

I passaggi da seguire sono semplici:

  1. recati al contatore con del materiale per prendere nota;
  2. appuntati le cifre numeriche presenti nelle caselle nere a sinistra della virgola, ignorando i decimali in rosso;
  3. invia i dati al servizio clienti.

Hai ricevuto una notifica del cambio contatore gas? Appuntati i consumi prima della sostituzione, in quanto il nuovo contatore partirà con 0 Smc. Infatti il fornitore potrebbe chiederti i vecchi dati nella nuova Eni gas autolettura telefonica o online!

Autolettura con contatore di ultima generazione

Contatore gas elettronico di ultima generazione Eni. (enigaseluce.com 04-11-2021)
Contatore gas elettronico di ultima generazione Eni. (enigaseluce.com)

Invece se hai un contatore elettronico la Eni gas autolettura è ancora più semplice. Questi modelli infatti presentano un display intuitivo, che permette di ottenere facilmente le informazioni desiderate.

Inoltre i consumi vengono aggiornati con maggiore frequenza, in modo da fornire dati sempre più dettagliati e aggiornati. Per procedere con l'autolettura segui anche in questo caso pochi passaggi:

  1. recati al contatore con carta e penna o con lo smartphone;
  2. premi sul pulsante di accensione del display;
  3. continua a premere fino a quando lo schermo non è illuminato e mostra i dati di consumo espressi in Smc;
  4. appuntati il dato visualizzato e comunicalo all'assistenza clienti.

Ricorda che i nuovi contatori hanno la funzione risparmio energetico! Dopo qualche secondo il display può spegnersi, per ritornare ai tuoi dati ti basterà premere nuovamente il pulsante fino all'apparizione del consumo in Smc. Per un approfondimento sul contatore leggi "Autolettura Gas Enel, Eni, Hera, Iren e tanti altri: come leggere il Contatore?"

Come inviare l’autolettura Eni gas? Contatti utili

Chiama Selectra e i nostri consulenti ti aiuteranno a verificare la coperturaVuoi Risparmiare in Bolletta?

Per una comparazione in bolletta o per informazioni sulle offerte del momento, contatta Selectra e parla con un esperto energia: 02 947 553 3902 947 553 39.

Per inviare i dati ottenuti dal contatore, Eni Gas e Luce propone alternative più tradizionali, come il numero verde, così come soluzioni digitali, ad esempio l’app per lo smartphone. Ecco elencate le modalità di contatto per la lettura contatore Eni gas.

Contatti utili per l’autolettura Eni Gas
SERVIZIO CONTATTO
Eni gas e luce numero verde autolettura

800.999.800

7 giorni su 7, dalle 6.00 alle 24.

Area personale MyEni autolettura gas MyEni
App MyEni App per iOS e Android
Numero verde Eni dall'estero +39.02.896.741.81

Attualmente non è previsto il servizio di Eni gas autolettura Whatsapp, però per sapere come contattare il servizio clienti possono essere presenti differenti informazioni anche in bolletta. Infatti nella fattura vengono indicati i contatti all'interno della sezione "Come comunico l'autolettura?" della terza pagina.

Sezione "Come comunico l'autolettura?" della bolletta Eni. (luce-gas.it 04-11-2021)
Sezione "Come comunico l'autolettura?" della bolletta Eni. (luce-gas.it)

MyEni autolettura gas: login e registrazione

MyEni è un servizio digitale, che permette di comunicare i consumi in pochi click. Farlo dall'area personale è semplice e i passaggi da seguire per l'Eni gas login autolettura sono:

  1. Effettuare il login all'area privata MyEni.
  2. Cliccare su "I miei consumi".
  3. Selezionare la voce "Consumi e letture".
  4. Aggiungere la lettura inserendo il dato ottenuto dal contatore.
  5. Confermare il procedimento.

Questi passaggi sono simili anche nell'app MyEni, dove è presente l'area "Consumi e letture" che permette di concludere l'iter da un dispositivo mobile. Per poter procedere con questi servizi però è indispensabile essere registrati all'area personale. Per farlo devi accedere alla pagina di login, cliccare su "Sei un nuovo cliente? Registrati", inserire i tuoi dati (nome, cognome e indirizzo email) e inviare la richiesta di creazione di un profilo.

In questo modo ottieni le credenziali per poter fare l'accesso all'area privata e procedere all'Eni gas autolettura online. In più su MyEni gestisci i tuoi consumi, scarichi le bollette, effettui i pagamenti e utilizzi altri servizi utili.

Vuoi maggiori informazioni sull'area riservata MyEni? Leggi l'articolo "Il Numero Verde, l'Area Clienti My Eni e le tariffe Gas e Luce" e ottieni altri dettagli sull'area clienti del fornitore energetico.

Quando fare l’autolettura Eni gas?

Solitamente l'Eni gas luce autolettura può essere inviata una volta al mese. A volte questo dato può cambiare a seconda del periodo di fatturazione, per questo motivo può essere una buona idea consultare dalla bolletta la fascia di tempo richiesta. In alternativa puoi chiedere un chiarimento al servizio assistenza clienti.

In ogni caso, se desideri comunicare in modo preciso e dettagliato i tuoi consumi per non pagare di più, riporta i dati in tempo reale. Non aspettare qualche giorno o qualche ora per inoltrare le informazioni del contatore, perché sarebbero meno precise.

Ancora non ti sono chiari dei passaggi dell'autolettura gas Eni? Guarda il video con la pratica guida Selectra.

Domande frequenti sull’autolettura Eni Gas e Luce

Quali sono le differenze tra l’autolettura gas e luce Eni?

Le differenze tra l'autolettura gas e quella luce non sono molte. Difatti il meccanismo è lo stesso: comunicare al fornitore i consumi per non pagare più di quanto utilizzato. Ciò che cambia sostanzialmente sono le cifre, nel caso dell'autolettura luce Eni sono espresse in kWh o kilowattora.

Come per il gas, anche nel caso della lettura contatore luce Eni è possibile svolgere la procedura con contatori meccanici o elettronici. Inoltre per i consumi luce possono essere previste diverse fasce orarie, espresse in A1/F1, A2/F2, A3/F3. I numeri da comunicare all'assistenza clienti (tramite numero verde autolettura Eni gas, app o area personale MyEni) sono le cifre anticipate dalla lettera A.

Infine ricordati che se disponi di un contatore luce o gas Smart Meter non è necessario effettuare l'autolettura. I dispositivi di ultima generazione sono infatti in grado di aggiornare automaticamente i consumi ogni 15 minuti e di inviarli in autonomia e telegestione al fornitore.

Eni gas autolettura errata: cosa fare?

Se ti accorgi di aver inviato l'autolettura Eni gas errata informa subito il fornitore attraverso il servizio numero verde 800.900.700. Attraverso l'area personale non puoi correggere i dati inviati, perciò è meglio contattare un operatore. Quest'ultimo potrà trattare il tuo caso in due modi:

  • attraverso un conguaglio proporzionato nella fattura successiva, ad esempio se il consumo non è molto distante da quello comunicato;
  • escludendo la lettura errata, in caso di valori molto alti o molto bassi rispetto a quelli consumati.

Cosa succede se non faccio l'autolettura gas Eni?

Non inviare l'autolettura Eni può essere piuttosto rischioso, in quanto il fornitore può procedere a un conguaglio o a una stima dei consumi. Questo implica dover pagare più di ciò che si è consumato. Inoltre i tecnici del distributore di zona svolgono ogni 6 mesi un'autolettura di controllo, quindi potresti dover saldare gli esuberi di consumo di sei mesi in una sola rata.

Come fare per parlare con un operatore Eni?

Per parlare con un operatore Eni utilizza il numero verde 800.900.700 e segui la guida con voce registrata per procedere a contattare un esperto. Prima di telefonare ricorda di avere sempre con te il Codice Cliente o il PDR/POD per identificare la tua utenza (questi dati sono presenti in bolletta). Solo così l’operatore potrà avere accesso alle informazioni dettagliate della tua fornitura e aiutarti con facilità. Senza di essi riceverai risposte più generiche.

Aggiornato in data

Ti potrebbe interessare anche