Supercoppa Italiana: Dove vederla, Diritti e Chi partecipa

Supercoppa Italiana
Supercoppa Italiana tutto quello che c'è da sapere sulla competizione

La Supercoppa Italiana è la sfida che chiude la stagione calcistica con l'incontro tra le squadre italiane che hanno vinto il Campionato e la Coppa Italia, coronando così la stagione.


La Supercoppa Italiana
Chi Gioca Dove Quando
La vincitrice dello scudetto vs la vincitrice della Coppa Italia Spesso si gioca all'estero per ragioni di sponsorizzazione. In tv è trasmessa da chi detiene i diritti della Coppa Italia. Non ha una data fissa, spesso si gioca ad agosto o a dicembre, quindi nel corso della stagione calcistica successiva.

La Supercoppa Italiana, recentemente chiamata PS5 Supercup per ragioni di sponsorizzazione, è la sfida che mette di fronte la vincente del Campionato contro la vincente della Coppa Italia, una partita che di fatto chiude una stagione sportiva anche se spesso si gioca durante la stagione successiva. In tv viene trasmessa da chi detiene i diritti della Coppa Italia, quindi negli ultimi anni da Rai 1.

Si tratta di un incontro a gara unica, in caso di pareggio dopo i 90 minuti si svolgono i Tempi Supplementari, se il risultato resta comunque in pareggio, il trofeo è assegnato ai Calci di Rigore.

La Supercoppa Italiana 2021

L'ultima Supercoppa Italia si è svolta a Reggio Emilia al Mapei Stadium il 20 Gennaio 2021, ma con riferimento alla stagione 2019/20 funestata dallo stop al Campionato legato al lockdown della Primavera 2020.

Non è però la prima volta che la Supercoppa si tiene a gennaio dell'anno successivo. Successe anche nel 2019 quando la finale fu a Gedda a seguito di un accordo tra la Federazione e gli Emirati. Naturalmente nel 2021 si è tenuta a Reggio Emilia per le limitazioni legate alla pandemia che hanno sconsigliato trasferte pericolose anche se economicamente vantaggiose.

Nel 2021 la Supercoppa Italiana potrebbe quindi svolgersi 2 volte nel caso in cui tra agosto e dicembre si decida di far disputare l'incontro tra la vincente del campionato e della Coppa Italia, entrambe ancora da definire ufficialmente. La finale di Coppa Italia Juventus - Atalanta si terrà il 19 maggio.

Chi Partecipa alla Supercoppa Italiana? La Supercoppa Italiana si disputa tra la vincente del Campionato e la vincente della Coppa Italia. Nel caso in cui la stessa squadra vinta entrambe le competizioni, sarà la finalista sconfitta di Coppa Italia a subentrare.

L'Albo d'Oro della Supercoppa Italiana

Fino ad oggi la Supercoppa Italiana è stata assegnata 33 volte a partire dalla prima edizione del 1988. La squadra che ha più Supercoppe Italiane in bacheca è la Juventus con 9 trofei su 16 finali disputate.

Ecco l'Albo d'oro della Supercoppa.

  • Juventus 9 vittorie su 16 sfide
  • Milan 7 vittorie su 11 sfide
  • Inter 5 vittorie su 9 sfide
  • Lazio 5 vittorie su 8 sfide
  • Roma 2 vittorie su 6 sfide
  • Napoli 2 vittorie su 4 sfide
  • Sampdoria 1 vittoria su 4 sfide
  • Parma 1 vittoria su 4 sfide
  • Fiorentina 1 vittoria su 2 sfide

Per ben 23 volte la sfida è stata vinta dalla squadra che arrivava come vincitrice del campionato; 8 volte ha vinto la detentrice della Coppa Italia e 2 volte ha vinto la finalista (quando Vincitore Scudetto e Coppa Italia erano coincidenti).

La partita di Supercoppa più disputata finora è stata Juventus - Lazio che si sono incontrate 5 volte a seguire Inter - Roma (3 consecutive tra il 2006 e il 2008) e Juventus Napoli con 4 sfide. Avendo vinto 9 campionati consecutivi la Juventus ha giocato la Supercoppa Italiana per 9 anni di seguito, in caso di vittoria della Coppa Italia 2021 arriverebbe a quota 10.

Dove Vedere la Supercoppa Italiana?

I diritti tv di trasmissione in Italia della partita di Supercoppa Italiana vengono assegnati insieme a quelli di Coppa Italia. Negli ultimi anni questi sono in mano alla Rai che quindi trasmette su Rai 1 la partita di Supercoppa Italiana, anche in streaming su RaiPlay.

La storia della Supercoppa Italiana

La Supercoppa Italiana è nata durante una cena. Nel 1988 un giornalista, durante una cena tra tifosi, propose all'allora presidente della Sampdoria, reduce dalla vittoria in Coppa Italia, l'idea di una coppa tra la squadra Campione d'Italia e quella vincitrice della Coppa Nazionale, seguendo l'esempio di quanto fatto dagli inglesi. Portata la proposta alla Lega venne approvata ma l'edizione inaugurale si disputò nel 1989 facendo slittare poi la seconda edizione all'autunno dello stesso anno.

Così tranne alcune edizioni invernali (tra cui le ultime 3) normalmente si disputa ad agosto rappresentando l'avvio della nuova stagione calcistica, pur essendo di fatto la chiusura della precedente. Normalmente si svolge sul campo della squadra vincitrice del campionato ma non sono mancate le eccezioni come le 11 edizioni disputate all'estero per accordi commerciali. Fino al 2000 dopo i 90 minuti, essendo una sfida estiva quando le squadre sono nel pieno della preparazone, se il risultato era in pareggio si passava direttamente ai rigori. I supplementari furono introdotti dal 2001.

Aggiornato in data