A Maggio TIM spegne il Rame: Addio all'ADSL. Ecco cosa devi sapere

Aggiornato in data
min di lettura
Verifica copertura fibra TIMVerifica copertura fibra TIM

Passa a TIM con Internet Illimitato in FWA a 19,90 €/mese e Modem Incluso!

Fibra FWAFibra FWA

Verifica in 2 minuti la copertura per la fibra nella tua zona! Servizio gratuito e senza impegno.

Verifica copertura fibra TIMVerifica copertura fibra TIM

Passa a TIM con Internet Illimitato in FWA a 19,90 €/mese e Modem Incluso!

Fibra FWAFibra FWA

Verifica in 2 minuti la copertura per la fibra nella tua zona! Servizio gratuito e senza impegno.

Switch Off Rame TIM
TIM annuncia lo switch off del rame in Italia, l'operazione coinvolge anche chi non è cliente dell'operatore

Il 25 maggio 2024 è la data ufficiale fissata da TIM per il via allo switch off delle prime centrali con tecnologia in rame. Mancano pochi mesi per passare alla fibra: ecco quali sono i Comuni interessati e cosa devi fare se ancora hai l'ADSL a casa.

Quali sono le Regioni interessate dallo Spegnimento del Rame TIM?

Sul sito ufficiale del gruppo TIM sono state annunciate le regioni italiane e le centrali che saranno interessate dal cosiddetto "switch off del rame", che in termini più semplici indica lo spegnimento delle centrali in rame presenti sul territorio allo scopo di favorire la diffusione delle nuove tecnologie in fibra ottica.

In sintesi, questo significa che i collegamenti ADSL, Isdn e le linee telefoniche Rtg (Rete Telefonica Generale) saranno migrate sulla rete in fibra di TIM.

Ma facciamo chiarezza su date, scadenze e regioni in cui verranno spente le centrali in rame da parte di TIM:

  • A partire dal 25 Maggio 2024 verranno spente le prime centrali in tecnologia completamente in rame.
  • Hai tempo fino al 24 Maggio 2024 per richiedere il passaggio ad una connessione in fibra.
  • Le regioni coinvolte in questa prima fase saranno: Campania, Lazio, Veneto, Toscana, Molise, Basilicata, Emilia Romagna, Sicilia, Lombardia, Calabria e Puglia.
  • I clienti TIM interessati hanno già ricevuto un avviso in fattura.
  • Il passaggio ai nuovi collegamenti in banda ultralarga sarà effettuato gratuitamente, con consegna del modem a domicilio e la verifica dell'impianto di case o uffici da parte dei tecnici dell'azienda.

In particolare, stando ai comunicati ufficiali, per il momento i lavori di dismissione della rete in rame interesseranno un totale di 61 centrali, sparse in diversi Comuni italiani.

Elenco delle Centrali Telecom da dismettere
RegioneCittà e Numero di CentraliComunicato Ufficiale
Campania15 centrali
Calvizzano, Santa Maria La Carità, Giugliano in Campania (2), Ischia, Sarno, Brusciano, Bacoli, Somma Vesuviana, Pozzuoli, Pellezzano, Montecorvino Rovella, Castel Volturno, Capua, Santa Maria Capua Vetere
Comunicato TIM Campania
Lazio15 centrali
Roma (2), Ardea (3), Fonte Nuova (2), Monterotondo (2), Rieti, Pomezia, Anzio, Tivoli, Aprilia, Mentana (1)
Comunicato TIM Lazio
Veneto3 centrali
Verona (Via Vincenzo Liruti), Sommacampagna (VR), Selvazzano Dentro (PD)
Comunicato TIM Veneto
Toscana1 centrale
Lucca (Via per Camaiore)
Comunicato TIM Toscana
Molise1 centrale
Termoli (Contrada Pantano)
Comunicato TIM Molise
Basilicata3 centrali
Pignola, Filiano, Rapolla
Comunicato TIM Basilicata
Emilia Romagna1 centrale
Modena (Casinalbo a Formigine)
Comunicato TIM Emilia Romagna
Sicilia7 centrali
Palermo, Monreale, Bagheria, Ficarazzi, Acireale, Augusta, Melilli
Comunicato TIM Sicilia
Lombardia1 centrale
Brescia (Molinetto, Comune di Mazzano)
Comunicato TIM Lombardia
Puglia4 centrali
Bisceglie, Cellamare, Taranto, Melissano
Comunicato TIM Puglia
Calabria10 centrali
Crotone (2), Vibo Valentia, Reggio Calabria, Seminara, Melicucco, Taurianova, Corigliano-Rossano, Dipignano, San Fili
Comunicato TIM Calabria

Per restare aggiornato sugli sviluppi della banda ultra larga in Italia e sulle prossime regioni coinvolte dallo switch off del rame TIM, iscriviti al nostro canale Telegram.

Cos'è lo Switch Off del Rame e perché è necessario?

Lo switch off della rete in rame rappresenta una trasformazione significativa per il settore delle telecomunicazioni: in poche parole, questo processo consiste nel passaggio dalla vecchia rete in rame, a una più moderna e performante in fibra. L'obiettivo è quello di aggiornare in tutte le case la connessione ADSL, con la fibra ottica.

L'importanza di accelerare lo switch off del rame deriva da vari fattori, tra cui la creazione di un ecosistema digitale innovativo e la soddisfazione delle crescenti esigenze degli utenti.

L'operazione di spegnimento della rete in rame e la preventiva migrazione dei clienti verso connessioni in banda ultralarga consentiranno un significativo miglioramento delle prestazioni e della qualità del servizio. Il passaggio alla fibra comporta, inoltre, la riduzione dei consumi energetici e, di conseguenza, un minore impatto ambientale.
Comunicato stampa TIM del 28/03/2024

  • Quali sono i vantaggi di passare alla fibra ottica per gli utenti?
  • Capacità di trasmissione superiore che previene il sovraccarico della rete, assicurando download rapidi e una riproduzione fluida dei contenuti, senza interruzioni durante lo streaming e il gaming.
  • Le trasmissioni tramite fibra sono difficilmente intercettabili, garantendo una maggiore protezione dei dati.
  • Possibilità di trasmettere dati senza perdita di qualità e con latenza ridotta.
  • Resistenza superiore a temperature e condizioni atmosferiche avverse, con minori rischi di danni.

Sei un cliente TIM? Ecco Come Richiedere il Passaggio alla Fibra

Se sei un cliente TIM che abita in una delle regioni interessate dallo switch off del rame, ti starai chiedendo cosa dovrai fare e cosa cambierà per te. Per iniziare, controlla la tua ultima fattura TIM: se fai parte degli utenti coinvolti, qui dovresti trovare una comunicazione ufficiale e le indicazioni da seguire per il passaggio alla fibra.

Tieni presente che la migrazione verso la banda ultralarga sarà completamente gratuita, così come approvato dall'AGCOM. Sarai contattato dal servizio clienti TIM, dal 187 se sei un privato o dal 191 se sei un utente business, per fissare un appuntamento con tecnici specializzati che verificheranno il tuo impianto e per ricevere il modem TIM (in comodato d'uso gratuito) direttamente a casa tua o presso la tua attività.

Inoltre, ti ricordiamo che hai tempo fino al 24 maggio 2024 per scegliere quale delle offerte in fibra TIM Casa attivare, in modo da poter continuare a navigare e a telefonare dalla tua linea fissa.

Non sai quale Offerta Fibra scegliere?

Confronta le offerte Tim con l'aiuto di un esperto internet di Selectra al numero 06 948 046 24. al numero 06 948 046 24. prendendo un appuntamento. prendendo un appuntamento. Il servizio è completamente gratuito e senza impegno.

E se non sono cliente TIM?

L'adeguamento dell'infrastruttura interesserà anche i clienti degli operatori telefonici che si appoggiano alla rete TIM per fornire i servizi internet. Perciò se fai parte di questi utenti, dovrai contattare direttamente il tuo gestore per richiedere il passaggio ad una connessione in fibra ottica.

Le ultime News Internet