Risparmia Internet con SelectraRisparmia Internet con Selectra

Fibra fino a 1 Giga a 25,95 € PER SEMPRE con Modem Incluso

Verifica in 2 minuti la copertura nella tua zona: servizio gratuito e senza impegno!

Offerte Internet BusinessRisparmia Internet con Selectra

Fibra fino a 1 Giga a 29,95 € PER SEMPRE con Modem Incluso

Lascia il tuo numero per essere richiamato gratis oppure scopri i dettagli!

Modem Libero TIM: Rate Bloccate per Linee Attivate entro il 2018

blocco rate modem tim

Da Tim arriva lo stop al pagamento delle rate del modem in bolletta. È il risultato dell'accoglimento della delibera Agcom, in favore del “Modem Libero”. Di seguito tutte le novità e come fare per smettere di pagare il costo del modem.


Stop al Pagamento del Modem Tim in bolletta

Tim ha ufficialmente accolto quanto stabilito dall'Agcom con la delibera n. 348/18/CONS. Il gestore dovrà quindi provvedere a mettere a disposizione delle offerte commerciali equivalenti agli utenti che hanno sottoscritto un contratto internet casa comprensivo del modem a noleggio o in vendita entro il 1 dicembre 2018.

Tali utenti possono, quindi, smettere di pagare le rate del modem Tim restituendolo, di conseguenza, al gestore se ne fanno richiesta esplicita entro il 31 maggio. La disattivazione dell'attuale contratto e l'attivazione dell'offerta equivalente senza modem non avrà costi aggiuntivi.

RESTA A CASA Anche noi di Selectra seguiamo le direttive imposte dall'Autorità per impedire la diffusione della pandemia. Rimani aggiornato con le nostre notizie su Telegram: CANALE INTERNET

Cosa Cambia se Stai Pagando il Modem?

Tim si è allineata rispetto alle regole dettate dall’Autorità e questo influenza positivamente la libertà di scelta del consumatore, soprattutto relativamente ai dispositivi attraverso i quali ci si può connettere a internet. Se lo desideri, puoi lasciare attivo il piano di acquisto o di comodato del modem: in tal caso non devi fare nulla. Rimarranno valide, quindi, le condizioni contrattuali previste dall’offerta che hai attualmente in vigore.

Vuoi cambiare e non pagare le rate residue del modem? Puoi farlo se:

  • Hai un’offerta sottoscritta prima del 1 dicembre 2018;
  • Stai ancora pagando le rate del modem.

In questo caso, puoi richiedere entro il 31 maggio a Tim il passaggio ad una tariffa analoga, senza alcun costo aggiuntivo relativo al modem. Questo ti condurrà a un risparmio variabile, in base al costo del dispositivo, tra i 5 e i 7 euro al mese.

Come Fare Richiesta a Tim?

Per cambiare la tua tariffa con una che non preveda costi per il modem, puoi:

  1. Contattare il numero dell'assistenza Tim 187;
  2. Recarti nell’area clienti MyTim.

Ovviamente, Tim fa presente che non saranno modificate le condizioni economiche dei servizi attivi sulla linea e non cambierà la modalità di fruizione. Resterà simile anche l’eventuale vincolo previsto dall’offerta, a meno del costo del dispositivo in fattura. Successivamente dovrai restituire il dispositivo e, ovviamente, per continuare a navigare avrai la necessità di acquistare o usare un dispositivo alternativo.

Tim rende noto che, tuttavia, si riserva il “diritto di addebitare le rate del modem dovute e/o non pretese, in caso di esito favorevole del contenzioso amministrativo avente ad oggetto la legittimità delle misure imposte con l’articolo 5, comma 1 della delibera AGCOM n. 348/18/CONS”.

In altre parole, Tim, sgraverà gli utenti dal costo del modem, riservandosi però di attendere il secondo ricorso al Consiglio di Stato. In caso di esito positivo, il gestore potrà pretendere il pagamento delle rate non sostenute dall’utente. Ricorderete che il primo ricorso al Tar del Lazio ha marcato come inammissibili le motivazioni di opposizione del gestore. Il conflitto legale non è certamente terminato. Si aspettano ulteriori sviluppi.

Aggiornato in data

Le ultime News Internet