Piano Italia 5G: UE approva Aiuti da 2 Miliardi per le Reti 5G

Risparmia Internet con SelectraRisparmia Internet con Selectra

Offerta 5G: 150 Giga a 7,95 €/mese per sempre

Scade il 31 Maggio! Servizio Gratuito di confronto e attivazione offerte disponibile dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 20 e il sabato dalle 9 alle 13

Risparmia Internet con SelectraRisparmia Internet con Selectra

Offerta 5G: 150 Giga a 7,95 €/mese per sempre

Scade il 31 Maggio! Servizio Gratuito di confronto e attivazione offerte disponibile dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 20 e il sabato dalle 9 alle 13

UE approva Piano Italia 5G: sbloccati i fondi del PNRR

Il Piano 5G Italia è stato approvato dalla Commissione europea: 2 miliardi di euro saranno destinati all'implementazione delle reti 5G nel Paese. L'iniziativa rientra nella misura del Pnrr e sarà finanziata interamente dai fondi del Recovery Fund.


Piano Italia 5G: 2 Miliardi per lo Sviluppo delle Reti

Dopo l'approvazione dell'Unione Europea - che di fatto sblocca il fondo da 2 miliardi di euro - possono iniziare le operazioni che dovranno implementare lo sviluppo delle infrastrutture per la diffusione del 5G in Italia.

Si tratta del primo intervento pubblico nazionale volto a incentivare il potenziamento della rete mobile e la diffusione del 5G.

Il Piano Italia 5G sarà totalmente finanziato dal PNRR e avrà una durata di 4 anni: i lavori dovranno essere completati entro il 30 giugno 2026.

Le offerte 5G, già abbondantemente presenti nel nostro Paese, prevedono quindi un ulteriore diffusione nei prossimi tempi. Il 5G, essendo la tecnologia più prestante, in termini di velocità e di performance, è destinata ad essere anche la più utilizzata.

Il Piano per la Diffusione delle Reti 5G in Italia

All'interno del progetto 'Italia Digitale 2022', il Governo italiano ha pubblicato due bandi dedicati allo sviluppo della tecnologia 5G. L'obiettivo - come si apprende dalle fonti governative - è quello di:

Rilegare in fibra ottica più di 10.000 siti radiomobili esistenti e a realizzare nuovi siti radiomobili 5G in più di 2000 aree del Paese.

Con questo investimento, che la Commissione europea ha definito "necessario e proporzionato", sarà possibile soddisfare il fabbisogno di connettività mobile nel Paese, raggiungendo tutte le zone con i servizi mobili più innovativi. Al momento il 5G raggiunge comunque una buona parte del territorio nazionale, se vuoi conoscere le migliori offerte 5G puoi chiedere aiuto ad un esperto Selectra al numero 06 948 080 95. al numero 06 948 080 95. prendendo un appuntamento. prendendo un appuntamento. Il servizio è gratis e senza impegno.

I Bandi del Piano Italia 5G: Dettagli e Scadenze

Sono due i bandi pubblicati per il Piano Italia 5G: uno per le infrastrutture già esistenti, l'altro per le nuove infrastrutture. Nello specifico i bandi prevedono:

Piano 5G Italia: i Bandi
N. Bando Incentivi Contributo Economico
Bando 1 Investimenti per la realizzazione di rilegamenti in fibra ottica di siti radiomobili esistenti 949.132.899 €
Bando 2 Realizzazione di nuove infrastrutture di rete mobili (fibra, infrastrutture e componenti elettroniche) con velocità di trasmissione di almeno 150 Mbit/s in downlink e 30 Mbit/s in uplink 974.016.970 €

I progetti previsti su entrambi i bandi saranno finanziati fino al 90% del costo complessivo. Per presentare la propria offerta c'è tempo fino alle ore 13.00 del 9 maggio 2022. Al termine di questa scadenza saranno assegnati i fondi per iniziare i lavori.

I bandi sono gestiti da Infratel e possono accedervi tutti gli operatori, sia in forma individuale che associata. Non ci sono vincoli: si possono presentare offerte per un solo lotto, per alcuni o per tutti i lotti in gara.

Ciò che è necessario fare, per presentare formalmente la domanda, è la registrazione alla piattaforma telematica  ingate.invitalia.it, attraverso cui è possibile accedere al bando in questione.

Piano Italia 5G: come Cambierà il Paese?

La digitalizzazione del Paese è una priorità del Piano nazionale di Ripresa e Resilienza. Basti pensare che il 27% delle risorse totali del PNRR sono dedicate alla transizione digitale.

Il Piano Italia 5G è un'iniziativa che si aggiunge a quella del Piano Italia a 1 Giga (per cui sono stati sbloccati 3,7 miliardi): entrambi i progetti si inseriscono all'interno degli Obiettivi dell'Italia Digitale per il 2026. Gli asset principali del Paese sono due: la digitalizzazione della Pubblica Amministrazione e la banda ultra-larga diffusa in tutto il territorio nazionale.

Quello italiano è un obiettivo molto ambizioso, che anticipa i tempi della Digital Compass: la strategia europea che vuole garantire la copertura totale del 5G in tutte le aree popolate.

Le Domande Frequenti sul 5G in Italia

Dove è attivo il 5G in Italia?

In un primo momento il 5G, nel 2019, è stato attivato solo nelle grandi città italiane (Roma, Milano, Napoli, Bologna e Torino), ma negli ultimi anni si è ampiamente diffuso anche nei comuni più piccoli. La copertura del 5G in Italia raggiunge oggi tantissime città e presto sarà praticamente ovunque.

Quando partirà il 5G in Italia?

Il 5G in Italia è partito esattamente il 5 giugno del 2019. Fu Vodafone l'operatore a lanciarlo per la prima volta; ad oggi la mappa 5G Italia si è allargata vistosamente.

Cos'è il 5G e a cosa serve?

Il 5G è la Fifth Generation Network e rappresenta la tecnologia di quinta generazione, quella successiva al 4G. Ciò che il 5G permette di fare è navigare su internet da rete mobile ad una velocità molto più elevata rispetto alle tecnologie precedenti e garantisce un tempo di latenza molto più basso.

Quanto è pericoloso il 5G?

I numerosi studi scientifici condotti finora sulla pericolosità del 5G non hanno dimostrato una correlazione evidente tra l'utilizzo del 5G e i danni alla salute. L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha dichiarato che le onde elettromagnetiche sono più forti ma non provocano danni all'uomo.

RESTA AGGIORNATO CON SELECTRA!

Seguici su Google News. Clicca sulla stellina per ricevere tante notizie sul mondo della Fibra e delle Offerte Mobili: NEWS INTERNET | SELECTRA

Seguici su Google News
Aggiornato in data

Le ultime News Internet