Subentro Gas Senza Codice Pdr? Ecco come fare!

Subentro Gas: come riattivare il contatore senza codice Pdr?
Subentro Gas: come riattivare il contatore senza codice Pdr?

Nella maggior parte dei casi, per un trasloco da un abitazione all'altra, a meno che non abbiamo tutto l'immobile alimentato con l'energia elettrica, la riattivazione della fornitura gas è tra le principali preoccupazioni nel momento in cui prendiamo le chiavi di un nuovo immobile.

Come procedere con la richiesta di attivazione del gas se non abbiamo la bolletta del precedente inquilinoa disposizione e quindi non abbiamo modo di recuperare il codice Pdr?

Come attivare il gas senza il Codice Pdr?

Se ci troviamo di fronte a un contatore disattivato dal precedente inquilino e quindi dobbiamo procedere con una richiesta di subentro a un fornitore e non abbiamo alcuna bolletta per recuperare il codice pdr, possiamo attivare ugualmente la fornitura recuperando il numero della matricola del contatore leggibile sopra o sotto il codice a barre del corpo macchina.

numero di Matricola
Spesso il numero della Matricola è preceduto da "No." e si trova sotto i dati di consumo.

Il numero della matricola del contatore, generalmente per i contatori meccanici (di vecchia generazione) è un codice che composto dal soltanto numeri che va dalle 6 alle 8 cifre. Al contrario, se nella nuova casa c'è un contatore moderno di ultima generazione, la matricola, scritta, sempre al di sotto del codice a barre, è un numero più esteso composto da 13 cifre e anticipato da una serie di lettere. Esempio di alcune matricole: 

  • SMGR*************
  • MIT*************
  • ELS*************

Da non confondere con i numeri della lettura!Come scritto sopra il numero della matricola si trova scritta fisicamente sul contatore del gas e non va confusacon il numero della lettura all'interno degli spazi neri e rossi: in particolare per i contatori meccanici.

Se il contatore è stato rimosso?

Lo scenario più sfortunato, appunto, quando ci trasferiamo in una nuova casa è che non abbiamo le bollette del precedente inquilino a disposizione per recuperare i dati necessari alla riattivazione e che il contatore del gas sia stato rimosso dal distributore locale: il contatore, spesso, viene, a seguito di una disdetta, viene rimosso dal distributore per questioni di sicurezza o per sostituirlo con uno di nuova generazione. Anche in questo caso, è fondamentale recuperare il pdr o la matricola per procedere un subentro. Possiamo provare a:

  • controllore, dove prima era posizionato il contatore, se il tecnico al momento della rimozione ha lasciato una targhetta gialla con scritto il pdr;
  • qualora fosse possibile, vedere se una delle tubature che collegava il contatore riporta il numero pdr;
  • contattare direttamente il distributore della propria zona per il rilascio del codice.

Verifica il tuo distributore!Per verificare il tuo distributore locale puoi contattarci, senza alcun impegno, allo 02.947.553.39 oppure, lasciandoci il tuo numero, fartirichiamare gratuitamente.

Perché viene richiesto il codice Pdr?

Il Codice Pdr, Punto di Riconsegna, è il codice che identifica la propria fornitura gas. E' un codice univoco, composto da 14 cifre, e corrisponde alla posizione fisica del contatore del gas, punto nel quale il gas viene consegnato dal fornitore e prelevato dal cliente finale.

Ogni contatore gas ha il suo codice pdr che viene assegnato dal distributore locale a partire in cui viene allacciata per la prima volta la fornitura (per allacciamento, si tratta di un richiesta ex novo di un contatore gas). Per questa ragione, in fase di subentro, con un nuovo fornitore, quest'ultimo, oltre ai dati anagrafici del titolare della fornitura chiede anche il codice pdr.

Confronta le migliori offertePer valutare le offerte migliori del libero mercato chiama lo 02 947 55 339 o fatti richiamare gratuitamente.

Aggiornato in data

Ti potrebbe interessare anche

Ti potrebbe interessare anche