Premier League: Cos'è e Dove Vederla su Sky e Now

Premier League come vederla in tv e streaming
La Premier League: la storia del campionato e dove vederla in Italia in tv e streaming

La Premier League è il principale campionato di calcio per club inglese, il corrispettivo dell'italiana Serie A. In Italia i principali incontri di ogni weekend sono disponibili su Sky nel pacchetto Sky Calcio e in streaming su Now.


Dove vedere la Premier League in Italia?
Pay TV Contenuti
Premier League su Sky Calcio

Sky TV + Sky Calcio
19,90 €/mese

6 incontri a giornata da seguire in diretta su Sky, uno anche su Sky Sport 4K sul 213 di Sky Q via satellite

Vai su Sky.it

Premier League su Now

Now Pass Sport
14,99 €/mese

6 incontri a giornata

Vai su Now

La Premier League è ormai diventato uno dei principali campionati europei, attualmente è al secondo posto del ranking UEFA per competizioni di club grazie alle vittorie e ai piazzamenti all'interno delle coppe europee delle sue squadre. La Stagione 2021 è iniziata il 13 agosto 2021 e terminerà il 22 maggio 2022.

Come vedere la Premier League in Italia?

La Premier League da anni è uno degli appuntamenti fissi degli appassionati di Sky Sport abituati a vedere le partite delle squadre di club inglese all'interno del proprio palinsesto sportivo. Anche nella stagione 2021/22 almeno 6 partite per ogni turno di Premier League sono in onda sui canali Sky Sport tra Sky Sport Uno, Football, Arena a seconda delle esigenze di palinsesto e programmazione.

Le stesse partite sono disponibili in streaming anche su NOW nella versione streaming dei canali su cui vanno in onda. Immagini e approfondimenti della Premier League sono presenti all'interno dei telegiornali di Sky Sport 24, inoltre ci sono trasmissioni dedicate alla Premier in onda a ridosso delle partite.

Quanto costa vedere la Premier League?

La Premier League su Sky è inclusa nel pacchetto Sky Calcio. Ogni offerta Sky include anche il pacchetto base: fino al 30 settembre Sky Calcio è gratis, dal 1 ottobre, avrà un costo di 5 euro, quindi ora per avere il pacchetto Sky Calcio il costo è di: 19,90 €/mese.

Pacchetto Sky Calcio 2021
Nome Info
Sky Calcio

Sky Calcio
19,90 € al mese

Super Leagues di Sky con più di 800 partite dei campionati italiani ed europei; Serie A TIM 2021-24 con 3 partite su 10 ogni giornata; Serie BKT 2021-24 con tutte le 380 partite stagionali.

Vai su Sky.it

Vedere la Premier League solo in streaming con il pass Sport su Now prevede, invece, un costo mensile di 14,99 €.

Cosa vedo con Sky Calcio? Il pacchetto Sky Calcio oltre alla Premier League include anche le partite di Bundesliga, Ligue 1, le 3 partite di Serie A in co-esclusiva, la Serie B in co-esclusiva, alcune partite di Serie C. Per vedere invece le coppe europee come Champions League, Europa League e Conference League è necessario l'abbonamento a Sky Sport. Con NOW è invece tutto in un unico pacchetto Sport.

Chi ha vinto l'ultima Premier League?

La stagione 2020/21 si è conclusa con la vittoria del Manchester City con 12 punti di distacco dal Manchester Utd secondo, terzo posto per il Liverpool e quarto il Chelsea che si è "consolato" con la conquista della Champions League. Fuori dalle coppe europee l'Arsenal, mentre sono retrocesse in Championship Fulham, West Bromwich e Sheffield United. Dalla Championship sono salite Norwich City, Watford e Brentford.

Come funziona la Premier League?

La formula della Premier League è quella classica del girone con partite di andata e ritorno tra le 20 squadre che vi fanno parte. Ogni anno 3 squadre retrocedono in Championship e 3 salgono dalla Championship.

Le prime 4 partecipano alla Champions League, la quinta e la vincente della FA Cup vanno in Europa League, in caso sia una squadra già qualificata, va la sesta; in Conference League va la sesta o la settima classificata a seconda della variabile FA Cup.

Storia e curiosità della Premier League

La Premier League è un campionato molto recente, infatti è nato nel 1992 quando le 22 squadre che facevano parte della Prima Divisione, per ragioni economiche sono uscite dalla Football League creando la Premier League. La First Division era nata nel 1888 ma i club si staccarono per poter decidere in autonomia la distribuzione dei diritti tv e i contratti di sponsorizzazione.

Il nuovo campionato venne inserito nella struttura già esistente senza quindi staccarsi dall'armonia complessiva del sistema sportivo inglese ma fuori dalla Football League. La squadra che ha più partecipazioni complessive al massimo campionato inglese è l'Everton con 119 seguito da Aston Villa con 108, Liverpool con 107 e Arsenal con 105. Il record di vittorie è del Manchester United.

  • Albo d'oro della Premier League
  • Manchester United, 20
  • Liverpool, 19
  • Arsenal, 13
  • Everton, 8
  • Aston Villa, 7
  • Manchester City, 7
  • Sunderland, 6
  • Chelsea, 6
  • Newcastle, 4
  • Sheffield Wednesday, 4
  • Huddersfield Town, Wolverhampton, Leeds, Blackburn: 3
  • Preston, Portsmout, Burnley, Tottenahm, Derby County: 2
  • Sheffield, West Bromwich, Ipswich Town, Nottingham Forest, Leicester: 1

Il Manchester United è l'unica squadra ad aver vinto per ben 2 volte, per 3 volte di seguito la massima divisione. È successo tra il 1998 e il 2001 e tra il 2006 e il 2009. L'Arsenal ha invece il record di risultati utili consecutivi tra il 7 maggio 2003 e il 16 ottobre 2004 ha soltanto vinto o pareggiato; il record di punti è del Manchester City nella stagione 2017/18 arrivata a quanta 100.

In quell'anno il Manchester City distanziò il Manchester United di 19 punti facendo il record di distacco tra le prime due squadre, realizzando anche 106 reti. Il giocatore con più presenze è Gareth Berry con 653 partite giocate mentre Alan Shearer è il miglior marcatore con 260 reti segnate. Il tecnico che ha vinto più campionati è Alex Ferguson con ben 13 titoli tutti con il Manchester United.

Aggiornato in data