Fastweb Carbon Neutral: Zero Emissioni per Internet entro il 2025

Risparmia Internet con SelectraRisparmia Internet con Selectra

Passa a Fastweb Casa FWA Light: Fibra fino a 1 Giga a 19,95 € con Modem Incluso

Verifica in 2 minuti la copertura nella tua zona: servizio gratuito.

Risparmia Internet con SelectraRisparmia Internet con Selectra

Passa a Fastweb Casa FWA Light: Fibra fino a 1 Giga a 19,95 € con Modem Incluso

Verifica in 2 minuti la copertura nella tua zona: servizio gratuito.

Fastweb Carbon Neutral
Le nuove iniziative dell'operatore per la sostenibilità e la valorizzazione dell'ambiente

Fastweb, a partire da settembre 2022, introduce due nuove iniziative per la salvaguardia dell'ambiente. Tutte le connessioni Internet fisse e mobili saranno da questo mese a zero emissioni. Inoltre, l'operatore ha stanziato un milione di euro per sostenere attività di forestazione ed alcuni progetti ambientali.


  • In Breve:
  • Fastweb punta a diventare Carbon Neutral entro il 2025 attraverso la realizzazione di una serie di iniziative.
  • Diversi sono i progetti di tutela ambientale che l'operatore sta già sostenendo come, ad esempio, SEATY in collaborazione con Worldrise.
  • Per sottoscrivere una delle offerte del provider e scegliere una connessione Internet 100% sostenibile, puoi contattare un membro del team di Selectra al numero al numero 06 948 046 12al numero 06 948 046 12prendendo un appuntamentoprendendo un appuntamento e ricevere un consiglio sul piano migliore per le tue esigenze.

Fastweb Carbon Neutral: la Strategia di Sostenibilità dell'Operatore

Fastweb raddoppia il suo impegno per la tutela dell'ambiente con l'annuncio di due nuove iniziative di sostenibilità che mirano a raggiungere la completa neutralità di emissioni di carbonio (Carbon Neutrality) entro il 2025.

A partire dall'inizio di settembre 2022, tutte le connessioni Internet fisse e mobili offerte dall'operatore saranno carbon neutral, ovvero a zero emissioni di Co2. Inoltre, un milione di euro sarà destinato alla salvaguardia del pianeta grazie al sostegno di alcuni specifici progetti.

Fastweb Carbon Neutral: Zero Emissioni

Nel 2021, l'azienda aveva già avviato una strategia per compensare tutte le sue emissioni dirette residue e le emissioni indirette legate alla fornitura di servizi ai clienti.

Con questo ulteriore impegno, Fastweb sta facendo un altro passo avanti nella compensazione delle emissioni di Co2 generate dall'utilizzo delle sue offerte Internet casa e mobile. Ciò aiuterà l'azienda a ridurre ulteriormente il suo impatto ambientale e a raggiungere i suoi obiettivi in materia di salvaguardia dai cambiamenti climatici.

Come indicato all'interno del comunicato stampa emesso il 1° settembre 2022:

Le due iniziative traducono in azioni concrete la lotta ai cambiamenti climatici perseguita da Fastweb già dal 2015 con l'acquisto del 100% di energia elettrica da fonti rinnovabili e la messa in campo di una serie di iniziative che mirano alla riduzione delle emissioni di gas a effetto serra.

Comunicato Stampa del 1° settembre 2022

Questo impegno fa parte del percorso "Tu sei Futuro", una nuova visione strategica da parte dell'operatore che si pone l'obiettivo di incrementare l'attenzione verso le persone e la comunità "grazie al perseguimento dei più alti standard internazionali di responsabilità sociale e ambientale, oltre alla realizzazione di infrastrutture chiave per la digitalizzazione del paese".

Fastweb punta a Raggiungere Zero emissioni di Co2 per Internet Entro il 2025

Al fine di raggiungere gli obiettivi fissati dagli Accordi di Parigi sul clima approvati dalla Science Based Target initiative (SBTi) e come previsto dalle misure Corporate Governance (già espresse nel Codice Etico dell'azienda), Fastweb ha messo in atto una serie di iniziative con l'obiettivo di ridurre la propria impronta di carbonio.

Queste includono misure per migliorare l'efficienza energetica e aumentare l'utilizzo di fonti di energia rinnovabili. Inoltre, l'azienda si è fissata l'obiettivo di diventare totalmente carbon neutral entro il 2025.

Pagina di Fastweb dedicata al progetto Fastweb Carbon Neutral
Pagina di Fastweb dedicata al progetto Fastweb Carbon Neutral - Credits: Fastweb.it

A partire da settembre 2022, Fastweb compensa interamente l'utilizzo dei servizi da parte dei clienti rendendo gli abbonamenti Zero CO2. L'azienda controbilancia le emissioni residue generate nella produzione, nel trasporto, nell'utilizzo e nello smaltimento dei propri prodotti, senza alcun sovrapprezzo rispetto al canone mensile. In questo modo i clienti possono contribuire direttamente al progetto di tutela dell'ambiente.

Per raggiungere questi importanti obiettivi, Fastweb ha individuato, grazie alla collaborazione con AzzeroCO2 e Legambiente, sette progetti internazionali in India, Brasile, Nicaragua, Uganda e Vietnam che prevedono la riforestazione e la gestione forestale di alcune aree, oltre che la realizzazione di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili (eolica e idroelettrica).

Un milione di Euro per la Forestazione con il Progetto Fastweb Carbon Neutral

Per proteggere il pianeta, Fastweb Spa donerà inoltre 1 milione di euro ad alcune iniziative finalizzate alla forestazione e alla tutela ambientale.

I primi progetti a ricevere il sostegno dell'azienda saranno Mosaico Verde, la campagna di forestazione promossa da AzzeroCO2 e Legambiente, a cui Fastweb ha aderito già dallo scorso anno, e SEATY, l'iniziativa di tutela dei mari realizzata insieme a Worldrise Onlus.

Dopo aver piantato 3.000 alberi a Milano, Roma e Bari, entro il prossimo anno Fastweb completerà la piantumazione di altre 6.000 piante ed estenderà il suo impegno nella creazione di aree verdi anche a Torino, Genova, Pescara, Napoli, Catania, Cagliari, oltre che in altre città italiane.

Home Page Fastweb Worldrise
Home Page Fastweb Worldrise - Credits: Fastweb.it

Con il progetto SEATY, avviato quest'estate insieme a Worldrise, Fastweb sta promuovendo una cultura a sostegno della biodiversità marina attraverso la creazione di aree marine locali di conservazione su tratti di costa italiana.

Più di 400 adulti e giovani hanno già preso parte alle attività di sensibilizzazione svolte all'interno della prima area marina protetta di Golfo Aranci, in Sardegna, partecipando a progetti di monitoraggio costiero e di conservazione marina.

L'obiettivo dell'iniziativa è quello di creare aree marine protette efficaci dove le specie più a rischio possano trovare rifugio e dove gli ambienti a rischio possano essere salvaguardati. Il progetto prevede, in aggiunta, di coinvolgere le scuole in iniziative di educazione ambientale con il fine di sensibilizzare le generazioni future al rispetto dell'ambiente e allo sviluppo sostenibile.

All'interno del comunicato stampa che ha annunciato le due nuove iniziative, è stato, infine, presentato anche un nuovo sviluppo del progetto SEATY:

Nell'ambito di SEATY, Fastweb e Worldrise creeranno una seconda area di conservazione marina anche presso l'isola di Salina.

RESTA AGGIORNATO CON SELECTRA!

Seguici su Google News. Clicca sulla stellina per ricevere tante notizie sul mondo della Fibra e delle Offerte Mobili: NEWS INTERNET | SELECTRA

Seguici su Google News
📌 Potrebbe interessarti anche leggere:
Fastweb Company Profile Fastweb Organigramma
Aggiornato in data

Le ultime News Internet