Enel X: come funzionano le Colonnine, Costa Ricarica e Dove trovarle

Risparmia con SelectraRisparmia con Selectra

Vuoi passare a Enel Energia?

I nostri uffici sono momentaneamente chiusi. Vai al sito di Enel per attivare il contratto al momento più conveniente o prendi un appuntamento gratuito con un esperto luce e gas.

Enel X colonnine

Enel X è una innovativa azienda del gruppo Enel che si propone di perseguire una nuova filosofia di utilizzo delle fonti energetiche. L'obiettivo di Enel X è avvicinarsi, sempre di più, ad un sistema energetico sostenibile attraverso l'introduzione di sistemi intelligenti e moderni.


  • In Breve
  • Enel X è una società del Gruppo Enel;
  • Per attivare le colonnine devi aver scaricato l'app "Juice Pass";
  • I costi dipendono dai tempi di ricarica e dalla tipologia di colonnina utilizzata.

Enel X rappresenta la parte più tecnologia e verde del gruppo Enel: digitalizzazione, innovazione, sostenibilità sono le 3 parole d'ordine di Enel X. Enel Pay, YoUrban e le colonnine di ricarica per veicoli elettrici sono alcuni esempi di cosa fa, e può fare, questa azienda per la vita di tutti i giorni.

In questo articolo parliamo delle colonnine per ricaricare l'auto elettrica: come funzionano, costi, tempi e dove si possono trovare le stazioni di ricarica di Enel X.

Le colonnine di ricarica Enel X

Enel X, azienda innovativa del Gruppo Enel, mette a disposizione della propria clientela un sistema di di ricarica studiato per i veicoli elettrici in modo da supportare così, il concetto di mobilità sostenibile. Questo sistema si esprime compiutamente attraverso le colonnine di ricarica Enel X, che si possono trovare su suolo pubblico, ma che si possono installare anche privatamente presso la propria abitazione. 

Colonnine di ricarica Enel X a casa

Come detto è possibile richiedere l'installazione di una delle colonnine di ricarica presso i propri spazi privati, sia casa che ufficio, in modo da avere sempre la possibilità di ricaricare il proprio veicolo elettrico. Per procedere al posizionamento della colonnina, o della presa a muro per la ricarica, Enel X prevede un'apposita squadra di consulenti e tecnici in grado di consigliare il cliente sulla soluzione più adatta alle proprie esigenze, sia in base alla conformazione dello spazio di installazione della stazione di ricarica, sia valutando quelle che sono le necessità di approvvigionamento in base al veicolo da ricaricare.

Ricarica in bolletta L'energia per la ricarica domestica tramite colonnina o wallbox viene assorbita direttamente dal contatore luce di casa, e pertanto il costo ricade in bolletta. Se vuoi abbinare la tua stazione di ricarica alle offerte Enel per l'energia elettrica chiama senza impegno Selectra allo 02 947 55 339 o fatti richiamare.

Colonnine di ricarica su suolo pubblico

Queste colonnine sono poste principalmente su suolo pubblico, ma anche su spazi privati messi a disposizione del pubblico, come ad esempio parcheggi di centri commerciali. Sono vere e proprie stazioni di ricarica che permettono al possessore di un veicolo elettrico di sostare per effettuare la ricarica del mezzo, sfruttando il sistema messo da a disposizione da Enel X per usufruire del servizio. Infatti per effettuare le ricariche lontano da casa, sarà necessario appoggiarsi ad un operatore come Enel X che vende questo servizio di rifornimento energetico.

Colonnine enel X
Una stazione di ricarica Enel X

Come funzionano le colonnine Enel X

Per sfruttare il servizio di ricarica del veicolo elettrico tramite le colonnine Enel X è necessario connettere il proprio veicolo elettrico attraverso il cavo di ricarica che spesso viene fornito con l'auto stessa. Non vi saranno problemi di compatibilità con le colonnine, in quanto l'estremità del cavo da connettere con la base di ricarica è standard e presenta un attacco di tipo 2 detto Mennekes.

Occhio alla presa dell'auto Se per le colonnine non vi sono problemi di compatibilità, spesso i veicoli presentano diversi sistemi di connessione per la ricarica. Pertanto è buona regola controllare sempre il proprio attacco e avere con se il cavo di ricarica fornito in dotazione per effettuare i rifornimenti di energia quando si viaggia.

Oltre alla connessione del veicolo per sfruttare il servizio delle colonnine di ricarica Enel X è necessario accedere al sistema Enel X Juice Pass che permette di pagare il servizio e di avere ulteriori importanti informazioni riguardo la propria ricarica.

Enel X Juice Pass: cos'è e come funziona

No Juice Pass? No Ricarica!Enel X Juice Pass è l'app di Enel che permette di accedere al servizio di ricarica presso le colonnine pubbliche installate da Enel in giro per l'Europa e non solo. Questo sistema funziona esattamente come una qualsiasi app, pertanto si dovrà effettuare l'iscrizione e inserire le proprie credenziali per accedere al servizio.

Si possono associare 3 profili differenti per l'iscrizione al servizio Enel X Juice Pass che sono:

  • Privato;
  • Corporate;
  • Automotive;

Una volta scelto il proprio profilo è quindi possibile comandare tutte le azioni relative alla ricarica attraverso l'app Juice Pass seguendo questi semplici passi:

schermata di ricarica enel x juice pass
La schermata di ricarica all'interno dell'app Juice Pass di Enel X.
  1. Seleziona sulla mappa una delle colonnine di ricarica disponibili;
  2. Apri la sezione di dettaglio che presenta le informazioni della colonnina, per controllare il tipo di prese supportate, la potenza di ricarica e la possibilità di prenotare una ricarica;
  3. Dopo aver connesso il veicolo avvia, tramite l'apposito comando presente nell'app, il processo di ricarica;
  4. Durante il rifornimento energetico appariranno nell'app le informazioni relative alla ricarica, che permetteranno di visualizzare la potenza erogata e il tempo di connessione;
  5. Schiacciando il tasto stop sarà sempre possibile interrompere la ricarica, e al termine di questa sarà visibile il riepilogo del rifornimento appena effettuato.

Attraverso l'app Enel X Juice Pass sarà inoltre possibile accedere allo storico delle ricariche effettuate e si potrà associare il proprio profilo anche ai wallbox o alle colonnine domestiche per tenere sempre sotto controllo i dati relativi alle proprie ricarica e ai propri consumi di energia elettrica.

Costo ricarica Enel X

Come per un qualsiasi servizio di rifornimento, anche per la ricarica presso le colonnine Enel X è previsto un costo. Per accedere al servizio, Enel ha previsto delle tariffe che possono essere scelte dal cliente in base alle proprie esigenze di ricarica:

Costo ricarica Enel X
NOME OFFERTA TARIFFA
Piano a Consumo Base

Al termine di ogni ricarica:
0,45 €/kWh per prese Quick
0,50 €/kWh per prese Fast

Piano a Consumo Premium

Al termine di ogni ricarica:
0,45 €/kWh per prese Quick
0,50 €/kWh per prese Fast
Canone di 25€ annui per servizio di prenotazione prese

Piano Flat Small

25 € mensili per 60 kWh

Piano Flat Large

45 € mensili per 120 kWh

Per quello che riguarda i piani Flat Small e Flat Large è bene precisare che nel caso di superamento della soglia di potenza mensile si attiva la fatturazione con il costo previsto sui piani a consumo.

Tempo di ricarica Colonnine Enel X

Oltre al costo, l'altro grande interrogativo rispetto al servizio svolto dalle colonnine Enel X riguarda i tempi necessari per effettuare una ricarica completa. Questo parametro è influenzato da vari fattori che principalmente sono:

  • Potenza della stazione di ricarica;
  • Cavo con cui si effettua la ricarica;
  • Capienza delle batterie installate nel veicolo elettrico.

La potenza erogata è il fattore che maggiormente incide sul tempo di ricarica, e per quello che riguarda Enel X vi sono diverse tipologie di stazioni per la ricarica con potenze differenti:

  • Colonnine o Wallbox residenziali, che solitamente erogano dai 3 kW ai 7 kW necessitano fino a 8 ore per garantire una ricarica completa;
  • Stazioni dotate di colonnine Enel X Quick, con potenza superiore ai 22 kW che può ricaricare batterie con capienze medio ampie nell'arco di 2 ore massimo;
  • Stazioni dotate di colonnine Enel X Fast, con potenza che varia dai 43 kW ai 50 kW, che solitamente si trovano tratti autostradali e garantiscono una ricarica nell'arco di 1 ora massimo;
  • stazioni dotate di colonnine Enel X UltraFast con potenza di 350 kW che garantiscono una ricarica completa nell'arco di pochi minuti

Naturalmente il tempo è indicato è basato su una capienza media delle batterie in commercio, ma per alcuni modelli di auto dalle batteria estremamente capienti, i tempi necessari alla ricarica saranno inevitabilmente più lunghi.

Dove si trovano le colonnine Enel X

Attualmente sono previsti oltre 9000 punti dislocati in tutta Europa e in alcune zone del nord Africa per la ricarica dei veicoli elettrici attraverso le colonnine Enel X. Qui di seguito, per fare un esempio, ti riportiamo la mappa delle colonnine Enel X a Roma:

Sul sito di Enel X è inoltre disponibile una mappa dettagliata che mostra le varie stazioni di ricarica disponibili, specificando anche la tipologia della colonnina e tutte le informazioni utili da sapere prima di avvicinarsi per effettuare la ricarica.

Aggiornato in data

Ti potrebbe interessare anche