Mese Gratis DAZN o Voucher da 20 €? Info sul Rimborso

Risparmia con SelectraRisparmia con Selectra

Scopri le Migliori Offerte sulle Pay TV!

Guarda online tutti i film, le serie tv e il calcio in streaming che preferisci! Scopri le migliori offerte su Now TV, DAZN, Sky e molte altre!

Rimborso mese Gratis DAZN
Tutte le modalità e le info per l'ottenimento del Mese Gratis come Rimborso

Dopo i disservizi del 23 settembre 2021 intercorsi durante le partite di Torino - Lazio e Sampdoria - Napoli, DAZN ha deciso di rimborsare i clienti che hanno riscontrato dei problemi dando loro un mese gratis o un voucher da 20 €. Gli utenti idonei all'indennizzo sono stati già contattati dalla piattaforma tramite e-mail: solo chi l'ha ricevuta può ottenerlo.


Il Rimborso DAZN: Mese Gratis o Voucher da 20 €?
Requisiti Mese Gratis Voucher da 20 €
Chi può richiederlo? Solo chi ha ricevuto una e-mail da DAZN che abilita al rimborso immediato Solo chi ha ricevuto una e-mail da DAZN che abilita al rimborso tramite voucher
In cosa consiste? 1 mese gratis di visione dei contenuti DAZN Un voucher da 20 € da utilizzare sul digital store utilizzato per l'acquisto dell'abbonamento DAZN
Modalità di sottoscrizione dell'abbonamento DAZN: Online Tramite un digital store come Amazon, Google o Apple
Scadenza della richiesta di rimborso: Nessuna, il rimborso è immediato 1 Novembre 2021

Il passaggio dei diritti della Serie A TIM a DAZN in streaming non è stato semplice e come spesso capita quando si tratta di una novità tecnologica inizialmente ci sono stati alcuni disservizi, più o meno gravi a seconda delle situazioni. Il servizio clienti di DAZN è sempre stata accanto ai propri clienti offrendo soluzioni per risolvere il problema riscontrato.

Giovedì 23 settembre 2021, però, nel corso del turno infrasettimanale di Serie A tra le 18:30 e le 19.00 molti utenti non sono riusciti ad accedere all'app e al sito di DAZN. La piattaforma dopo aver constatato la gravità del problema ha pubblicato un messaggio sui social spiegando che avrebbe attivato modalità di rimborso per gli abbonati che avevano subito il danno.

Come Richiedere il Mese Gratis a DAZN come Rimborso?

Per far fronte alle proteste degli utenti a seguito dell'impossibilità ad accedere alla piattaforma e all'app dello scorso 23 settembre 2021, DAZN ha deciso di procedere al rimborso per gli utenti danneggiati. Per ottenere il rimborso DAZN l'abbonato deve semplicemente contattare l'assistenza clienti direttamente sul sito di DAZN dopo aver fatto l'accesso al proprio profilo. Una volta quindi sul sito e all'interno della propria area clienti, l'abbonato potrà interagire con l'Assistenza e richiedere il rimborso.

DAZN specifica sul proprio sito, che tutti i clienti che hanno subito un disservizio nella giornata del 23 settembre 2021 sono già stati rintracciati e contattati direttamente via e-mail. Chi non ha ricevuto la mail non rientra nella campagna di indennizzo.

Una volta entrati in contatto con l'Assistenza Clienti verranno richiesti alcuni dati relativi al proprio abbonamento:

  • nome e cognome dell'intestatario;
  • la data di registrazione;
  • la conferma dei metodi di pagamento inseriti: come la data di pagamento, le cifre della carta di credito o l'intestatario del conto PayPal a seconda del metodo scelto.

La Comunicazione DAZN via e-mail per l'Idoneità all'Indennizzo

Per ricevere il rimborso DAZN l'abbonato non deve fare operazioni complicate: è tutto semplice e immediato e gestito direttamente da DAZN. Una volta accertato che l'utente è stato effettivamente interessato dal down del sito e dell'app nel tardo pomeriggio del 23 settembre 2021, non riuscendo ad accedere all'app, l'abbonato riceve automaticamente sulla propria casella di posta elettronica una comunicazione da parte di DAZN. Nella e-mail viene spiegato all'abbonato che a seguito del disservizio riscontrato riceverà un mese gratis di visione della piattaforma.

Entrando nella propria area clienti su DAZN l'utente che ha ricevuto la comunicazione vedrà che la data del successivo pagamento è slittata di 30 giorni. All'interno della mail, indirizzata personalmente a ogni abbonato, DAZN scrive:

"Sappiamo che giovedì 23 Settembre tra le 18.30 e le 19.00 hai riscontrato difficoltà ad accedere alla nostra App. Ci scusiamo per l’accaduto e, come annunciato già nel tardo pomeriggio di giovedì, oltre ad esserci attivati prontamente per risolvere la problematica, abbiamo deciso di indennizzare tutti i clienti che hanno subito il disservizio."

E-Mail di rimborso DAZN

L'utente viene invitato a verificare immediatamente come sia slittata la data del successivo pagamento, scusandosi ulteriormente per quanto accaduto.

Chi può ottenere il Voucher di 20 €?

DAZN avverte, inoltre, che non è in grado di procedere al rimborso immediato tramite il mese gratis per tutti quegli utenti che stanno pagando l'abbonamento a DAZN attraverso:

  • Amazon con l'opzione Amazon In-App;
  • Google;
  • Apple;
  • voucher.

Questi utenti hanno ricevuto una e-mail in cui viene offerta la possibilità di ottenere un voucher da 20 € da spendere all'interno dello Store Digitale utilizzato per acquistare l'abbonamento DAZN. Per esempio, se l'abbonamento DAZN è stato acquistato su Amazon, si riceve un voucher di 20 € da spendere su Amazon e così via.

Per ricevere il voucher l'utente deve cliccare su un link presente nella mail inviata da DAZN entro e non oltre il 1 novembre 2021. Subito dopo la ricezione della e-mail da DAZN alcuni utenti hanno segnalato delle difficoltà a ottenere il voucher ma si è trattato solo un picco di traffico momentaneo.

Perché il rimborso DAZN?

Perché DAZN ha dovuto rimborsare i propri abbonati? Purtroppo nel tardo pomeriggio di giovedì 23 settembre 2021 durante le partite Torino - Lazio e Sampdoria - Napoli per gran parte del primo tempo, tra le 18:30 e le 19:00 circa, molti utenti non sono riusciti ad accedere all'app. Non si è trattato di un problema di buffering, di collegamento, di segnale poco chiaro come è successo saltuariamente nelle settimane precedenti, ma un blocco totale o quasi dell'app e del sito web di DAZN.

Cercando di aprire l'app su smartphone, tablet, Fire Stick, diverse Smart Tv o cercando di accedere al sito, l'utente si trovava davanti una schermata di errore contenente il messaggio

"Qualcosa non ha funzionato. Siamo spiacenti si è verificato un errore su DAZN"

Visto che il down del sito molti utenti, DAZN ha quindi deciso di rimborsare un mese non facendo pagare un mese di abbonamento.

Aggiornato in data

Ti potrebbe interessare anche